Home > Cambiamenti Climatici, Sole e Clima > Che cosa strana… perchè i dati satellitari sono più bassi di quelli Giss?

Che cosa strana… perchè i dati satellitari sono più bassi di quelli Giss?

20 gennaio 2009

trendFonte grafico: http://74.125.43.100/translate_c?hl=it&sl=en&tl=it&u=http://www.woodfortrees.org/plot/uah/from:2003/plot/rss/from:2003/plot/gistemp/from:2003/plot/uah/from:2003/trend/plot/rss/from:2003/trend/plot/gistemp/from:2003/trend&usg=ALkJrhjdOvR73JDCj91xkQn-V4OxO-8ObA

Dall’anno 2003 i dati satellitari troposferici, ossia RSS ed UAH, hanno iniziato a discostarsi da quelli del maggior centro di calcolo mondiale dei dati terrestri superficiali, ossia il GISS. Ciò è effettivamente strano in quanto prima di quell’anno i 3 sistemi di misurazione erano diciamo più omogenei nelle loro pur fisiologiche differenze. Il grafico sopra mostra appunto i valori dei 3 centri sopracitati dal 2003 ad oggi ed il lro trend quindi negli ultimi 6 anni. Più precisamente dall’inizio del 2003 RSS è calata di 3.60 C°/secolo, UAH di 0.84 C°/secolo e GISS di soli 0.96 C°/secolo. Quindi GISS rispetto ad RSS è stato divergente di 2.64 C° e rispetto UAH di 1.87 C° sempre per secolo. RSS è divergente da UAH di soli 0.76 C°. (fonte dei dati: www.wattsupwiththat.com)

Perchè questa improvvisa differenza nel trend di decrescita tra troposfera e superficie terrestre?

Non pensiamo subito male… certo che la cosa è strana. Prima c’era concordanza tra tropo e superficie, poi dal 2003 non più… Abbiamo dei dati che indicano che a 500 Hpa  fa più fresco che a 1000, o meglio che il calo che vi è stato su, nn vi è stato giù, mentre prima i 2 sistemi di calcolo erano più simili e correlati tra loro… Sarà forse che negli ultimi anni il GW in realtà non è più cresciuto? O al massimo è rimasto in una fase di plateau? O come dice il buon Watts e tanti altri in verità, le stazioni NOAA fanno ridere ai polli? Non tutte per carità, ma è bene precisarlo comunque, che si sono trovate molte anomalie nelle ubicazioni di tantissime stazioni GISS un pò in tutto il mondo… nonchè il fatto che vi è stato negli ultimi 20 anni una diminuzione di numero delle stesse, e soprattutto in aree del pianeta che avevano registrato le maggiori anomalie negative di temperatura. Forse sarà tutto un caso, ma a me la situazione puzza sempre più! Nessuno qui intende negare che la terra si è riscaldata negli ultimi decenni, nè che certi effetti del riscaldamento globale sono stati più che evidenti e sono sotto gli occhi di tutti, ma mi pare che ora, anzi da un pò di anni a dire il vero, la tendenza sia ad un ribasso costante e progressivo. E spero vivamente che non manchi ancora tanto affinchè il sole faccia capire a chi di dovere  che a comandare non è l’uomo, ma la Natura!

Simon

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: