Home > Uncategorized > Appello ai lettori di NIA: cerco qualcuno che possa amministrare il Blog…

Appello ai lettori di NIA: cerco qualcuno che possa amministrare il Blog…

29 maggio 2009

Ovviamente mi rivolgo sprattutto ai collaboratori, Ale, Fabio, Angelo (quelli rimasti)

Purtroppo per impegni sempre più presenti ultimamente, non posso garantire la mia presenza come si converrebbe ad un amministratore di blog…

Non voglio che Nia chiuda, voglio che il progetto vada avanti.

Io rimarrei comunque come collaboratore di articoli.

Per favore fatemi sapere se qualcuno è disponibile, le vostre candidature saranno ben accette, poi se ce ne saranno tante si farà una votazione tramite sondaggio per decidere chi sarà il mio successore.

Simon

Grazie a tutti quelli che hanno risposto. Purtroppo ho provato a trovare un modo per inserire dei collaboratori attivi ed anche moderatori ma wordpress non me lo consente, nel senso c’è anche la funzione ma poi e come se non funzionasse. Quando faccio una cosa in qualunque cosa della vita, cerco di dare sempre il massimo, ecco perchè mi dispiacerebbe non riuscire più a garantire la stessa quantità e magari qualità di articoli. Sono il primo a non volere che il Blog chiuda. Poi penso che si va anche verso l’estate, e c’è comunque meno gente che si collega…proviamo a tirare avanti così, con diminuzione degli articoli e magari con la rpubblicazione di articoli vecchi e già pubblicati che magari in tanti si sono persi. Vediamo cosa ne esce fuori, almeno per un’altra settimana cercherò di garantire le stesse “performance”, poi si vedrà. Avevo anche pensato che nel fine settimana di non far uscire più articoli, tranne quelli di nowcasting solare se ci fossero delle novità di machie o regioni attive. Dai vediamo. Ma rimango dell’idea che comunque il Blog un giorno dovrà essere amministrato da un altro, spero che qualcuno ci pensi.

Grazie a tutti, Simon

Categorie:Uncategorized
  1. Rocco
    29 maggio 2009 alle 20:07

    NIa=Simon……. forever.

  2. Gianfranco
    29 maggio 2009 alle 20:13

    Noooooooooooooooooooooooo

    NIA = Simon

  3. gianni
    29 maggio 2009 alle 20:32

    no Simon dai ripensaci vedi se riesci ad amministrare il blog 😦

  4. mistral 101
    29 maggio 2009 alle 20:58

    Nei forum di solito ci sono diversi moderatori che si dividono il compito di amministrare i vari interventi.

    Non potreste fare una cosa del genere?

  5. ice2020
    29 maggio 2009 alle 21:01

    SEMBREREBBE CHE WORDPRESS NN ME LO CONSENTA…

    CI HO PROVATO QUINDI.

    HO ANCORA 5-6 ARTICOLI CHE USCIRANNO, DOPO DEI QUALI, IL BLOG CHIUDE.

    SIMON

  6. ida
    29 maggio 2009 alle 21:16

    Naa. E’ un Minimo di Simon…
    Non puoi affidare le cose a qualcuno per un po’ (come temo stia facendo il sole) e poi tornare? Magari rallentando un po’ le pubblicazioni (io sono ancora a metà dell’articolo sui campi elettromagnetici)…
    Insomma, una vacanza dal blog…

  7. carmelo
    29 maggio 2009 alle 21:24

    non ci fare questo, Simon!!!!!
    con tutto il rispetto per i tuoi collaboratori, che ringrazio vivamente. Questo blog non può chiudere, sarebbe un delitto. Forza ragazzi: date una mano a Simon!!!

  8. Dadda
    29 maggio 2009 alle 22:55

    sarebbe una perdita notevole la chiusura di questo blog………..dai Simon io ti verrei in aiuto avessi del tempo,purtroppo ho solo il piacere tutte le sere di seguire te e i tuoi collaboratori nei vostri articoli,discussioni e riflessioni,ritrovando nei vostri pensieri i miei,intervenendo di tanto in tanto ma seguendovi costantemente con vero piacere della mente.grazie per tutto questo.non lasciarci.
    Dadda

  9. ruggero
    29 maggio 2009 alle 23:00

    Anche se diminuissi drasticamente la frequenza delle pubblicazioni per un po’, credo che non capiterebbe nulla di grave…

    Ciao, Ruggero.

  10. Gianfranco
    30 maggio 2009 alle 09:08

    Credo sia possibile eseguire un backup degli articoli per poi importarli in un nuovo blog, magari amministrato da un collaboratore “fidato”.

    Ma NIA è nato con Simon, peccato!!

    Cmq potresti anche tenerlo ed aggiornarlo di tanto in tanto, senza impegno, quando puoi.

  11. apuano70
    30 maggio 2009 alle 09:30

    Tieni duro Simon, fatti aiutare da chi collabora già con te, magari allunga i tempi tra una pubblicazione e l’altra ma ti chiedo, credo anche a nome di moltissimi altri lettori (forse anche chi la pensa diversamente da noi!) di NON CHIUDERE IL BLOG!
    Sarebbe un vero peccato: non sono molte le fonti di informazione indipendenti che come NIA vogliono far chiarezza su certi argomenti e di sicuro questo blog è uno di quelli che riesce a dare di più in tal senso, rendendo comprensibili anche ai meno preparati nella materia specifica gli argomenti trattati.
    Non ti arrendere….. siamo tutti con te!!
    Bruno.

  12. Rocco
    30 maggio 2009 alle 12:04

    Giuro che mi e’ venuto il nodo in gola………….. I TUOI COMMENTI, IL TUO MODO DI
    FARE CHIAREZZA , LE TUE INDIGNAZIONI SONO ANCHE LE NOSTRE. TI SEGUO SEMPRE. CON TANTA STIMA , ROCCO M. 18/07/1975.

  13. volgograd
    30 maggio 2009 alle 14:56

    Mi sembra strana sta cosa che da un momento all’altro chiudi il blog, potresti tenerlo vivo e aggiornarlo una volta ogni tanto, non credo che non userai piu il PC per un lunghissimo tempo!
    Non è che non ci credi piu al minimo di Dalton e vuoi pensare al altro?
    ciao

  14. ice2020
    30 maggio 2009 alle 16:29

    no volgograd, nn è cm pensi tu…le motivazioni le ho date nel post…io nn sn mai per le vie di mezzo, se incomincio una cosa voglio portarla avanti con lo stesso impegno di sempre…ma insesorabilmente il tempo da giugno n poi sarà sempre meno…e nn solo per scrivere articoli, ma anche semplicemente per trasportare quelli dei miei collaboratore dall’e-mail al blog.

    cmq per me chiudere il blog nn si gnifica cancellarlo, semmai nn pbblicare quasi più articoli…

    fino a che qualcuno nn si prende la briga di portare avanti il progetto Nia, si andrà avanti così, cn meno articoli di quelli che vi sn stati sinora.

    ma vedo che a tutti va bene anche così, daltronde si va verso l’estate, quindi quasi sicuramente ci sarà meno gente connessa…

    vediamo come si può fare…

    Ciao

    Simon

  15. ida
    30 maggio 2009 alle 16:36

    evviva, Simon, 🙂
    anche perché gli articoli storici non tutti li hanno letti.

  16. Nintendo
    30 maggio 2009 alle 16:40

    porc miser, è il secondo scherzo che mi fai, io spero tu stia esagerando, dai simon, non puoi assolutamente mollare.
    ti mando una bella e-mail.

  17. ice2020
    30 maggio 2009 alle 16:46

    Grazie Fabio…

    ripeto, nn ho intezione di mollare..

    il mio difetto è che sn un perfezionista…

    nn potere più garantire un servizio come quello attuale, mi fa pensare che magari lasciare il mio compito a qualcun altro, nn sarebbe proprio sbagliato…

    io stesso avrei continuato ascrivere articoli…

    ma capisco anche che trovare persone fidte disposte ad amministrare un blog, nn è facile…

    dai, vedrò di fare quello che posso, ma mollare, MAI!

    :)Simon

  18. apuano70
    30 maggio 2009 alle 16:52

    Grande Simon! Ti confesso che mi hai fatto prendere un colpo!!!
    Comunque stai tranquillo, hai dei collaboratori magnifici e sapranno certo aiutarti a gestire la situazione nel migliore dei modi.
    Per quel poco che posso fare io, sono a tua completa disposizione!
    Bruno.

  19. Alessandro
    30 maggio 2009 alle 19:28

    Ciao Simon, ti scrivo dal Brasile (Niteroi Stato di Rio de Janeiro) e per puro caso sono entrato nel tuo blog che ho trovato interessantissimo e per di piú chiaro anche per me che non sono un tecnico.
    Ho letto delle tue difficoltá e adesso che ho inserito la tua pagina tra i miei favoriti vorrei continuare a leggere quello che scrivi, oltretutto credo che il Sole in questo momento meriti un´attenzione speciale.
    Un abbraccio dal Brasile.
    Dr. Alessandro Di Bella
    Rua Abel 52
    24240/010 Niteroi (RJ)

  20. ice2020
    30 maggio 2009 alle 20:00

    Ciao alessandro, grazie dei complimenti,,,

    cavolo anche dal Brasile (anche se immagino tu sia italiano)…

    Dai ce la metterò tutta, ma dopo l’estate spero che qualcuno almeno divida con me le fatiche di amministazione del blog…
    Simon

  21. polpastrello
    31 maggio 2009 alle 11:58

    Ciao Simon, ti seguo da tempo, non sono un tecnico del sole, ma un appassionato che di lavoro fa il programmatore 🙂

    Se parli di amministrazione del blog, ti offro i miei sinceri servigi, potremmo anche rivedere il management.

    Un saluto.

  1. 29 maggio 2009 alle 18:28
  2. 29 maggio 2009 alle 23:06
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: