Home > Cose "ridicole" > Finchè continueranno a contare ste “robe” qua, non possiamo parlare di uniformità di giudizio tra presente e passato…

Finchè continueranno a contare ste “robe” qua, non possiamo parlare di uniformità di giudizio tra presente e passato…

30 ottobre 2008

…e non solo! Poi magari entro domani si trasforma in qualcosa di serio, ma ora fa ridere e basta, come tutte le altre che hanno contato la scorsa estate. Premesso che non cambia nulla, sono sempre più convinto che ci sia da parte di qualcuno una gran voglia di veder ripartire questo minimo, forse perchè sta diventando un pò scomodo ultimamente, e per tanti motivi! Ma fortuna che alla fine il sole farà quello che vuole! A noi non ci resta altro che constatare, come abbiamo sempre fatto, l’ennesima macchia “tarocca”… l’ultima di una lunga serie, che vede negli ultimi 4-5 mesi la reale presenza di un’unica vera macchia degna di tale nome, quella di alcune settimane fa!

Advertisements
  1. 31 ottobre 2008 alle 05:41

    Condivido in pieno l’ argomento trattato, ecco ciò che scrivevo il 25 Settembre scorso su le pagine di un forum:

    Un commento personale è il seguente:

    Stiamo osservando un tipo di fenomeno solare, minimo prolungato, di cui si era sempre e solo discusso in mertio ad episodi avventuti nei secoli scorsi. Quindi, partendo proprio da questo, mi viene da chiedermi/vi, in che modo e con che strumenti, si potevano fare le osservazioni durante il minimo solare di Maunder o di Dalton ?
    Oggi abbiamo a disposizione dei mezzi per le osservazioni iperavanzati, che gli astronomi, sicuramente, ai tempi che furono non avevano, e che ci portano ad avere un’ accurata osservazione solare, ciò nonostante, come abbiamo constatato non mancano motivi di discussione.
    A questo punto la domanda è una:
    Tutte le micro macchie solari di questi ultimi mesi, sarebbero state segnalate, in quanto oppurtunamente osservate con i mezzi che avevano, dagli astronomi dei secoli scorsi, durante i minimi solari di Mauder e Dalton ?
    Personalmente ho molti dubbi in merito, e credo che una giusta uniformità fra le serie di dati dei secoli scorsi e gli attuali non sia possibile, dato i dati in entrata superiori che abbiamo oggi.

  2. Damian74
    31 ottobre 2008 alle 10:01

    Forse Simon l’immagine che stiamo criticando noi e che hai postato nel blog era già “datata” nel momento in cui sono stati spinti al conteggio. Qualche ora più tardi infatti era una macchia degna di essere contata come rileva la sonda Soho di mezzanotte e delle 2:29.

    Dobbiamo considerare infatti che le loro osservazioni sono “in diretta” con i loro strumenti e non basate sulla sonda SOHO, che gioca un ruolo da “appendice web” per noi comuni mortali.

    Insomma questa volta voglio essere magnanimo nei confronti dei centri di osservazione ufficiale….

  3. 31 ottobre 2008 alle 10:54

    Avete rgione..ma questa sembra una macchia piu’ seria delle altre..
    Ciao!

  4. 31 ottobre 2008 alle 10:59

    Comunque,il ciclo prima o poi deve ripartire..non si può pensare che il sole si ammutolisca all’improvviso..non è avvenuto nemmeno quando si sono verificati i grandi minimi..c’e’ da vedere se questo ciclo 24 sara’ particolarmente debole,se cosi’ sara’ potremo dire che un nuovo periodo di minimo prolungato sta per instaurarsi.
    ciao a tutti

  5. ice2020
    31 ottobre 2008 alle 12:41

    Si, stavolta non c’è nienta da dire… Certo che è cresciuta in fretta!

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: