Home > Minimo Solare > Aspettando i dati del SIDC, Novembre chiude a 6.7 per il NOAA…

Aspettando i dati del SIDC, Novembre chiude a 6.7 per il NOAA…

1 dicembre 2008

…dato secondo me bugiardo, per i motivi già analizzati in precedenza… Resta comunque un valore di tutto rispetto e pur sempre inferiore a quanto loro prospettavano nonostante appunto le ritoccatine giornaliere…

Ora vediamo quanto conterà il Sidc…

Simon

Advertisements
  1. 1 dicembre 2008 alle 16:06

    Dalle previsioni invece degli australiani, di solito i piu’ precisi,per questo mese, era previsto un numero di macchie inferiore a quello che si e’ concretizzato,previsione sbagliata, ma al ribasso.
    Sempre dalle loro previsioni, comunque l’ uscita dal minimo dovrebbe avvenire entro marzo.

    Previsione Australiani Ottobre 3.7 Osservazione 5.2
    Previsione Australiani Novembre 4.2 Osservazion 6.7

    Previsione NOAA Ottobre 8.4 Osservazione 5.2
    Previsione NOAA Novembre 10.2 Osservazione 6.7


    Tale previsione è stata fatta il primo novembre, per cui un errore che va oltre al 50% dovrebbe quanto meno essere segnalato.
    In pratica quasi otto, era per mettere in relazione il grande errore che è stato commesso, al ribasso, sulla previsione.
    Credo che una cosa del genere, al contrario, avrebbe provocato non poche critiche sulla maggior parte dei siti meteo.
    il ciclo 24 è dato ancora come ciclo abbastanza forte dagli australiani..

  2. 1 dicembre 2008 alle 16:26

    Ciao Simon, ecco i dati dell’ SIDC per il mese di Novenbre, relativi all’ ISN:

    PROVISIONAL INTERNATIONAL NORMALIZED HEMISPHERIC SUNSPOT NUMBERS
    NOVEMBER 2008 Ri Rn Rs
    MONTHLY MEAN : 4.1 4.0 0.1
    …4.1…più che di tutto rispetto.
    Fonte dati : http://sidc.oma.be/products/ri_hemispheric/

  3. ice2020
    1 dicembre 2008 alle 16:53

    beh, come vedi il sidc mette 4.1, quindi direi previsione azzecata!

    sn quelli del Noaa che hanno amplificato gli SSN, mi sembra più che evidente…

  4. Nintendo
    1 dicembre 2008 alle 17:09

    il NOAA ha modificato i dati e questo lo sappiamo, stavolta il sidc si è comportato molto più onestamente di quanto ci avesse abituato.
    cmq tra 6.7 e 4.1 c’è un abisso se consideriamo che la differenza per il NOAA è circa del +63%

  1. 1 dicembre 2008 alle 14:51
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: