Home > Minimo Solare, Nowcasting Solare > Compare un mini-sunspot del ciclo 24 dopo più di un mese, e qualcuno già si preoccupa…

Compare un mini-sunspot del ciclo 24 dopo più di un mese, e qualcuno già si preoccupa…

25 febbraio 2009

La regione 1013 apparsa ieri al massimo durerà fino a domani. Non sembra proprio avere le caratteristiche di una macchia in via di crescita, anzi è già in fase di leggera decadenza… mentre per quanto concerne la macchia posta nella parte invisibile del sole, ebbene essa a mio modesto parere non farà in tempo ad emergere nell’altra superficie solare ed essere contata, posto che lo sia già al momento in quanto anch’essa mi sembra più un  mini-sunspot che altro. Ergo la possibilità a causa delle 2 macchie sopramenzionate di avere per la prima volta 2 regioni attive del ciclo 24 contemporaneamente presenti, la reputo alquanto improbabile. Per il resto il solar flux si mantiene sempre a livelli molto bassi, finchè non si muove questo ed in maniera tangibile intendo, the minimum must go on per buona pace di Hathaway e Co.

Anche oggi molto presumibilmente ci sarà un SSN di 12, domani di 11.( almeno che la regione 1013 non abbia un sussulto improvviso che ancora non vedo dagli ultimi aggiornamenti satellitari). Se le cose dov’essero terminare così, febbraio chiuderebbe con un SSN di 2.42 inferiore a quello di gennaio. Tenete presente inoltre che il Noaa ha contato un giorno in più la precedente regione 1012 rispetto al Sidc, quindi attendiamoci per il centro belga un valore ancora più basso.

Stay tuned, simon

UPDATE: SSN di 13 per il Noaa, 3 micro spots che in tempi di massimo solare o solo fino a 30 anni fa non sarebbero mai state contate.Ma nella sostanza non cambia nulla rispetto a quanto scritto sopra.

UPDATE atto 2°: il noaa  toglie 13 che già era molto dura vederle 3 macchiette e mette 14(mi astengo da ogni commento)

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 25 febbraio 2009 alle 18:00
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: