Home > Nowcasting Solare > Il sole è di nuovo spotless…

Il sole è di nuovo spotless…

11 luglio 2009

Sia per il Noaa che per il Sidc.

Flusso solare alle 17 a 68.

nessuna regione attiva anche nel stereo Behind:

Advertisements
  1. Luca Nitopi
    12 luglio 2009 alle 06:45

    Piu’ guardo proseguire la serie dei dati e piu’ mi pare di vedere una forma d’onda “tosata” …. Nel senso che le macchie e’ come se “scomparissero nel fondo” (non esistendo un indice inferiore a zero, vediamo solo i “massimi” del grafico…)

    Questo e’ l’attuale

    Questo e’ l’ultimo minimo… e’ come se noi avessimo lo “zero” attuale in corrispondenza della linea verde….

    Ciao
    Luca

  2. gianni
    12 luglio 2009 alle 08:06

    arriva una bolla calda un pò piu intensa di tutta l’estate e vengono a scrivere che dobbiamo abituarci, causa innalzamento delle temperature globali… ripeto… qui sopratutto la notte fino ad ora è stato decisamente fresco… fanno riferimento a “molti scienziati ce lo dicono” quiali??
    http://www.meteogiornale.it/reportages/read.php?id=4281&chapter=1

  3. Luigi Lucato
    12 luglio 2009 alle 08:34

    Siamo a Luglio è una Bollicina ci pùo stare … Forse
    ma continuare a parlare di GW … altro pianeta … e altro SOLE ?

  4. ida
    12 luglio 2009 alle 08:44

    intanto, guardando il Lasco C3, fa la sua comparsa un pianetone. Cos’è, Saturno, di questi tempi? Comunque, bello.

  5. roby
    12 luglio 2009 alle 09:26

    Le bolle calde subtropicali africane si sino intensificate come frequenza e durata dal 1983. Dunque da un quarto di secolo. A quanto ammontava il GW un quarto di secolo fà? poi la scomparsa dell’azzorriano, la falla barica portoghese…è sempre il GW o qualche altra cosa? direi che ancora non è chiara la causa della meridianizzarione della circolazione in europa occidentale…forse ci dovremmo abituare ma sulla base di cosa se non c’è una spiegazione?

    Ciao

  6. Nintendo
    12 luglio 2009 alle 11:35

    intanto il SIDC ferma il mese a 3 per ora.

  7. ice2020
    12 luglio 2009 alle 12:16

    Fabio, il calcolo del Sidc li faremo il 1° agsto, e potrebbe anche essere inferiore a 3 (sempre che nn apaiono altre macchie)…

    ciao

  8. 12 luglio 2009 alle 14:19

    quoto Roby…forse Le bolle calde subtropicali africane si sino intensificate dopo l’83..diciamo anni 90…secondo me..
    ciao!

  9. Luigi
    12 luglio 2009 alle 16:52

    qualcosa in arrivo dall’eastern limb ?

  10. Dadda
    12 luglio 2009 alle 21:35

    per Ida:
    il pianeta che si vede in Lasco C3 è mercurio, bellissimo!!!!!!!!grazie che lo hai evidenziato,così ho potuto apprezzare anche io. ciao Dadda.

  11. ida
    13 luglio 2009 alle 00:24

    bellissimo in effetti! grazie!

  1. 11 luglio 2009 alle 19:49
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: