Home > Minimo Solare, Nowcasting Solare > Paragoniamo le 2 regioni tra stamattina e stasera!

Paragoniamo le 2 regioni tra stamattina e stasera!

24 settembre 2009

Qui sotto abbiamo il magnetogrammi1a ed il Continum SOHO aggiornati circa alle ore 7-8 UTC.

2

Qui invece le ultime immagini sempre Soho…vedete dei cambiamenti?

Io francamente di, anche se poche ancora, noto che entrambe le regioni sono già in fase di lenta decadenza…dite la vostra…

Simon

UPDATE: Ultimo aggiornamento del Continum, così oggi li abbiamo tutti e 3 e domani rifacciamo confronti:

1

34

Advertisements
  1. ice2020
    24 settembre 2009 alle 17:57

    Ritengo che la regione 1026 entro domani sera non esista più (domani prenderà ancora un nuero però), mentre alla 1027 dò ancora al massimo 2-3 giorni di sopravvivenza…

    ovviamente dico questo dopo averne valutato la loro stasi, conscio del fatto le regioni potrebbero anche riprendere vigore, come accaduto ad esempio alla 1024.

  2. ice2020
    24 settembre 2009 alle 18:00

    A conferma di ciò, ho appena visto che il solar flux alle ore 17 utc ègià sceso a 74.1, contro i 76.2 della stessa ora della giornata di ieri.

    Simon

  3. apuano70
    24 settembre 2009 alle 18:13

    Effettivamente le AR sembrano molto più fiacche e le macchie meno evidenti.
    Quindi Svalgaard ha toppato di brutto quando sosteneva che in questa settimana il flux sarebbe andato oltre 80?
    Bruno

  4. ice2020
    24 settembre 2009 alle 18:14

    Aspettiamo, aspettiamo…

  5. Marco
    24 settembre 2009 alle 18:20

    Scusa Simon, ma i dati del solar flux in quasi tempo reale dove lo prendi?

    Ps comunque pure io vedo una leggera decadenza delle 2 macchie

    Grazie

    Marco

  6. apuano70
    24 settembre 2009 alle 18:29

    Giustamente è bene non fidarsi troppo ma credo poco in un risveglio stile 1024 degli ultimi giorni.
    Bruno.

  7. andrea
    24 settembre 2009 alle 18:36

    Anch’io le vedo in decadenza tant’è che penso che da sabato massimo domenica torneremo spotless salvo la comparsa di nuove regioni e dal behind si vede qualcosa a livello equatoriale

  8. andrea
    24 settembre 2009 alle 18:38

    comunque da notare gli indici che sono tornati quasi a 0 e il il solar wind sotto i 300 km/sec

  9. ice2020
  10. Toscanaccio
    24 settembre 2009 alle 18:53

    Mh…
    Proprio a livello generale, non ci resta che aspettare.

  11. Andrea b
    24 settembre 2009 alle 19:10

    Ritornando sul post di Ale il Noaa ha ridimensionato l’area passando dai 230 di oggi pomeriggio ai 180 sempre maggiori di ieri coi 140 di sunspot Area 10E-6 Hemis.

    Passando da da un sn di 35 ad uno di 32

    per simon ti ho mandato una mail

  12. ice2020
    24 settembre 2009 alle 19:59

    Ciao andrea, nn mi è arrivata alcuna tua e-mail…

    in quale indirizzo me l’hai inviata?

    io di solito uso questa: simosina@hotmail.it

    ma anche su Virgilio nn ne ho trovate

    dimmi te

  13. Andrea b
    24 settembre 2009 alle 20:24

    ho riprovato rimandarvela
    è un grafico per cercare di spiegare il lavoro di Ale nel suo articolo di oggi
    è un valore medio settimanale della superficie dal 1994 a marzo 2009 ho pensato che un grafico settimanale rispetto ad uno mensile esaltasse meglio i dati infatti mostra un interessante picco a Ottobre 2003 non vedo l’ora di leggere la seconda parte di Ale

  14. ALE
    24 settembre 2009 alle 20:40

    Sicuramente Simon!
    La 1026 probabilmente sarà richiusa entro la mezzanotte UTC (Le 2 per noi), l’altra sembra un pò anomala, le spot sono agli estremi del pattern magnetico, è una config che ho già visto nella AR 1023 del 22 Giugno!
    ALE

  15. ALE
    24 settembre 2009 alle 20:45

    X Andrea:
    Il SC23 è stato per molti versi anomalo, a parte la lunghezza che, seppure gli Scienziati dicano essere “nella norma” è almeno strana, la seconda è un rigurgito di estrema attività solare negli anni 2005-2006, sembrerebbe che questi “events” abbiano dato un bel giro di carica all’ipotetica molla della Dynamo nel senso “cycle23 o 25”, l’inversione di fase per dare luogo al ciclo24 sta “frizionando” molto al punto addirittura di non esere in grado di prendere il soèravvento in modo continuo!
    Da qui pulsazioni dell’attività sottotono e il rischio che il SC24 esca dal minimo in corrispondenza del massimo…. se così fosse se ne vedranno delle belle!!!
    ALE

  16. Andrea b
    24 settembre 2009 alle 20:52

    il grafico che ho fatto si limita alla superficie delle sunspot e non analizza i dati magnetici o la forza delle sunspot prodotte

    concordo pienamente con te il ciclo 23 qualcosa di anomalo aveva

    non vedo l’ora di leggere la seconda parte del tuo post

  17. ice2020
    24 settembre 2009 alle 20:55

    Ale qui c’è il lavoro che mi ha appena mandato andrea:

    “usando i dati di http://www.swpc.noaa.gov/ftpdir/indices/old_indices/ ho creato un grafico per cercare di spiegare ulteriormente i dati di Ale di oggi invece di calcolarlo per un valore mensile ho considerato un valore settimanale visto che queste aree attive vivono appena per pochi giorni in particolare il valore che spicca è quello di fine Ottobre 2003 con una superficie sunspot totale di 5690 al 30/102003 spero che Ale spieghi questa’are domani:

    tabella allegata:
    http://sn120w.snt120.mail.live.com/mail/SafeRedirect.aspx?

    nn riesco a copia-incollarla la tabella, la spedisco ad Ale per e-mail

  18. ice2020
    24 settembre 2009 alle 21:06

    Ale hai l’email

  19. Nintendo
    24 settembre 2009 alle 21:33

    anche a me è arrivata la mail, ma il grafico non riesco proprio a postarlo

  20. Marco
    24 settembre 2009 alle 21:39

    grazie Ice x il link

  21. Nintendo
    24 settembre 2009 alle 21:43

    intanto solar flux in calo, alla faccio della ripresa.

  22. ice2020
    24 settembre 2009 alle 21:51

    Ho messo anche l’ultimo aggiornamento continum…ùùva be cambia poco rispetto al precedente delle ore 16 utc…

    bisogna aspettare domattin<a ormai sperando che le regioni si siano affievolite ancora…

    Simon

  23. Sand-rio
    24 settembre 2009 alle 22:00

    Si potrebbe lanciare un nuovo articolo qui su NIA che dica che la mancanza di sunspot e del minimo solare cosí lungo é colpa del GW antropico e delle emissioni di CO2 degli abitanti del sole…. ?? 🙂 😆

  24. Andrea b
    25 settembre 2009 alle 04:07

    ho avuto un po di tempo e ho analizzato graficamente anche i dati di solar flux aggiustato da 1994 a marzo 2009 con valori medi settimanali ve li ho mandati per mail

  25. Andrea b
    25 settembre 2009 alle 05:20

    ci starà già pensando IPCC diranno che le radiazioni che l’uomo ha emesso durante il xx sec dalla terra hanno determinato un corto circuito della dinamo solare :):

  26. nitopi
    25 settembre 2009 alle 07:37

    Mhhh stamattina miagolano ancora…. ma una e’ alle strette… 8)

    Ciao
    Luca

  27. surgeon
    25 settembre 2009 alle 12:41

    Ho letto ieri sera un post su un sito ceh riferiva della comparsa di una macchia solare “invertita” e che secondo l’autore dell’articolo era indice di un nuovo ciclo solare. Vero o falso??? e scusate l’ignoranza o la domanda poco intelligente e un po’ fantascientifica…ma del mitico Nibiru dei sumeri ceh qualcuno dice sia in arrivo (foto IRES etc..) qualcuno pensa sia possibile o tutta fuffa???

  28. nitopi
    26 settembre 2009 alle 09:58

    Per sollevare il morele… fresco fresco… (come dice Simon… il raffreddamento comincia dal Nord (e dal Sud…)

    http://www.3bmeteo.com/giornale/notizia_flash.php?art=5123

    “Il vortice polare ha spostato il proprio baricentro sulla Groenlandia producendo temperature ben al di sotto della media stagionale. Attualmente l’isola è interessata da isoterme a 850hp oscillanti tra i -15 e i -25°C dell’interno e i -10/-15°C delle aree costiere. Simili rigori hanno causato un vero e proprio crollo delle tempeature, spingendo la minima di Summit a -46°C. Nella giornata di ieri la massima si è fermana a -33°C, mentre oggi si rischia concretamente non superare i -37°C.”

  29. nitopi
    26 settembre 2009 alle 09:59

    direi che il ghiaccio polare… gode…
    Ciaooo
    Luca

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: