Home > Nowcasting Solare > Ci risiamo ragazzi!Altra regione a polarità ambigua…

Ci risiamo ragazzi!Altra regione a polarità ambigua…

15 novembre 2009

2La 1029 dal soho Continum di stamane si conferma essere solo una plage (al momento è così, poi si vedrà, perchè la regione si mantiene comunque in in uno stato attivo e contribuirà di certo a far alzare il solar flux), mentre alla sua destra è apparsa ormai da ieri un’altra regione del ciclo 24 al cui interno sono presenti 2 mini sunspots.

Ma la cosa più interessante sta a livello equatoriale appena nel sud emisfero, dove un’altra regione sta cercando di emergere, ed anche qui al Continum si intravvede già una piccola spot.

A quale polarità appartiene la macchia, 23 o 24 secondo voi?

E’ inutile ripetere le solite cose: comunque se fosse del 24 avremmo l’ennesima regione a latitudini da massimo, se fosse del 23…beh…sarebbe davvero incredibile che il vecchio ciclo ancora faccia la sua comparsa dopo così tanto tempo, e forse la teoria di Ale dell’annullamento del ciclo 24 ad opera del 23 (detto a soldoni) acquisterebbe sempre più credibilità…

La cosa certa è che ogni giorno la nostra stella sta lanciando dei segnali di “stranezza”, chiamiamoli così, teorie come al solito tante, certezze nessuna…

Lascio qui anche il Gong autoaggiornante per il consueto nowcasting:

Simon

  1. André
    15 novembre 2009 alle 12:04

    cavolo ragazzi la situazione si fa sempre piu interessante, ancor di piu di quando eravamo nel minimo profondo, tutte queste AR con polarità strane…bhe davvero un’occasione unica per la scienza…e per noi…che ormai stiamo vivendo una parte storica della vata della nostra stella…

  2. Diego
    15 novembre 2009 alle 12:19

    Secondo me siamo appena agli inizi della fase interessante del nostro sole… credo proprio che continuerà a stupirci ogni mese di più.

  3. Simone
    15 novembre 2009 alle 13:50

    Ciao ragazzi!!!
    Sono nuovo. Leggo questo antastico blog da qualche mese.

    Mi sapete dire che ripercussoni climatiche potremmo avere con questa situazione????
    Grazie
    Ciao
    Simone

  4. 15 novembre 2009 alle 14:13

    La scienza ufficiale dice che “Un Grande Minimo solare” si ha solo dopo che per due anni consecutivi il numero di macchie solari (SSN) é inferiore a 15.
    I due anni consecutivi non di calendario ma come durata di almeno 730 gg.
    http://heliogenic.blogspot.com/2009/11/james-marusek-on-solar-cycle-24.html

  5. Andreabont
    15 novembre 2009 alle 14:19

    Quello che possiamo dire per ora è che nel caso entrassimo in un minimo solare importante, a lungo termine si verificherebbe una diminuzione più o meno rilevante delle temperature medie terrestri, ma per lungo termine io intendo come minimo 2 cicli solari (22 anni o più)

    A breve termine non si avranno conseguenze “visibili” sul nostro clima.

    Almeno, questa è la norma… sempre che non sia nuovamente ribaltata 😄

  6. giorgio
    15 novembre 2009 alle 14:27

    mi sembrano tutte regioni del ciclo 24 quella a livello equatoriale e” 24 da masssimo.la 1029 che e stata finora la piu attiva e” del 24 e la piu alta e” 24 100%.Qindi oserei dire che oggi e” solo ciclo 24.Niente trans per ora

  7. Nintendo
    15 novembre 2009 alle 14:59

    osservatorio Belga: http://sidc.be/images/last_ORBdrawing.jpg

    intanto il SIDC ieri non ha contato, mentre oggi pare di si.

  8. 15 novembre 2009 alle 15:55

    Mi sto divertendo a punzecchiare su Solarcycle24, ma penso che presto mi bandiranno… lí la democrazia per scrivere quello che si pensa é molto relativa e il moderatore sembra il discendente diretto di un nazista.
    Poi tutti pendono dalle labbra del Dr. Svalgaard, (il blog senza lui sarebbe giá sparito), che pur essendo un grande scienziato… anche lui é un uomo e puó sbagliare… mica é il Papa , o Dio.
    Ringrazio Simon per questo blog dove tutti possono esprimere liberamente il loro pensiero.

  9. 15 novembre 2009 alle 16:16

    Tornando alla EX 1029, che strana configurazione magnetica ha assunto!! Nord/Sud e non più Ovest/est

  10. ice2020
    15 novembre 2009 alle 16:24

    intanto il noaa mette 0 anche oggi…strano, molto strano questo nuovo metodo di conteggio delle macchie, proprio dopo il mio post su solar cycle 24…

    cmq fanno anche sempre in tempo a cambiare…anche perchè la macchietta nella regione nel nord emisfero si vede ancora al continum delle 14.24:

  11. ice2020
    15 novembre 2009 alle 16:42

    che è successo Sand su soalr cycle?

  12. 15 novembre 2009 alle 16:46

    Per adesso nulla essendo domenica, ma ho scritto che la 1029, come dice ALE, anziché una tigre si é dimostrata un gattino e che il minimo di Eddy continua, e che sembra sia iniziato il ciclo 25, come diceva Hathaway, con la comparsa di macchie a polaritá invertita.
    E poi sto facendo un poco do propaganda al sito di NIA…..

  13. ice2020
    15 novembre 2009 alle 16:50

    nn c’è bisogno che fai propaganda, già lo conoscono, e qualcuno dei dirigenti potrebbe anche prenderla male…

    io cn gli americani ci dialogo, ogni tanto ci vado giù anche pesante, ma è meglio nn esagerare…te lo sta dicendo un impulsivo…quindi vale doppio… 😉

  14. ice2020
    15 novembre 2009 alle 17:14

    C.V.D.

    noaa conta e mette 11…

    abbamo la regione 1031!

  15. 15 novembre 2009 alle 17:35

    Adesso é normale, al NOAA/NASA si contano solo le macchie ciclo 24 lasciando stare quelle troppo imbarazzanti!

  16. 15 novembre 2009 alle 17:41

    E poi, visto che le attese per il ritorno esplosivo della tigre 1029 si sono tramutate in un micetto con NULLA dentro, bisogna accontentarsi e segnalare le macchiette.

  17. ice2020
    15 novembre 2009 alle 18:24

    nel fratempo la macchietta è già sparita, ma loro contano ugaule..sn tempi di magra questi…e poi mi immagino la delusione della 1029 senza macchie…

  18. ice2020
    15 novembre 2009 alle 18:26

    il ciclo 24 ce prova, ma nn gliela fa…. 😆

  19. André
    15 novembre 2009 alle 18:27

    scusate se mi intrometto con un OT….xk lo stanno chiamando minimo di Eddy??lo chiedo da ignorante…

  20. 15 novembre 2009 alle 18:46

    Jonh A. Eddy é stato uno astronomo e scienziato che per anni ha studiato il minimo di Maunder.
    http://en.wikipedia.org/wiki/John_A._Eddy

  21. andrew
    15 novembre 2009 alle 18:49

    Penso che questo trambusto di macchie sia solo un assestamento in vista di un lungo periodo senza macchie in pieno stile Maunder o Sporer e penso che ormai ci siano ben pochi dubbi nonostante stiano contando l’impossibile e Galileo si rivolterebbe nella tomba a vedere questo.

    Ora aspettiamo di vedere gli effetti sul clima già a partire dai prossimi anni

  22. 15 novembre 2009 alle 18:51

    Simon, sono sicuro che con il nostro NIA´s Count oggi é blank!

  23. ice2020
    15 novembre 2009 alle 18:56
  24. André
    15 novembre 2009 alle 19:29

    grazie mille!!!

  25. Nintendo
    15 novembre 2009 alle 19:37

    cmq per ora andiamo avanti a suon di macchiette.

  26. roberto
    15 novembre 2009 alle 19:41

    Ringrazio tutti per le gentili e precise risposte sulle conoscenze di base del sole.
    Continuate così il sito è molto bello e ingteressante.

    Ciao a tutti!

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: