Home > IPCC > L’incubo dell’IPCC: “Dobbiamo sbarazzarci del Periodo Caldo Medievale”…

L’incubo dell’IPCC: “Dobbiamo sbarazzarci del Periodo Caldo Medievale”…

24 ottobre 2008

Girando per internet, mi sono imbattuto sulle dichiarazioni di uno studioso americano, David Deming. Egli divenne popolare dopo uno studio pubblicato su Science che parlava del rialzo di 1°C nel Nord America negli ultimi 100-150 anni. Dopo tale pubblicazione fu ritenuto un sostenitore dell’AGV, ma le cose non stavano proprio così… Qui sotto una lettura divertente, scritta dallo stesso Deming, alla quale rimando senza neanche commentare, perchè, come si dice, si commenta da sola!

I have had my own experiences with the politicization of climate science. In 1995, I had a short paper published in the prestigious journal Science (Deming, 1995). I reviewed how borehole temperature data recorded a warming of about one degree Celsius in North America over the last 100 to 150 years. The week the article appeared, I came into my office one morning to find a voicemail message from a reporter for National Public Radio.

Ho avuto le mie esperienze con la politicizzazione della scienza del clima. Nel 1995, ho avuto un breve documento pubblicato nella prestigiosa rivista Science (Deming, 1995).Dopo aver esaminato come i dati di calore temperatura registrato un riscaldamento di circa un grado Celsius in Nord America negli ultimi 100-150 anni. La settimana dopo che è apparso l’articolo, mi è venuto nel mio ufficio una mattina di trovare un messaggio vocale da un reporter di National Public Radio.

He wanted to interview me concerning my article in Science.Visions of glory danced in front of my eyes.I was going to be on national radio.Surely, it was only a matter of time before I would be a regular guest on the McNeil-Lehrer news hour on PBS. Excited, I called the reporter back.But all of my fantasies were immediately dispelled.

Voleva intervista mi relativo mio articolo nella scienza.Visioni di gloria ballato davanti ai miei occhi.Stavo per essere sulla radio nazionale.Sicuramente, è stata solo una questione di tempo prima che io sarebbe un ospite regolare sul McNeil-Lehrer ora notizie su PBS. Eccitato, ho richiamato il reporter.Ma tutte le mie fantasie sono state immediatamente fugati.

The reporter focused in on the last sentence in the Science paper.He asked me, did I really mean to say that? Did I really intend to imply that the warming in North America may have been due to natural variability?

Il reporter incentrato su l’ultima frase in Scienze della carta. Egli mi ha chiesto, ho davvero intendo dire che? Ho davvero intenzione di implica che il riscaldamento del pianeta in America del Nord potrebbe essere stato dovuto alla variabilità naturale?

Without hesitation, I said “yes”.  He replied, “Well then, I guess we have no story. That’s not what people are interested in. People are only interested if the warming is due to human activities.  Goodbye.” And he hung up on me

Senza esitazione, ho detto “sì”.  Egli rispose: “Ebbene, credo non abbiamo storia. Questo è ciò che le persone non sono interessati poll persone sono interessate solo se il riscaldamento è dovuto alle attività umane.Arrivederci. ”Ed egli ha riattaccato.

It was my first realization that the media intentionally filter the information the public receives. With the publication of the article in Science, I gained significant credibility in the community of scientists working on climate change.They thought I was one of them, someone who would pervert science in the service of social and political causes.

E ‘stata la mia prima realizzazione che i media intenzionalmente filtrare le informazioni al pubblico riceve.  Con la pubblicazione di questo articolo nella scienza, ho acquisito notevole credibilità nella comunità dei ricercatori che lavorano sul cambiamento climatico. Essi pensiero mi è stato uno di loro, qualcuno che piegano la scienza al servizio della politica e all’uso sociale.

So one of them let his guard down. A major person working in the area of climate change and global warming sent me an astonishing email that said “We have to get rid of the Medieval Warm Period.” The Medieval Warm Period (MWP) was a time of unusually warm weather that began around 1000 AD and persisted until a cold period known as the “Little Ice Age” took hold in the 14 th and 15 th centuries.

Quindi uno di loro lasciare la sua guardia.  Una grande persona che lavora nel settore dei cambiamenti climatici e il riscaldamento globale mi ha inviato una sorprendente e-mail che ha dichiarato: “DOBBIAMO SBARAZZARCI DEL PERIODO CALDO MEDIEVALE”.  Il Periodo Caldo Medievale (MWp) è stato un momento di insolitamente caldo che è iniziato attorno al 1000 dC e protrattosi fino a che un periodo freddo noto come “Little Ice Age” ha preso possesso nel 14 ° e 15 ° secoli.

Warmer climate brought a remarkable flowering of prosperity, knowledge, and art to Europe.As the temperature increased, so did agricultural yields.Marshes and swamps dried up, removing the breeding grounds of mosquitoes that spread malaria. Former wetlands were converted to productive farmland.Infant mortality fell, and the population grew.From 1100 to 1300 AD, the population of Europe increased from about 40 to 60 million (Moore, 1995).

The surest sign of the warming climate in Europe was the settlement of Greenland by Vikings from Iceland.The Greenland settlements reached a height of prosperity in the 12 th and 13 th centuries when 3,000 colonists occupied 280 farms. The settlements came under duress in the late 14 th century due to the onset of Little Ice Age cooling; they finally perished in the 15 th century.

Clima più caldo ha portato una notevole fioritura di prosperità, la conoscenza, l’arte e per l’Europa.Come la temperatura è aumentato, così ha rese agricole.Paludi e le paludi prosciugate, eliminando la nidificazione di zanzare che la diffusione della malaria.Ex zone umide sono stati convertiti in terreni agricoli produttivi.La mortalità infantile è diminuita, e la popolazione è cresciuta.Dal 1100 al 1300 dC, la popolazione d’Europa è aumentato da circa 40 a 60 milioni (Moore, 1995).

Il segno più sicuro del riscaldamento del clima in Europa è stato l’insediamento della Groenlandia da vichinghi da Islanda.La Groenlandia insediamenti raggiunto un’altezza di prosperità nel 12 ° e 13 ° secolo, quando coloni 3000 occupati 280 aziende agricole. Il insediamenti sotto costrizione nel tardo 14 ° secolo a causa della insorgenza di Little Ice Age raffreddamento, ma finalmente perirono nel 15 ° secolo.

The existence of the MWP was recognized in the climate textbooks for decades.But now it was a major embarrassment to those maintaining that the 20 th century warming was truly anomalous. It had to be “gotten rid of”.

L’esistenza del MWp è stata riconosciuta nel clima libri di testo per decenni. Ma ora è stato un grande imbarazzo per il mantenimento di quelli che il 20 ° secolo il riscaldamento è stato davvero anomalo. Dovranno “sbarazzarzi di lui”

Annunci
Categorie:IPCC Tag:, ,
  1. Nintendo
    24 ottobre 2008 alle 13:09

    non tutti capiscono bene l’inglese.

  2. ice2020
    24 ottobre 2008 alle 13:11

    ma c’è anche la traduione, guarda meglio

  3. 26 ottobre 2008 alle 16:35

    ma e’ illeggibile cosi’ come l’hai messa…molto meglio separare i due testi

    serve anche il link originale

  4. ice2020
    26 ottobre 2008 alle 21:05
  1. 16 agosto 2009 alle 12:49
  2. 21 novembre 2009 alle 17:01
  3. 24 novembre 2009 alle 18:01
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: