Home > Minimo Solare > Le macchie solari del 1913 erano più forti ed evidenti di quelle attuali?

Le macchie solari del 1913 erano più forti ed evidenti di quelle attuali?

14 maggio 2009

19130224Guardate il link per vederla ingrandita: ftp://fenyi.solarobs.unideb.hu/pub/HSID/Haynald/1913/19130224.jpg

Questa risale a fine febbraio del 1913

Ed ancora 1° gennaio 1913:

19130101Link: ftp://fenyi.solarobs.unideb.hu/pub/HSID/Haynald/1913/19130101.jpg

Qui sono addirittura presenti 2 gruppi distinti di sunspots:

19131029

Link: ftp://fenyi.solarobs.unideb.hu/pub/HSID/Haynald/1913/19131029.jpg

Mentre ora guardate cosa riesce a fare il ciclo 24 oggi, tra l’altro con foto satellitari che ovviamente hanno una risoluzione ben maggiore dellevecchie foto di 100 anni fa:

latest4Come si può ben notare, le macchie del 1913 sembravano meglio organizzate e si può vedere bene dalle immagini storiche come era ben presente non solo l’ombra della macchia ma anche la penombra intorno ad indicare quindi che queste erano di certo spots più attive di quelle attuali.

Ora io non so quanto questo possa essere importante, di fatto potremmo svegliarci domattina col ciclo 24 a mille e tutti questi discorsi sarebbero fuori luogo, ma di certo sono cose che al momento fanno riflettere; dato infatti che è assodato che è impossibile fare dei paragoni con 100 anni fa in base solo ai numeri di Wolf passati, in quanto come dimostrato anche qui https://daltonsminima.wordpress.com/2009/04/30/se-nel-1913-fossero-esistiti-certi-osservatori-moderni-e-probabile-che-non-ci-sarebbe-stato-nessun-record-di-92-giorni-spotless-di-fila/, è molto probabile che con gli strumenti attuali non ci sarebbe stato alcun record di 92 giorni spotless di fila (basta anche vedere cos’ha contato il Sidc il 6 aprile scorso) , possiamo altresì con le immagini originali dell’epoca riuscire a capire un pò meglio come se la passava la nostra stella 100 anni fa.

Simon

  1. Gianfranco
    14 maggio 2009 alle 13:23

    Penso che qualsiasi paragone con il passato serva a ben poco.
    Gli osservatori non si mettono d’accordo oggi, con la strumentazione attuale ed i satelliti, figuriamoci un raffronto con il passato…veramente non ha senso.
    E’ cmq un periodo molto interessante per capire qualcosa in + sulla nostra stella e sul clima terrestre.
    Ciao

  2. cipperimerlo
    14 maggio 2009 alle 13:49

    Ussignùr, e secondo te quelle postate del 1913 sono foto?!?!? A me sembra un disegno fatto a mano…

  3. 14 maggio 2009 alle 14:06

    Il cartaceo che si vede nelle immagini postate del 1913..
    e’ lo stesso che si utilizza ancora oggi in tutti gli osservatori..
    Catania compreso..
    ci sono macchie grandi e piccole e non trovo grossa differenza fra un’immagine postata sopra e quella attuale di Catania..
    ciao Simon

  4. Fabio 2
    14 maggio 2009 alle 14:11

    Ice, tecnicamente le immagini del 1913 che cosa sono? Negativi di foto riportate sulla carta? A me non paiono affatto disegni tracciati a mano…..

  5. Fabio 2
    14 maggio 2009 alle 14:14

    Sarebbe davvero utile un confronto con il 1913 in termini di velocità del vento solare, solar flux, energia (cioè potenza) incidente sulla Terra.
    Ma mi pare che allora misure simili non fossero proprio tecnicamente possibili, vero?

  6. Rick
    14 maggio 2009 alle 14:15

    Simon in realtà si batte perché un miglior telescopio ha una miglior risoluzione, ergo anche proiettando l’immagine sul cartaceo (lo stesso da sempre) e andando a ripassare a manina le macchioline così ricavate, si ha la probabilità che quello che prima non era nitido, ora lo sia.

    In questo lo comprendo e capisco, ma oggettivamente l’unico modo per essere in linea con i conti del passato sarebbe solo continuare ad usare gli stessi strumenti di 100 e più anni fa…

  7. ALE
    14 maggio 2009 alle 14:17

    Fabio 2 HAI RAGIONE, pensa che conosciamo in dettaglio i Valori del Global Magnetic Field del Sole solamente dal ciclo 21!!!

    ALE

  8. adriano cutrufo
    14 maggio 2009 alle 14:23

    Egregio Sig, cipperimerlo
    io potrei capire una critica di scienziati,di tecnici del settore,ma quando la critica viene da persone che non sanno la differenza tra un integrale ed una derivata,ma cosa debbono criticare !!!! ma per favore, come dicono a milano andate a ciappar i ratti

  9. Rick
    14 maggio 2009 alle 14:25

    Per Fabio 2:
    esatto, ma è comunque un confronto improponibile: Nel 1913 certo non contavano il solar flux, figurarsi un magnetogramma…
    Per ciò occorre fidarsi di quanto si può misurare ora, e questo basta già da solo a comprendere quanto il ciclo 24 sia debole. Poi forse non batteremo il 1913, ma è solo statistica e convenzione di conteggiare un anno dal 1mo gennaio al 31 dicembre…

    Magari a contare gli anni partendo che so dal 21 marzo, il 1913 l’avremmo già bello che sorpassato 😉 ; cambia poco invece per quanto riguarda la durata complessiva del minimo, e questo è già di per sé uno dei più lunghi di sempre…

  10. Amedeo
    14 maggio 2009 alle 14:43

    Per favore, Simon, puoi riposizionare i miei commenti nel post “buono” successivo, che non avevano nulla a che vedere con quell’argomento?

  11. gianni
    14 maggio 2009 alle 14:56

    hahaha arieccolo lo studioso del sole 40enne :):)

  12. tomnaso
    14 maggio 2009 alle 15:16

    suvvia signor adriano ahahahah io non vengo mica a casa tua a criticarti l’arredamento…oppure a criticarti il numero di radio che hai in casa dal 1981. In ogni caso anche col sole senza macchie ti confido che la partita l’altra sera l’ho sentita benissimo in radio….ehehehehehe

  13. Marcello
    14 maggio 2009 alle 15:18

    Questo sito mi è subito piaciuto per l’entusiasmo profuso dagli adepti la cui scienza più o meno amatoriale è stata messa al servizio di un dibattito serio educato leggero e rispettoso.
    Non sentivo la mancanza delle solite macchiette da web tipo l’ironico, il sarcastico, l’affetto da maniacalità socio-regionale.
    Per cortesia voi, macchiette stereotipate, rispettate la nostra passione e andate a frequentare forum più consoni alla vostra immensa sagacia, alla vostra ineffabile dialettica distruttiva

  14. 14 maggio 2009 alle 15:59

    ma quando sentiremo gli effetti di questo minimo..secondo voi?
    qui aprile e maggio abbondantemente sopra la media..e nei prossimi giorni sara’ peggio..
    “Possibile FORTE ONDATA di CALDO sull’Italia a partire da lunedì 18 maggio con temperature largamente superiori alla media del periodo per la rimonta di un cuneo anticiclonico africano.”meteolive
    Nel 1913,con il minimo prolungato, le temperature si abbassarono subito?

  15. Fabio 2
    14 maggio 2009 alle 16:03

    Rick,
    sono d’accordo, inutile fare il tifo pro o contro il minimo.
    E’ da prendere con le pinze il confronto statistico in termini di spotless days con il minimo del 1913, quando le osservazioni solari erano decisamente meno accurate di oggi.
    E’ però interessante notare come, nonostante ciò, il minimo attuale finora non sfiguri assolutamente rispetto a quello del 1913, anzi….

    E’ comunque già molto significativo che NOAA abbia progressivamente rivisto al ribasso le sue previsioni circa l’intensità del prossimo massimo.
    E’ ancora più interessante il fatto che, leggendo l’ultima previsione, si nota come le condizioni iniziali (i primi 4 mesi del 2009) siano sovrastimate rispetto alla realtà, cioè in pratica la previsione appare già superata dagli eventi.

    Vedremo nei prossimi mesi cosa succederà, le cose si fanno sempre più interessanti!

  16. Fabio 2
    14 maggio 2009 alle 16:07

    Per Bora:
    così come è prematuro attribuire al minimo solare le forti precipitazioni di recente verificatesi nell’emisfero australe, è ancora più prematuro stabilire che cosa produrrà questo minimo nel prossimo futuro.

    Io i conti sulla stagione primaverile li farei su tutto l’emisfero Nord.
    Inoltre aspetterei perlomeno di vedere che faccia avrà la prossima estate.

    E poi seguirei con attenzione l’autunno e l’inverno successivi…..insomma, per tirare le somme, secondo me, c’è tempo…..

  17. Adriano Cutrufo
    14 maggio 2009 alle 17:15

    Per il Sig Tommaso,
    vedo che conosce il sito (www.qrz.com)
    bene, bene. dalle mie parti c’è un detto ** il cavallo buono, si vede a lunga corsa*** e glielo dice uno che frequenta l’ippodromo del mediterraneo,oltre che i salotti buoni di siracusa.

  18. Adriano Cutrufo
    14 maggio 2009 alle 17:42

    andate a vedere questo sito:

    http://www.ct.astro.it/staff_it.html

    non certo vengono dalla campagna, e non certo vanno ad acchappar gentil farfallette.
    Ma per favore!!!!!!!!
    ringraziatemi che sono troppo signore.

  19. apuano70
    14 maggio 2009 alle 18:05

    Egregio signor Cutrufo, Le chiedo di perdonarmi, pur apprezzando in toto lo spirito del Suo intervento, Le volevo far notare che anche chi viene dalla campagna può a pieno titolo diventare un eminente scienziato; la Sua esternazione di poco fa risulta offensiva per questa categoria di persone.
    Certo di una Sua benevolente comprensione, distintamente La saluto.
    Bruno.

  20. 14 maggio 2009 alle 18:50

    grazie Fabio 2…
    cmq sarebbe da capire quando le temperature globali si sono abbassate sensibilmente..se durante i cicli 14 e 15..o gli effetti si sono avuti dopo..
    ciao

  21. Nintendo
    14 maggio 2009 alle 20:25

    grazie adriano per il sito.

  22. Cipperimerlo
    15 maggio 2009 alle 06:47

    Per Adriano: che ci vuoi fare, so’ ragaaaazzi

    Per Marcello: neanche noi sentivamo la mancanza del moralizzatore presente in ogni blog.
    Vada a predicare davanti a qualche sede di partito, lì c’è sicuramente bisogno di un moralizzatore. Oppure torni da dove è venuto, scelga lei

  23. Marcello
    15 maggio 2009 alle 10:08

    Lei Cipperimerlo, magister elegantiarum, parla velleitariamente a nome dell’intero forum oppure il “noi” è solo un pluralis maiestatis?
    Evidentemente il Suo delirio di protagonismo la porta ad abusare di nozioni etiche sconosciute, la Sua pretesa onnipotenza qualunquista vorrebbe imporre l’ostracismo a chi ha fatto un richiamo impersonale alla moderazione che Lei erroneamente confonde con la morale.
    Ma si sa, excusatio non petita accusatio manifesta, sorrida e non pretenda di vedere attacchi per ogni dove alla Sua persona, rischia di sprofondare in uno stato visionario

  24. Cipperimerlo
    15 maggio 2009 alle 12:16

    Caro Marcellino pane e vino, allora per dipanare i dubbi faccia i nomi di chi lei considera “le solite macchiette da web tipo l’ironico, il sarcastico, l’affetto da maniacalità socio-regionale”

    Il “noi” era usato per raggruppare le persone serie che come me non sentivano mancanza dei suoi giudizi e della sua persona

    Ossequi

  25. Nintendo
    15 maggio 2009 alle 12:51

    hei Cip, da quando ti consideri serio????
    perchè a me non sembra, dici di seguire un blog che non lo è .
    sai come si dice, è più stupido lo stupido o chi segue lo stupido???

  26. ice2020
    15 maggio 2009 alle 12:56

    Caro Cip-passero, intervieni solo a prendere in giro, mai un commento costruttivo, anche di critica, ma mai costruttivo…

    che gusto ci sarà dopo di un pò?

    ma sei così anche nekl lavoro, nella vita quotidiana?

    Deve essere un piacere starti vicino…

    Simon

  27. Marcello
    15 maggio 2009 alle 14:11

    Cipperimerlo, mi spiace dover contribuire alla demolizione del suo ego ma Lei non ha l’ironia il sarcasmo o l’attitudine alla speculazione sociale idonee per assurgere al rango di macchietta.
    La Sua è una fattispecie soggettiva diversa propria di quelle persone, a guisa dei presenzialisti delle televisione, che, per vincere la solitudine e l’indifferenza delle persone, con atteggiamento e linguaggio colorito e vagamente oltraggioso si scagliano presuntuosamente contro tutto e tutti per ritagliarsi una loro personalità “vincente”.
    Non dubito che Lei, per asseverare le Sue ragioni, farà scendere in campo i suoi fake perchè normalmente personalità come la Sua si dotano di alter ego nel web; Le ricordo unicamente che, a causa dei Suoi interventi, Simon si è visto costretto a ripristinare il controllo dei post negli ultimi giorni di aprile.
    Sappia che non replicherò più poichè la libertà è anche essere liberi di non ascoltare e in questo modo anch’io La relegherò nel limbo dell’indifferenza

  28. ice2020
    15 maggio 2009 alle 14:22

    Vedi Marcello, ora che si è ripreso la sua buona dose di insulti e prese per i fondelli è contento…quindi è sostanzialmete una personalità che pur di attirare attenzione, si presta pure a simili cose…

    da studiare psichiatricamente senz’altro..

  29. Cipperimerlo
    15 maggio 2009 alle 14:25

    Grazie Marcelletto per non rispondermi, una scocciatura in meno.

    Certo che di fantasia ne avete molta, ma fate congetture totalmente errate: il novello Ippocrate crede che io sia il Batman di MTG -> Falso

    Lo psichiatra Marcello pensa che usi più nick -> Falso

    Se le sparate così anche per il sole siamo a cavallo…

  30. Marcello
    15 maggio 2009 alle 14:39

    Hai sicuramente ragione Simon ma comunque mi dispiace perchè non deve essere una persona cattiva ma soffre di solitudine.
    Soffre in forma lieve di depressione da irrealizzazione e, nella sfera del diritto penale, tali patologie, in forma aggravata beninteso, portano all’autocalunnia come esplicazione di un delirio di protagonismo latente.
    Speriamo sia solo un giovane annoiato della bassa padana e che col tempo possa cambiare

  31. ice2020
    15 maggio 2009 alle 14:50

    Quoto la diagnosi collega!

  32. 15 maggio 2009 alle 14:56

    ma perche’ continuate a fare il gioco di Cip???
    l’indifferenza e’ la migliore risposta per questi ignoranti..
    fate finta di niente..si stanchera’…e’ qui solo per provocare(si diverte cosi’,povero,che ci dobbiamo fare..)
    anche perche’ altrimenti,quale sarebbe il motivo che ogni giorno visita questo sito e ci segue sempre??
    PS..consiglio a Marcello un linguaggio piu’ semplice…non credo che un individuo come lui riesca a comprendere bene tutte le parole..
    se cip e’ un ingegnere tu Marcello sei uno scienziato..
    ciao!

  33. Marcello
    15 maggio 2009 alle 15:04

    Mi piacerebbe essere un tuo collega, sono solamente un avvocato anche se “esperto” per studi universitari ed esperienza professionale in psicologia criminale

  34. Nintendo
    15 maggio 2009 alle 18:54

    oh no bora, io li conosco fin troppo bene, la tecnica giusta per stancarli è quella di dargli più materiale possibile facendo in modo che sia poco fruibile.

  35. Cipperimerlo
    15 maggio 2009 alle 19:58

    Marcello, se in tribunale mantiene la parola come su internet…Non aveva promesso di non rispondermi più?

  36. 15 maggio 2009 alle 20:42

    ahahahahah
    perche’ Marcello ti ha risposto… cipp? non mi sembra..rispondeva a ice2020
    ahahah …che fuori che sei…

  37. tomnaso
    15 maggio 2009 alle 22:47

    Oh Oh la supercornacchia crede sempre di essere il perno della conversazione…forse ha solo bisogno di amici,se mi chiede l’amicizia su facebook lo accetto mi fa tenerezza.

  38. Cipperimerlo
    16 maggio 2009 alle 14:28

    tomnaso, ti ho cercato su FB ma non ci sono corrispondenze alla ricerca di “Fratello beota di Babbo Natale”…

  1. 31 marzo 2010 alle 00:12
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: