Home > Uncategorized > Vediamo oggi le 2 regioni…

Vediamo oggi le 2 regioni…

25 settembre 2009

1Cosa vi sembra?

A primo acchito forse ancora qualcosa di meno…aspettiamo gli aggiornamenti nel corso della giornata.

La prossima che sembra sparire prima (spero nel corso della giornata, ormai è più una speck piuttosto che una macchia) è quella della regione 1026.

La 1027 sembra tenere, ma mi pare davvero rimpicciolita rispetto a ieri…

Simon

Altro aggiornamento, un ora dopo:

mettiamo anche l’ultimo upadta: quella cavolo di micro macchietta in basso nn se ne vuole andare, sembra lì lì, poi invece…

11

Categorie:Uncategorized
  1. Andreabont
    25 settembre 2009 alle 09:38

    Guardate tutte le immagini: http://andreabont.altervista.org/sunmonitor/soho.html

    Nel Continuum la regione in basso a sinistra sembra quasi invisibile, mentre nelle altre sembra essere la più attiva…

    E’ strano…

  2. ice2020
    25 settembre 2009 alle 09:42

    ma tu per guardare se c’è una macchia devi guardare solo il continum…

  3. nitopi
    25 settembre 2009 alle 09:42

    Si, lo avevo notato anche io. Regione attiva molto “calda” ma la macchia se ne va…
    Ciao
    Luca

  4. ice2020
    25 settembre 2009 alle 09:52

    Vi dico subito che il noaa oggi conterà 25-26 di wolf, mentre il numero giusto sarebbe 14-15—

    dai 5 ai 10 numeri di wolf “fregati” algiorno…

    poverini, pensano che continuando ad amplificare l’SN, di dimostrare che il sole sta ripartendo…

    Ancora oggi attivtà magnetica solare quasi nulla, solo una flare C 2 stamane…
    (che poi le vere flare partono dagli ultimi livelli di C e sn soprattutto di livello M ed X)

    Planetray index e vento solare azzerati, solar flux già in discesa dalla giornata di ieri.

  5. apuano70
    25 settembre 2009 alle 10:34

    Dalle mie parti si dice, in certi casi, che da un coriandolo non si può tirar fuori un foglio di carta intero….. se al NOAA ci riescono buon per loro ma ormai dovrebbero aver capito che non solo LORO a poter decidere cosa farà il sole domani, dopodomani e nel prossimo futuro.
    Altro detto di indubbia saggezza dice: “chi visse sperando morì……….”
    Scherzi a parte, gli scienziati non dovrebbero basarsi su speranze ma su prove, risultati di ricerche, analisi dei dati etc., sempre ammesso che ne abbiano sufficientemente a disposizione.
    Bruno.

  6. nitopi
    25 settembre 2009 alle 10:38

    E secondo GONG (che tra tutti mi sembra il piu’ impassibile ed obiettivo) sulla farside nulla di nulla….

    Ciao
    Luca

  7. apuano70
    25 settembre 2009 alle 10:50

    Intanto, andando OT, il SOI index è arrivato a segnare un +4,3 e all’ultimo aggiornamento settimanale tutti gli indici relativi alle varie zone sono in leggerissimo calo: quindi ancora sostanziale stabilità del fenomeno.
    http://www.bom.gov.au/climate/enso/
    Bruno.

  8. Nintendo
    25 settembre 2009 alle 11:51

    la 1026 è morta ormai, non è durata niente, la 1027 sembra più forte, vediamo se riesce a stare fino alla prossima settimana.

    riguardo alla 1026, 2 anni fa non l’avrebbero mai contata così com’è oggi.
    intanto anche oggi ctania non ha potuto fare le osservazioni, meno male, perchè se il SIDC doveva sparare numeri come quelli del NOAA eravamo messi male.
    infatti se ci fate caso il SIDC assegna dei SN che sono la metà del NOAA, non c’è mai stata così tanta discordanza su un singolo numero.

  9. Fox
    25 settembre 2009 alle 12:36

    Chi mi spiega qualcosa di “flare c m x” ne ho gia sentito parlare qui ma non so cosa sia!

  10. gianni
    25 settembre 2009 alle 12:44

    passate queste regioni attive probabile che il sole torni in un bel sonno? sarebbe interessante un altro paio di mesi circa di spotless filati 😀

  11. Arturo
    25 settembre 2009 alle 13:49

    Si, il Sole ritornerà a zero macchie e ci resterà per circa un ventennio.. lentamente il nostro pianeta si raffredderà e l’Italia diventerà una regione parzialmente glaciale.. così tutti voi sarete tutti più felici !

  12. Andreabont
    25 settembre 2009 alle 14:04

    http://www.solarcycle24.com/index2.htm

    Ricordate quella regione in basso a sinistra che stamattina mi aveva attirato l’attenzione?

    Si è verificato un flare con un innalzamento dell’emissione di raggi-x (Il flusso è passato da stato “quieto” ad “attivo”)

  13. andrea
    25 settembre 2009 alle 14:36

    bellissime le immagini del behind Sole nessuna nuova regione all’orizzonte indici prossimi allo 0 e vento solare sempre sotto i 300 potremmo ripartire spotless forse da lunedi

  14. ice2020
    25 settembre 2009 alle 14:37

    Noaa mette 27 per oggi…

  15. ice2020
    25 settembre 2009 alle 14:59

    Per il noaa ad oggi (25/9) siamo con un SN di 4.6

    per il sidc (aggiornata alla giornata di ieri perchè i dati del giorno corrente escono sempre revisionati il giono dopo) al giorno 24: 2.4

    valori altissimi sia da parte del noaa che del sidc…

    dopo questo mese purtroppo, la data del minimo è dicembre 2008 al 99.9%

    tutti i dati sempre aggiornati in dati sole in diretta

  16. Nintendo
    25 settembre 2009 alle 15:17

    il SIDC piazza un 18 provvisorio per oggi.
    se fosse confermato l’Ri finirebbe a 3.0 ( ma è ovvio che aumenterà )
    certo è che se catania fosse stata attiva ne avremmo viste di peggiori, molto peggiori.
    intanto anche settembre chiuderà sotto al 5, e quindi sarebbero 18 mesi di fila sotto a quel valore.
    un valore che solo nel minimo di dalton fu superato.

  17. apuano70
    25 settembre 2009 alle 15:20

    La data del minimo è molto probabile ma non sicura Simon, anche perche se le varie teorie sul probabile blocco del “normale” funzionamento solare (L.&P. su tutte) dovessero trovare riscontri credo che le serie spotless diverranno sempre più numerose e lunghe, con probabile slittamento del minimo.
    Poi magari domani il sole ci sforna un bel vestito a pois neri e magari un flux sopra i 150…… ma ne dubito fortemente!
    Bruno

  18. ice2020
    25 settembre 2009 alle 15:22

    Guarda nintendo che se siamo già a circa a 3 con oggi, e le macchie continuano per altri 3-4 giornii, il 5 lo superiamo stavolta…

    Simon

  19. apuano70
    25 settembre 2009 alle 15:25

    E’ vero ma poi il SIDC non dovrebbe rivedere il conteggio riducendo il valore per “uniformarsi” con i dati del passato?
    Bruno

  20. ice2020
    25 settembre 2009 alle 16:00

    nn sempre lo fa…e nn lo fa per l’uniformarsi col passato, ma perchè gli arrivano altri dati da altri centri sparsi per il mondo…e nn è detto che li abbassini…possono anche alzarli

  21. 25 settembre 2009 alle 16:02

    Ragazzi il sole sta ripartendo?Ammazza che mi sono perso in questi giorni di assenza…. 😦
    macchie e macchie contate…..datemi un’assicurazione…..

  22. Nintendo
    25 settembre 2009 alle 16:08

    Simon, ne so un po’ di più di matematica, il 5 non lo superiamo, ne sono più che sicuro.

  23. ice2020
    25 settembre 2009 alle 16:50

    Cmq dal magnetogrmma di Gong che sarà anche meno sensiile a vedere le macchie, ma è aggiornato ore più avanti rispetto ai soho in home, la macchia nel sud emisfero nn si vede più!

    Speriamo che almeno quella nn vi sia più domani, perchè il nuemro di wolf calerebbe drasticamente di 12-15 unità!

  24. apuano70
    25 settembre 2009 alle 16:54

    Quell'”uniformarsi” era ironico. 😉
    Bruno.

  25. Nintendo
    25 settembre 2009 alle 17:12

    che roba, è durata 3 giorni, che macchiona 😀

  26. ida
    25 settembre 2009 alle 17:47

    hahahaha però se fai così la stuzzichi
    (anche se in effetti quando arrivava dal limb con fuoco e fiamme, non so voi ma io ho tremato).

  27. Pietro
    25 settembre 2009 alle 17:58

    Come potrebbe mai essere 14-15 se ci sono due regioni attive con macchie?

  28. ice2020
    25 settembre 2009 alle 18:45

    Flusso aggiustato alle 0re 17 scende dai 75 di ieri ai 73 di oggi…è tutto già in chiara decadenza…dall’ultima immagine continum delle ore 16, la regione 1026 ha solo una speck al suo interno se domani contano anche quella…va beh…aspettiamoci di tutto…

    la regione 1027 potrebbe durare altri 2-3 giorni al massimo (a meno che nn si riprenda)

    Simon

  29. ice2020
    25 settembre 2009 alle 18:50

    perchè si presume che domani nn contino più il pore della 1026…

  30. ALE
    25 settembre 2009 alle 19:14

    Mettiamola così:
    la fortuna premia gli audaci! Hanno puntato tutto sulla 1026, su SC24.com ne hanno parlato come di un Mostro con la M Maiuscola, l’hanno seguita con apprensione prima con Stereo-A poi con Stereo-B, attesa come il Messia doveva avere un’area e un’attività “da paura”. . . . . e poi??? Un gattino bagnato!
    Però la fortuna ha premiato il Prof. Svalgaard & C., nasce la 1027, per altro sempre alle solite coordinate di altre conoscenze come 1019, che viene in aiuto alla 1026 alzando un poco di più il Solar Flux e il fondo X-Ray!!!
    Senza quella NISBA! Non si sarebbe MAI superato il valore di 72-73 in Flux!
    ALE

  31. Michele Rn
    25 settembre 2009 alle 20:10

    Vado un attimo OT.
    Per caso qualcuno di voi (emilia romagna in primis) ha sentito un forte boato in mattinata verso le 10? nella zona tra rimini e l’appennino modenese si è sentito un gran botto che non è dovuto ne ad un terremoto ne al passaggio di aerei che hanno passato la barriera del suono. Nessuno ne parla. Possibile che fosse una meteora? C’è chi dice di aver visto cadere qualcosa….

  32. Michele Rn
    25 settembre 2009 alle 21:04

    Solar flux 72.4!!!

  33. Nintendo
    25 settembre 2009 alle 21:06

    è quello che dicevo io, hanno avuto un culo bestiale, se la 1027 non si formava c’era di ridere.
    la 1026 è stata come le grandi regioni di Ott-Nov 2008 che poi si sono rivelate ciofeche.

  34. ice2020
    25 settembre 2009 alle 21:19

    Ormai la media del flusso aggiustato di settembre si è portata cn oggi a 71…

    nn credo riusciremo a battere il record di 72.16 di maggio 2009, ma sarebbe cmq il secondo posto da giugno 2008 cioè da quando è iniziata la parte più profonda di questo minimo solare!

    Simon

  35. ida
    25 settembre 2009 alle 21:59

    questo sole si fa sessanta giorni spotless, poi caccia na macchietta, poi diciannove giorni senza (e 69 di flux…), poi caccia 76 di solar flux e due macchiette…
    Sembra un po’ uno che non sa che pesci pigliare.
    Leggevo in giro un sacco di gente preoccupata per la debolezza anche magnetica del sole. Sono i soliti radioamatori o ci sono guai con la magnetopausa?

  36. Sand-rio
    25 settembre 2009 alle 23:24

    Che ci siano 2 “buchi” nella magnetosfera terrestre non é un mistero. Lo hanno scoperto recentemente gli scienziati della NASA grazie ai 5 satelliti Themis e che hanno anche detto che se ci fosse un evento “Carrington” adesso le conseguenze potrebbero essere molto gravi sia per le telecomunicazioni che per tutti gli apparecchi elettronici.
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/Enorme_Buco_Campo_Magnetico_Terrestre.htm

  37. Sand-rio
    25 settembre 2009 alle 23:26

    Questo é l´articolo originale della NASA:
    http://science.nasa.gov/headlines/y2008/16dec_giantbreach.htm

  38. Andreabont
    26 settembre 2009 alle 06:55

    Macchiette, niente di più. Però tutti gli osservatori, dopo mesi di assenza di macchie, non stanno più nella pelle XDXD

  39. Andreabont
    26 settembre 2009 alle 07:02

    Ragazzi, il SOHO è down (sono le 9 di mattina), il sito risulta non raggiungibile, immagini del sole comprese.

    Peccato, ero curioso di vedere se c’è stata un’evoluzione dei fenomeni visti ieri.

  40. ida
    26 settembre 2009 alle 07:18

    è giù per manutenzione, già annunciata dalla settimana scorsa. Se vai su solarcycle.com c’è un menu a tendina dove dice a sin. “solar data”, con scritto click to view: lì ci sono per esempio gli x-ray e i magnetogrammi del gong.
    altre cose le vedi anche su solarmonitor.org
    ciao

  41. nitopi
    26 settembre 2009 alle 08:07

    Infatti oggi Catania non la disegna (il continuum e’ fermo al 22 set…

    Ciao
    Luca

  42. nitopi
    26 settembre 2009 alle 08:12

    E Catania non conta … Con Viava’ la macchia (1026) se ne va…..

    Ciaooo
    Luca

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: