Home > Uncategorized > Nia interpella in diretta il DR.Svalgaard…

Nia interpella in diretta il DR.Svalgaard…

19 luglio 2009

Ho scritto al forum di sola cycle 24 dove abitualmente interviene i DR:Svalgaard…

Ultimamente il dottore sembra essersi un pò piegato ai poteri forti(daltronde è un dipendente Noaa)

alcuni suoi grafici, che hanno fatto il giro del mondo, non sono sembrati tanto in sintonia con quello che pensano molte persone (amatorialmente e non–Archibald-Vukcevic)…

Per seguire in diretta: http://solarcycle24com.proboards.com/index.cgi?board=general&action=display&thread=721

Lì mi firmo Dalton

Simon

Ecco cosa ha risposto Svalgaard al NOSTRO simon:

SIMON: Instead i think that you (Noaa) must tell the true about this minimum…

regards

SVALGAARD: I do, I do. not responsible for what NOAA/SWPC says… 😡

Mi sembra chiaro!

Advertisements
Categorie:Uncategorized
  1. Pietro
    19 luglio 2009 alle 19:45

    Mah io al suo posto non ti risponderei più, oggi gli hai dato pure del bugiardo.
    Cmq stando a quel grafico se l’attività rimanesse a livelli piuttosto bassi fino a metà 2010 sarebbe ancora abbastanza normale, mi pare di capire.

  2. ice2020
    19 luglio 2009 alle 19:48

    gli ho dato del bugirdo????????

  3. ice2020
    19 luglio 2009 alle 20:02

    Carissimo Pietro, il “you” in inglese può voler dire tu, noi e voi…

    il mio era un discorso riferito al Noaa.

    pensavo fosse chiaro il concetto…ma ovviamente a voi detrattori di Nia, ogni cosa fa brodo pur di screditare il blog…

    saluti

  4. Pietro
    19 luglio 2009 alle 20:29

    Le risposte di Svalgaard non lasciano spazio a interpretazioni, poi se si è piegato ai poteri forti lo sa lui.

  5. ice2020
    19 luglio 2009 alle 20:38

    Tu mi hai lanciato delle accuse…
    semplicemente mentre chiedevo spiegazioni!

    vergogna!

  6. Nintendo
    19 luglio 2009 alle 20:48

    Simon, lascia perdere.

  7. Sand-rio
    20 luglio 2009 alle 00:00

    Ecco cosa ha risposto Svalgaard al NOSTRO simon:

    SIMON: Instead i think that you (Noaa) must tell the true about this minimum…

    regards

    SVALGAARD: I do, I do. not responsible for what NOAA/SWPC says… 😡

    Mi sembra chiaro!

  8. Fabio2
    20 luglio 2009 alle 07:32

    Insomma Svalgaard si dissocia dalla linea del NOAA (sui criteri di conteggio delle macchie, immagino).

    Comunque mi lascia perplesso il paragone tra il minimo del 1954 e quello attuale: anche se nella parte più profonda c’è un buon accordo tra i grafici, così non è nella fase di approccio al minimo, molto più “brusca” nel caso del 1954.
    Ecco, mi chiedo che cosa ci consenta di dedurre circa i possibili prossimi sviluppi dell’attività solare. A me verrebbe da dire proprio nulla.

    Sbaglio? Che cosa ne pensi, Simon?

  9. Nintendo
    20 luglio 2009 alle 09:52

    il minimo del 1954 l’abbiamo superato da un pezzo, ormai non ha niente a che fare con questo, sia per durata che per intensità.

  10. ice2020
    20 luglio 2009 alle 09:52

    Esatto Fabio…

    quando parlavo di strai grafici del dottore, intendevo proprio quello…

    lo pubblicò un mesetto fa sul blog di A.Watts, e ne scaturì un accesa discussione a riguardo…

    cmq buono che svalgaard si dissoci dal noaa…

    nn solo per il conteggio delle macchie, ma anche per l’importanza che tale minimo ha!

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: