Home > Uncategorized > Aspettando l’articolo di oggi, avviso che il NOAA ha avuto il coraggio di mettere 31 ieri

Aspettando l’articolo di oggi, avviso che il NOAA ha avuto il coraggio di mettere 31 ieri

24 settembre 2009

Ecco il Sole:

Il SIDC invece mette 21, e io di macchie ne vedo 8 a fatica, quindi l’SSN di 31 è come sempre, per gli standard NOAA amplificato

FABIO

Annunci
Categorie:Uncategorized
  1. Silvano
    24 settembre 2009 alle 09:32

    Si riesce a trovare un’immagine del ciclo precedente a cui hanno dato 31 e confrontarle?

  2. nitopi
    24 settembre 2009 alle 09:37

    Notato come il vento solare e’ basso da quando sono comparse le macchiette?
    Come sta il flux?
    Ciao
    Luca

  3. Paolo
    24 settembre 2009 alle 09:55

    dopo l’abbuffata di notizie catastrofiche provenienti dall’ONU ammetto che, nonostante mi sto sforzando di trovare notizie sempre più lontane da inquinamenti di parte, sono molto confuso.
    Non capisco più da che parte sta la realtà o quanto meno la bugia meno grossa.
    Si leggono di disastri entro i prossimi dieci anni, ghiacciai in estinzione, artico senza ghiaccio.
    Il link che posto è abbastanza eloquente e, d’accordo, non viene da un sito scientifico ma cita varie fonti.
    In un articolo ho letto che, forse grazie all’indice NAO negativo, gli effetti catastrofici potrebbero subire un rallentamento e slittare di circa 10 anni (per cui sarebbero 20..).
    Nessun commento sullo stato del sole e dell’artico che, quanto meno negli ultimi 2 anni, sta portando a casa dei record positivi, inseriti certamente in un quadro preoccupante, ma sempre record positivi sono; l’arretramento del fronte intertropicale, il cambiamento della corrente del golfo, l’anomalia negativa del fronte monsonico… tutti eventi legati all’aumento della CO2 antropico?
    La catena del monte Rosa negli ultimi 2 anni ha recuperato gran parte dell’innevamento scomparso dal 2003 al 2007 (ricordo che il Rosa aveva solo 2 timide lingue di ghiaccio 4 anni fa) già ora.

    Certamente se fossimo più responsabili nella gestione del patrimonio “pianeta” sarebbe sicuramente meglio… però l’obiettività e trasparenza nelle notizie sarebbe altrettanto gradita.

    scusate il post kilmetrico e magari astratto..

    http://notizie.virgilio.it/cronaca/ghiacciai_meraviglie_in_estinzione.html?pmk=notggboxop

  4. Enrico
    24 settembre 2009 alle 10:06

    Non vorrei dire una cosa ovvia, ma il numero SSN non è il numero delle macchie fisicamente osservate sul Sole, ma un calcolo che tiene conto di numero delle macchie e diametro di queste.

    Ma dico sicuramente una stranota…

  5. Nintendo
    24 settembre 2009 alle 10:23

    veramente del diametro ai centri internazionali non glie ne frega niente, vedasi Giugno 2009.
    2° vuoi che non sappiamo come si calcola il numero di wolf??

  6. Andrea b
    24 settembre 2009 alle 10:35

    nel sito del sidc si parla di ISN

    TODAY’S ESTIMATED ISN : 021, BASED ON 11 STATIONS.

  7. ice2020
    24 settembre 2009 alle 11:33

    Bon facciamo confusione tra l’RI del Sidc e l’SN del noaa…

    l’ri del sidc è sempre più basso di quello del noaa…

    Cmq nella giornata di ieri sia 31 che 21 sn esgaerati entrambi, anche se ho visto accadere ancora di peggio…

    le dimensioni nel dare un sunspot number invece nn centrano niente (cosa sbagliatissima secondo me e qui a NIA ci siamo battuti dall’inizio anche per questo), quello che conta è il numero delle singole maccheitte molti plicato per le regioni presenti ed un fattore che nel caso del noaa vale sempre 1 (quindi inifluenete)

    Io ormai nn ci eprdo nemmeno più tempo coi loro conteggi…

    contano quello che nn c’è e quando c’è qualcosa amplificano l’SN.

    Vediamo come si comporterà di nuovo il sole dopo queste macchie…

    Stavolta più che mia siamo al bivio definitivo (o quasi)
    Simon

  8. ice2020
    24 settembre 2009 alle 11:46

    Cmq le macchiette viste da noaa ieri sarebbero addirittura 11 non 8…

    vi ricordo che la formula per calcolare il numero di wolf è:

    R = K × (10G + M)

    Dove 10*G è il computo delle regioni

    M il numero singolo delle macchie visibili

    K una costante che nel caso del Noaa è sempre uguale ad 1 in quanto loro contanto le macchie tramite i sat Sohho, quindi nn soggetti a coperture del cielo, ect ect

    Quindi in questo caso 10*2=20

    per arrivare a 31 hanno visto 11 macchiette…ùùChiudiamo qui per favore…

    a tra poco l’arrvo dell’articolo di Ale

    Simon

  9. nitopi
    24 settembre 2009 alle 11:49

    Occhi Fini ….. Direi quasi Fin—-Occhi 8) 🙂 🙂 😉

    Ciaooooo
    Luca

  10. nitopi
    24 settembre 2009 alle 11:51

    Facendo quello piu’ serio…
    Ma … da terra quanto vale K al minimo????
    perche’ non avendo neppure l’atmosfera… dovrebbero avere un coefficente minore di uno….
    Ciaooo
    Luca

  11. nitopi
    24 settembre 2009 alle 12:01

    Nella far side Gong non da nulla….
    Ciao
    Luca

  12. ice2020
    24 settembre 2009 alle 12:02

    io credo che anche per il sidc k valga circa 1…

    cmq nn l’ho mai capito quanto possa valere k per il sidc, tieni presente che poi devono fareun calcolo comparato di tutti gli osservatori che gli arrivano…

    attestiamoci in linea generale che k vale 1 per tutti (per il Noaa sn strasicuro)

    Cmq 31 ieri, doveva essere come minimo un 22-24…

    31 è un esagerazione e già sn pronto a vedre che SN daranno oggi, dato che mi pare di vedere che le macchie si sn un pò sfaldate andando a creare quei minuscoli pore o microspeck che nn sarebbero mai stati visti nemmeno 10 anni fa…

    oggi ce beccheremo un 40 di wolf o giù di lì…

    cmq aspetto il sole al varco…

    Dopo queste 2 regioni che tra poco dimostreremo nn essere nulla a confronto a ciò che appariva solo nello scorso ciclo…

    la forza di un minimo la si deve considerare nn solo con i giorni spotless, ma pure con il diamettro di grandezza delle amcchie stesse e soprattutto con l’attività magnetica che da esse proviene (X-Ray, flae, CME, ect), nonchè dagli altriindici solari tra cui il vento e soprattutto il flusso solare…

    Adesso per qualhe giorno questa sarà la situazione…dopo verdremo.
    questo minimo ha già passato 2 momenti simili: settembre-ottobre-novembre 2008

    e maggio-giugno-prima settimana di luglio 2009 (cn la famosa 1024 che alche nn è che un micetto se confronto a ciò che il sole può fare, nn solo nei massimi passati, ma anche nei suoi minimi)

    Atra poco

  13. Nintendo
    24 settembre 2009 alle 12:22

    oggi mi aspetto un SN verso i 40 anch’io.

  14. andrea
    24 settembre 2009 alle 15:51

    il noaa ha messo addirittura 35

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: