Home > Nowcasting Solare > La prima regione è andata, ma la seconda fa paura!

La prima regione è andata, ma la seconda fa paura!

9 maggio 2009

Immagine autoaggiornante, fonte: http://stereo-ssc.nascom.nasa.gov/beacon/latest/behind_euvi_195_latest.jpg

Anche oggi spotless e siamo al 9° giorno di fila, la prima regione non è riuscita a dare macchie almeno fino ad oggi, ma la mia attenzione è spostata ora verso la seconda regione che è cresciuta tanto ed appare molto attiva, avendo già prodotto 2 solar flares seppur deboli.

La suddetta regione dovrebbe raggiungere il lato visibile del sole entro domani, solo allora ne sapremo di più, ma ad occhio e per esperienza, se essa fosse già presente nel lato giusto del sole molto probabilmente al suo interno vi si vedrebbero delle macchie!

Non ci resta che attendere, Simon

Eccola qui che inizia ad approcciare il lato orientale del sole, domani ne sapremo di più:

Immagine autoaggiornante, fonte: http://www.bbso.njit.edu/Images/daily/images/gongmag.jpg

Attenzione comunque, per la prima volta da molto tempo, il flusso solare (aggiustato) raggiunge quasi i 74! Trattasi del valore più alto da marzo dello scorso anno.

UPDATE: Abbiamo un immagine del magnetogramma di soho della scorsa notte ore 1.41:

seconda regioneAd occhio anche la seconda regione sembra non avere macchie al suo interno, ma ne sapremo di più nel corso della giornata.

Ed abbiamo anche il Continum delle ore 5 del mattino:

seconda regioneCome si può ben vedere, finora anche la seconda regione è una plage!

UPDATE2: Per il Noaa è 0 anche oggi!

Advertisements
  1. apuano70
    9 maggio 2009 alle 17:12

    Prima o poi il ciclo 24 dovrà decollare, però fintanto che compariranno macchie del ciclo 23 credo che ci si possa a pieno titolo considerare sempre all’interno di questo già eccezionale minimo.
    Diamo tempo al tempo, magari domenica sera la regione potrebbe essersi esaurita!
    Bruno.

  2. adriano cutrufo
    9 maggio 2009 alle 19:19

    Apuano 70, sei peggio di un cucco, peggio di un uccello del malaugurio , ho detto qui non si fa il tifo per nessuno

    CAPITO !!!!!!!

  3. Nintendo
    9 maggio 2009 alle 19:58

    X Cutrufo: ha ragione a dire che non bisogna fare il tifo, ma questo implica che almeno che lo richiede dia il buon esempio.

  4. ALE
    9 maggio 2009 alle 20:49

    Scusate se mi intrometto ma non è una partita di calcio o una gara di formula 1!!!
    Infine il Sole farà come vorrà, è una stella e come tale pulsa, le sue pulsazioni più veloci sono i cicli undecennali, probabilmente ne esistono di più lunghe.
    Sottolineo quello che avevo già detto nei miei interventi passati:
    1) Le regioni attive restano sempre troppo alte in latitudine, per intenderci allo stato attuale qualche plage almeno dovrebbe formarsi sotto il 30° parallelo ma NULLA!
    2) Sia io che Simon avevamo detto che se queste due regioni non davano macchie nette probabilmente qualche cosa è effettivamente cambiata nella fotosfera.
    Vediamo domani, anche se gli ultimi aggiornamenti del Big Bear non evidenziano spot!!!
    ALE

  5. ice2020
    9 maggio 2009 alle 21:08

    Ale, sto notando dal sat behind che ad ogni aggiornamento e quindi man mano che la regione si sposta nella parte visibile del sole, essa è man mano sempre meno forte…

    domani sarà la prova del nove, al massimo lunedì…

    Certo che se anche questa dovesse manifestarsi solo una plage, inizierei seriamente a preoccuparmi sul futuro del sole, altrochè massimo a 90 SSN nel maggio 2013…

  6. carmelo
    10 maggio 2009 alle 08:24

    A questo indirizzo: http://www.meteogiornale.it/news/read.php?id=20123 trovate un articolo di Marco Rossi sul minimo solare e la sua influenza sul clima, riportando anche il parere del fisico solare Mike Lockwood. Mi piacerebbe avere un commento da parte vostra su questo articolo.
    Cari saluti a tutti.
    Carmelo

  7. Adriano Cutrufo
    10 maggio 2009 alle 08:44

    Egregio Sig. Carmelo,
    desidero sapere se Lei ha mai studiato le CONICHE, che non sono i coni gelato,ma qualc’osaltro di più complesso.
    Quello che sull’articolo del meteogiornale,sito che anch’io seguo da molti anni non è riportato.

  8. 10 maggio 2009 alle 09:17

    Ciao Simon..
    hai ragione la seconda e’ quella + attiva ed e’ da seguire la prox settimana ..
    ho aggiornato e migliorato la pagina “monitoring” del sole..
    buttaci 1 occhio..
    buona giornata a tutti
    [url]http://www.persicetometeo.com/public/sole_monitoring.htm[/url]

  9. Gianfranco
    10 maggio 2009 alle 09:37

    Ahhh non è il CONO gelato?!?!?
    Scusa l’OT, Simon, ma con questo caldo…poi i saccenti mi fanno un certo effetto…;)

  10. carmelo
    10 maggio 2009 alle 10:04

    per Adriano:

    1) ti chiedo per cortesia di usare, da qui in avanti, un tono meno formale: qui ci diamo tutti del “tu” e io mi sono stufato di risponderti con il “Lei” (perchè non usiamo il “Vossia” ?….);

    2) non perdi mai occasione per ostentare la tua cultura: la saccenza certo non ti difetta. credi di essere il solo a sapere cosa sono le coniche?

    3) probabilmente hai una buona cultura scientifica, ma la grammatica non te l’ hanno mai insegnata: la tua sintassi è terribile, così come l’uso della punteggiatura; per non parlare poi degli errori di ortografia che ho notato in tuoi precedenti scritti.

    in definitiva: non ho capito cosa hai voluto dirmi.

  11. Cipperimerlo
    10 maggio 2009 alle 10:17

    Eccone un altro, l’Egr. Sig. Carmelo che, a corto di argomentazioni, si attacca agli insulti e all’ortografia per controbattere a chi ha idee diverse dalla sue (idee che peraltro non ha capito, come testimoniato dalla sua ultima frase). E’ parente dell’Ill.mo Nintendo?

    Simon, ma i tuoi collaboratori li vai a scegliere con il lanternino? Della serie: se non sono iper-permalosi non li voglio…

    Ad Adriano dico: non ti curar di loro…

  12. gianni
    10 maggio 2009 alle 10:20

    tranquillo tanto non l’ha capito pure lui… quel cetriolo che studia il sole da 40 anni hihihi vai via a studialo per altri 40 cosi sei contento e giochi con la paletta e il secchiello al mare quest’estate… hihihhi a premetto controbattimi che mi diverto a leggere le tue frasi di cultura estrema ahahahh

  13. Cipperimerlo
    10 maggio 2009 alle 10:24

    Scusi Gianni, una premessa è una cosa che va “messa prima”, come dice la parola stessa. Se la mette alla fine è una postilla.
    Si acculturi

  14. furio
    10 maggio 2009 alle 10:32

    @ Carmelo

    credo che Cutrufo, nel suo modo scomposto, sgrammaticato, e francamente quasi incomprensibile, abbia forse voluto dire che per considerazioni geometriche non si dovrebbe parlare di 1.3 w/mq come citato nell’articolo di Rossi del meteogiornale, ma di 0.7 w/mq, mi pare; come evidenziato da un utente, achab, del climate monitor in questo commento: http://www.climatemonitor.it/?p=2030#comment-

    commento all’ottimo articolo di Carlo Colarieti Tosti: http://www.climatemonitor.it/?p=2030

    nella discussione che ne è seguita si è parlato, sempre con vari calcoli, del possibile impatto in termini di temperatura di tali variazioni (anche relativamente a quelle di aumento della CO2).

    consiglio a tutti di leggere l’articolo e la relativa discussione, sono entrambi molto interessanti.

  15. Adriano Cutrufo
    10 maggio 2009 alle 10:59

    Carissimo Carmelo,
    quando una persona parlando, è a corto di fiato, e di conseguenza di deve frmare, per respirare Li? CI VUOLE LA VIRGOLA OK????? E CHIARO??????
    Carmelo tu hai il potere di farmi innervosire, non so…
    Tu lo sai che la terra compie 12 movimenti????? di cui 10 MILLENARI??????
    lo sai che le eopche glaciali ci sono state e ci saranno poichè la terra sul piano dell’ecclittica è svaforita rispetto all’inclinazioe dei raggi solari???? e in questo periodo siamo nell’età AUREA per l aciviltà umana??? e che se verranno saranno meno attenuate grazie alla CO2????
    Io non so come fare con questi che professanio CATASTROFISMI A DESTRA E A MANCA

  16. carmelo
    10 maggio 2009 alle 11:00

    Ehi, cippericuculo!

    In primo luogo, il sottoscritto non è un collaboratore di Simon ma un semplice lettore, che di tanto in tanto chiede un chiarimento, o un parere, a Simon stesso o ad altri riguardo ad alcuni articoli. Ergo: non sono io quello che deve avere argomentazioni.
    In secondo luogo, io non ho mai insultato nessuno a differenza di te.
    in terzo luogo: smettila di fare il fenomeno, e vai a rompere le palle da un’altra parte, perchè tu in questo blog “non ci incastri nulla”.

  17. ice2020
    10 maggio 2009 alle 11:20

    Direi di concentrarsi sul tema del post, che è la seconda regione che ad oggi sembra arrancare un pò rispetto ai giorni scorsi…

    ancora nn parlo, ma io ed Ale abbiamo già in mente qualcosa….

  18. Adriano Cutrufo
    10 maggio 2009 alle 11:21

    1° movimento rotazione 24 ore circa
    2° movimento rivoluzione 1 anno
    3° movimento precessione degli equinozi 25.750 anni
    4° movimento nutazioni 18.5 anni
    5° movimento variazione asse terrestre 40.00 anni
    6° movimento variazione eccentricità dell’orbita 92000 anni
    7° movimento spostamento del’asse maggiore dell’orbita 110.000 anni
    8° movimento spostamento el polo nord
    9° movimento mensile della terra intorno a centro di gravità della coppia Terra- Sole
    10° movimento perturbazione causate dall’attrazione degli altri movimenti
    11° spostamento del centro di gravità del sistema solare
    12° movimento di traslazione di tutto il sistema solare,verso la costellazione di ercole.
    13° la STUPIDITA? come potenza geometrica del Sig. ( Sic ) FURIO

  19. Adriano Cutrufo
    10 maggio 2009 alle 11:27

    ed anche di quell’individuo da camera a gas di gianni

  20. 10 maggio 2009 alle 11:31

    mamma mia ragazzi ..
    e’ necessario portare sulla rissa “verbale” un’argomento
    pero poi “ovviamente” fare scadere il tutto ?
    buona domenica a tutti

  21. Adriano Cutrufo
    10 maggio 2009 alle 11:35

    Egregio Maleducato e cafone di Gianni,potrei avere il tuo recapito telefonoco???? se sei un uomo???

  22. ice2020
    10 maggio 2009 alle 11:37

    Ciao ice 85, ho visto il tuo sito, ottimo!

    un’unica cosa che avevo già notato tempo fa: se uno vuole copia-incollare, nn ce lo fa fare perchè è proprio disattivato il tasto dx del mouse…

    Per il resto, finchè simili personaggi continueranno così per il gusto di farlo ad inquinare il blog, nn è che ci posso far molto…

    delusione Adriano davvero sul quale mi ero ricreduto giorni fa…

    Simon

  23. 10 maggio 2009 alle 11:44

    Ciao Simon
    usa firefox e copi quello che ti serve..
    in ogni caso.. a breve togliero’ lo script (blocco tasto dx)
    dalla pagina del sole..
    sono partito in questo modo per limitare le copie dalle immagini
    satellitari.. di recente ho avuto diversi controlli sia da parte di US NAVY
    che Eumetsat.. non vorrei che andassero a sparire altre immagini visto
    che ormai e’ tutto a pagamento..
    La TSI vola come se avessimo una macchia imminente..

  24. ALE
    10 maggio 2009 alle 11:44

    Simon ha ragione!
    Gli aggiornamenti Stereo-B fanno chiaramente vedere che la seconda regione sta perdendo vigore, i raggi-X stanno tornando “piatti” (fonte = http://www.swpc.noaa.gov/rt_plots/xray_1m.html ) il flusso sta ritornando giù (San Vito USAF base segnava 77 SFU ieri e 76 oggi) o quantomeno è stabile.
    Le cose più interessanti scientificamnete sono:
    1) Le attuali regioni sono magneticamente molto più estese e organizzate della 1005 del 14/10/2008 che generò una SunSpot ben visibile e durata “ben” 5giorni, ma non danno macchie!!!
    2) La corona solare vista con LASCO-C2 è sempre molto poco estesa.
    3) La cosa più importante è che dal’ultima immagine Stereo-B sembra di vedere un plasma-loop tra le regioni a polarità opposta adiacenti segno che queste regioni sono dal punto di vista elettro-magentico le più organizzate viste fino ad ora del ciclo 24.
    ALE

  25. carmelo
    10 maggio 2009 alle 15:16

    grazie Furio.

    per Adriano:
    forse ti innervosisco perchè pizzico il tuo amor proprio? Probabilmente tu sei la classica persona che non è abituata ad accettare critiche, nè in famiglia nè sul lavoro. E smettila di fare il padreterno! Non sei il solo ad avere nozioni di geografia astronomica e di astrofisica, ma nessuno fa sfoggio di erudizione come fai tu, e cioè come dire: state zitti voi che non capite niente. Ma vai a lezione di italiano, prima!!

  26. Adriano Cutrufo
    10 maggio 2009 alle 16:34

    Carissimo Carmelo,
    come si vede che mi conosci poco…. io non c’è l’ho con te,non ne avrei motivo, solamente che non sopporto le persone catastrofiche, non sopporto, gli inutili allarmismi, per esempio ( ogni giorno scopare una specie animale) e cretinate del genere, io sono una persona realista, una persona che prima di dire una cosa, esempio il clima,peggiora per colpa della CO2 ci pensa 3 milioni di volte.
    Ma tu carissimo Carmelo, hai mai pensato che aumentando la temperatura aumenta l’evaporazione???? hai mai pensato dove va a finire questa quantità in più di vapore acqueo??? hai mai pensato che con la CO2 che si produce in più rispeto ai secoli 700 o 800 può essere un concime naturale per le piante che di giorno consumano C02 ??? vedi che i giornalisti non lo dicono, non ne parlano.
    Perchè nell’estate 2003 l’estate più calda del secolo,l’oceano atlantico registrava temperature bassissime???? perchè mai nessuno, ne ha mai parlato???? o non gli conviene parlare di queste cose??
    Carissimo, viviamo in un tempo, si di riscaldamento, MA POCO GLOBALE.
    Ti allego la mia e-mail… scrivimi qundo vuoi, telefonami quando vuoi,la mia elasticità mentale, cosa che nel mio lavoro è essenziale,e non ti dico qui,il perchè, lascia a tutti le porte aperte.
    2stroke@tiscali.it
    Ciao, e buona serata

  27. StarTrek
    10 maggio 2009 alle 17:01

    Penso che dopo certe affermazioni, vada ripristinato il controllo dei messaggi!!!!

  28. carmelo
    10 maggio 2009 alle 17:11

    Caro Adriano,

    qui allora c’è un equivoco di fondo: io non sono affatto un catastrofista e non penso affatto che la CO2 è causa del GW, semmai ne è una conseguenza. Io prendo solamente atto che il GW è una realtà che stiamo vivendo, e questo non si può negare, anche se si differenzia molto a livello locale. Che poi io sia un freddofilo, e che speri vivamente in un global cooling grazie a questo minimo, è una questione mia e nessuno me lo può vietare. Per il resto, condivido alcune delle osservazioni del tuo ultimo post, e anche di altri precedenti.
    A volte basta un po’ di umiltà per farsi capire e appianare i diverbi.
    Un cordiale saluto e buona serata anche a te.

  1. 9 maggio 2009 alle 16:08
  2. 10 maggio 2009 alle 12:55
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: