Home > Ciclo 24, Minimo Solare, Nowcasting Solare > Guardate che bel trenino di regioni del ciclo 24 (tranne una sospetta forse)

Guardate che bel trenino di regioni del ciclo 24 (tranne una sospetta forse)

19 novembre 2009

La più attiva è la 1033, ma macchiette sono presenti anche nella 1032 ed in quella ancora non contata dal NOAA (ma da Catania si stamani) cerchiata col punto interrogativo, la cui polarità sembra essere dubbia.

Ciononostante anche stamane i maggiori indici solari restano praticamente piatti, e come ci faceva notare Ale ieri, appena nel 2006 la stessa disposizione di regioni attive dava macchie ben più consistenti rispetto quelle che ci troviamo oggi che però raccoglieranno SN da capogiro.

Insomma, siamo partiti, ma col freno a mano tirato…

Simon

Advertisements
  1. gianni
    19 novembre 2009 alle 12:18

    bè si potrebbe dire che siamo in porcinto di max e tra un anno si potrebbe ricadere in un minimo ben piu profondo!!!!!!

  2. Sand-Rio
    19 novembre 2009 alle 12:19

    Sembra che il ciclo 24 sia partito, ormai i giorni spotless saranno sempre meno. Sará importante vedere quando il ciclo raggiungerá il suo massimo, se nel 2010, 2012 o come nelle ultime previsioni nell´autunno del 2013. Sará anche importante vedere che SSN si raggiungerá e il livello del solar flux e gli altri indici solari.
    Dalla analisi di tutti questi dati dipenderá se ci aspettano altri cicli da minimo profondo con ripercussioni climatiche di un certo interesse o se sará stato solo un breve periodo di minimo quasi ininfluente sul clima.

  3. ice2020
    19 novembre 2009 alle 12:28

    E’ indubbio che il ciclo 24 sia partito, ed è partito più in stile da massimo che da minimo (vedi numero delle regioni attive e loro latitudine), ed è proprio per questo che la situazione desta molto interesse, perchè credo che nn stiamo smplicemente uscendo da un minimo ma entrando in un massimo, e ragazzi, guardate la dimensione delle macchie, davvero irrisorie…L&P sempre più corretti, può succedere davvero di tutto!

    Personalmente nn credo in un solar maximum del ciclo 24 nel 2012 o addirittura nel 2013, credo che ci stiamo entrando e tempo un annetto ci riusciremo…

    Situazione da monitorare giorno per giorno!

    Simon

  4. bora71
    19 novembre 2009 alle 13:11

    questi sono ancora micetti..
    ma penso che nei prossimi mesi si vedranno anche i tigrotti..
    cmq non sara’ un ciclo forte..

  5. sand-rio
    19 novembre 2009 alle 14:39

    SN provvisorio del NOAA per oggi é 30. Mi sembra poco! Penso che tra qualche ora aumenteranno a 43/45 almeno.

  6. Marcello
    19 novembre 2009 alle 14:43

    Mi pare di ricordare di aver letto qui su NIA che dall’angolazione dei poli magnetici delle AR si poteva ricavare lo stato di avanzamento del ciclo.
    Più l’inclinazione dei poli era accentuata verso l’equatore più le AR significavano una prossimità al massimo e allo split magnetico.
    Ricordo male, chi mi può “illuminare” sul punto?
    Grazie

  7. Marcello
    19 novembre 2009 alle 14:47

    Ah, dimenticavo; le AR attualmente presenti presentano una configurazione magnetica per lo più perpendicolare all’equatore, anzi sembra che nel corso della loro maturazione i poli magnetici si vadano disponendo da paralleli nella prima fase a perpendicolari all’equatore.
    Quest’ulteriore elemento può significare qualcosa?

  8. Nintendo
    19 novembre 2009 alle 15:55

    che bello il magnetogramma così, resta il fatto che nonostante questa attività il sole produca solo robetta.

  9. 19 novembre 2009 alle 16:49

    OOOOOOOHHH!!! (esclamazione di stupore e meraviglia!!)
    Il NOAA si pente (per ora) e calcola un SN di 17.

  10. Stefano Riccio
    19 novembre 2009 alle 16:54

    però conta solo una regione..
    se mettono anche le altre salirà di sicuro.
    o forse esitano a contare la macchia sospetta perchè per loro non è conveniente.

  11. Stefano Riccio
    19 novembre 2009 alle 16:56

    dal continuum si vede una macchietta nella regione sospetta, anche se è piccola.

  12. David
    19 novembre 2009 alle 17:03

    A sensazione, vista la situazione attuale, direi che la serie di SSN mensili under 5.0 (19) terminerà con ottobre 2009… anche se quasi sicuramente capiterà ancora nei prossimi mesi di rimanere sotto i 5 (frequentemente o raramente, lo vedremo).

  13. ice2020
    19 novembre 2009 alle 17:26

    Dal continum gong delle 16 utc:

    solo la 1033 continua ad avere macchie al suo interno…

    aspetto che aggiorni il Soho per vedere se codesta regione prende il numero anche col Layman’s count (deve resistere fino a stasera con pixels maggiori di 23)

    Per il resto si, questo mese si andrà oltre i 5 anche per il sidc, il ciclo 24 è ripartito, inutile negarlo, ma c’è qualcosa che limita la formazione di vere macchie solari.

    Indici solari ancora sotto i tacchi…

    rimango della mia idea che ci stiamo approssmando al massimo che probabilmente verrà raggiunto in tutta la sua “potenza” nel 2010, poi si ridiscende.

    Non credo che il massimo si toccherànel 2012-2013 come dicono le previsioni ufficiali…

    ovviamente prendete queste parole non seriamente, sn un medico e nn un fisico solare!

    E ra l’altro devo anche stare attento, perchè per aver fonfdato un blog che racconta la verità sul sole, rischio di beccarmi anche qualche denuncia per diffamazione dell’osservatorio di Catania…

    guardate qui, incommentabile:

    “Ora Basta ,Simone Sinapi, ora Lei si becca una bella denuncia alla procura della repubblica di catania dal centro astrofisico di catania.
    Hai propio rotto.
    ORA BASTA”

    Simon

  14. ice2020
    19 novembre 2009 alle 17:33

    Pobabile che si tratti solo di qualche buon tempone o di qualcuno frustato dalla vita in cerca di popolarità…

    di certo dopo tutto lo sforzo che sto facendo per tirare avanti questo blog, nn mi aspettavo di certo che qualcuno, anche solo per scherzo, potesse scrivere o solamente pensare simili cose…

    io sn sempre stato obbiettivo, Io nn ho mai parlato male o diffamato il centro astrofisico di catania, semmai, ironia della sorte, l’ho sempre difeso, in quanto pur nn condividendo il loro modo di contare le macchie (tra l’altro nn credo nemmeno di essere l’unico nè qui nè da altre parti), ho sempre asserito che avevano il pregio unico di sti tempi di essere sempre stati coerenti con i loro metodi di conteggio!

    quindi, che mi si denunci pure se ho commesso qualche reato, ma vorrei dire al buontempone di stare attento lui, perchè sn un medico all’inizio di carriera, e la diffamazioe semmai sarebbe nei miei confronti!

    Scusate lo sfogo, ma il fatto che possa esistere certa gente, mi fa solo vomitare!

    Simon

  15. ice2020
    19 novembre 2009 alle 17:36

    Concludo la disanima affermando che in questo Blog il sottoscritto nn nominerà mai più l’osservatorio di catania, nè nel bene nè nel male, prego a tutti gli utenti di fare altrettanto…nn credevo che in Italia ci fosse ancora la nn libertà di parola un pò come accadeva 60 anni fa, o come ancora accde in altri paesi del mondo!

    Semplicemente disgustato_!

  16. Marcello
    19 novembre 2009 alle 17:54

    Dormi pure sonni tranquilli Simon, non hai commesso alcun reato.
    E se pure fosse che tu avessi espresso qualche giudizio poco lusinghiero, il tutto sarebbe scriminato dall’esercizio del diritto di cronaca.
    Se anche volessero proporre querela, qualsiasi procura archivierebbe il procedimento perchè il fatto non costituisce reato.
    Avanti così Simon

  17. 19 novembre 2009 alle 17:59

    Considerando che vivo per mia fortuna fuori dall´Italia, io posso dire tutto quello che voglio dell´Oservatorio astrofisico di catania le cui minacce mi lasciano nella piú squallida indifferenza.
    Detto questo, non penso assolutamente che qualcuno da Catania si prenda la voglia di scrivere minacce di querele per il moderatore del blog o per coloro che lasciano i loro commenti, oltretutto le critiche sono sempre una espressione di libertá e qui non si é mai accusato nessuno di essere venduto agli interessi di qualcuno o qualcosa. Poi la persona che ha scritto quello dimostra una mancanza assoluta di intelligenza e sicuramente a CT nell´osservatorio le persone che ci lavorano hanno una intelligenza e cultura superiore a quella dimostrata da un idiota che scrive stupidaggini tanto per cercare di mettersi in mostra.

  18. ice2020
    19 novembre 2009 alle 18:03

    Ti ringrazio per la solidarietà…ho già preso l’IP di chi ha lasciato il messaggio, e mi sn già rivolto al mio avvocato di fiducia per essere tutelato e per cercare di capire se esistono anche gli esemi di denuncia per diffamazione nei miei confronti, visto che ho il forte sospetto che si tratti sempre della stessa persona che già in passato ha lasciato messaggi di insulto nei miei confronti.
    Sono un medico all’inizio della carriera, mi si provi a toccare (tra la’ltro per nn aver fatto nulla) e poi vediamo chi alla fine ci andrà a rimettere!

    Purtroppo in Italia funziona così, qualunque cittadino può muoverti querela per motivi anche fatiscenti…quello che ti resta è solo un dover rendere conto alla giustizia di ciò che pensi lealmente di aver fatto!

    Forse sto esagerando, ma il buon tempone sappia che il suo IP è già stato segnalato a chidi dovere! Quando ho fondato questo blog nn credevo che sarei entrato così nell’occhio del ciclone, se devo ballare ballo, ma occhio a toccarmi!
    Saluti

  19. 19 novembre 2009 alle 18:08

    Non ti curare nè dei buon temponi, nè di chi manca di obiettività per non far fallire le proprie previsioni!
    E’ così difficile dire “ho sbagliato?” Evidentemente per i GW fan si, anche perchè senza GW resterebbero senza stipendio!

    Vai così Simon! siamo tutti con te!

  20. apuano70
    19 novembre 2009 alle 18:19

    Non te la prendere Simon, chi ha scritto quel messaggio, se anche fosse veramente un personaggio ricollegabile all’Osservatorio Astrofisico di Catania, non credo che potrebbe denunciare alcunchè in quanto hai sempre riconosciuto la loro coerenza e univocità di metodo utilizzato per la conta delle macchie: se Catania vede meglio di altri Osservatori sparsi per il mondo non c’è niente di male così come non c’è niente di male a pensarla diversamente riguardo al metodo di conta rispetto a SIDC e NOAA…..
    Dice un vecchi detto: “Male non fare, paura non avere!”
    Penso che sia chiaro il concetto! 😉
    Bruno

  21. marco
    19 novembre 2009 alle 19:06

    Voglio solo esprimerti la mia solidarietà.
    Continua come hai sempre fatto senza paura, i tuoi post sono ineressantissimi e mia fatto conoscere cose per me sconosciute.
    COMPLIMENTI !!

  22. Nintendo
    19 novembre 2009 alle 19:29

    Simon, parliamo via mail!

  23. Stefano Di Battista
    19 novembre 2009 alle 19:43

    Caro Simon, leggo di questa minaccia di querela. In effetti, dirigendo giornali da vent’anni e avendo collezionato decine di querele (da cui sono sempre stato assolto) per fatti di ben minore importanza, mi sono domandato per quale motivo tu ti esponga in tal modo al rischio non solo penale, ma pure di risarcimento in sede civile. Senza andare troppo in là, il 16 novembre hai scritto: «Gli attuali conteggi delle sunspots sono falsi e mistificatori della realtà». È un’accusa grave, spesso rivolta anche all’osservatorio di Catania, che tra l’altro corrobori e aizzi nei commenti con presunti interessi di fantomatiche compagnie di assicurazione su non ben chiariti interessi riguardanti i lanci spaziali e altri loschi intrallazzi. Ora, ti sei mai chiesto che accadrebbe se davvero qualcuno dell’osservatorio di Catania, indispettito dalle reiterate, pesantissime accuse di un gruppo di persone che, per loro stessa ammissione, dichiarano di essere degli incompetenti (di te scrivi: sono un medico, non un fisico solare), si accordasse con un dirigente della NOAA / NASA (anche loro continuamente nel mirino) per costituirsi parte civile e chiedere, puta caso, cento milioni di euro di danni? Sai, con le cifre che corrono intorno ai lanci spaziali… Ora, il buon giudice del tribunale di Vattelapesca, di fronte a simile denuncia, magari alza il ciglio e pensa che cento milioni siano esagerati; però, giusto per il minimo sindacale, ti condanna a 100 mila euro di risarcimento morale, facilitando pure il compito all’altro giudice, quello del processo penale. Ne vale la pena? Qui non stiamo parlando di anidride carbonica e di opinabili rapporti dell’IPCC, bensì di macchie solari che, oggettivamente, sono osservate e documentate: come puoi pensare che siano tutti in malafede perché quello che vedete voi da internet (in bassa definizione e senza prove dirette), forse (e sottolineo forse) non corrisponde a ciò che hanno visto, e analizzato, a Catania, al SIDC, alla NOAA? Non sarebbe già una buona cosa un sito che desse conto dell’attività solare secondo i dati degli enti preposti, senza la presunzione di ergersi a censore e diffamatore del lavoro altrui? Buona serata.

  24. luca
    19 novembre 2009 alle 19:47

    è uno scherzo…. tranquillo….. e poi uno puo’ dire tutto quello che vuole…qui nn si diffama nessuno si prende atto di un lavoro svolto da un’ente che sia pubblico o privato non lo so, ma chiunque puo’ criticare liberamente…sara’ qualcuno che c’e’ la con te per il tuo lavoro e che avra’ idee opposte alle tue.

  25. luca
    19 novembre 2009 alle 19:48

    è uno scherzo…. tranquillo….. e poi uno puo’ dire tutto quello che vuole…qui nn si diffama nessuno si prende atto di un lavoro svolto da un’ente che sia pubblico o privato non lo so, ma chiunque puo’ criticare liberamente…sara’ qualcuno che c’e’ l’ha con te per il tuo lavoro e che avra’ idee opposte alle tue.

  26. 19 novembre 2009 alle 19:48

    Io Simon,
    per aver scritto qualche articolo contro il falso mito di Nibiru e per aver debunkato alcuni eminenti santoni new age, mi sono beccato oltre cento email di spam e minacce di morte e offese di ogni sorta, dal gay al “santone”.
    Rendetevi conto in quale paese viviamo e internet purtroppo pullula di minorenni che quando scrivono pensano di essere al bar e scherzare con i loro coetanei.
    Comunque, le mie email spam minatorie giungevano dagli USA. impossibile capire il mittente, fortuna che hanno smesso, dopo che ho fatto un casino allucinante sul sito e segnalato la cosa a chi di dovere.

    Continia cosi Simon, la diffamazione, è ben altra cosa e stai tranqillo, nomina pure Catania, il Noaa, Sidc e chi piu ti pare.
    In rete gira di tremendamente peggio e le notizie sono ormai scritte sui tanti blog con i piedi…

    Arthur

  27. 19 novembre 2009 alle 20:01

    Mi permetta di dirle, che, gira di peggio in interne e in tv.
    Quale interesse avrebbe il centro studi solari di Catania a denunciare il signor Simon?
    Un qualsiasi giudice, archivierebbe immediatamente il caso e nel peggior dei casi ordinerebbe la chiusura del blog.
    Inoltre, figuriamoci se, la Noaa si prenderebbe la briga con la Nasa, di appoggiare Catania per denunciare il povero Simon.
    Ma per cortesia, mi faccia il piacere….
    Per fortuna, esiste nel diritto, anche il buon senso… e checche se ne dica, i nostri giudici sono assai in gamba, nel discernere fatti importanti da scemenze come queste.
    La cultura e l’informazione, cessano di esistere, assieme alla liberta, proprio quando le persone vengono messe a tacere con le minacce!!!
    Storicamente chi minaccia e ammutisce la libera informazione non e mai stata gente per bene…

    Arthur

  28. ice2020
    19 novembre 2009 alle 20:04

    Non credo di aver mai diffamato nessuno, almeno nelle mie intenzioni…

    ho semplicemente dato pareri a quanto sta accadendo, e resto fermo nelle mie idee, i SN sn gonfiati ad arte, nn sn io a dirlo…denunciate anche il Dr.svalgaard per averlo ammesso per primo su solar cycle 24, il fatto delle assicurazioni nn me lo sn di certo inventato io!

    Ma tutto ciò cosa centra con Catania?

    semmai col noaa!

    Nel blog di A.Watts, ogni giorno ci sn articoli pesanti su al Gore e personaggi di spicco del noaa e nasa…ma di minace di querele nemmeno l’ombra…forse perchè sn più democratici di noi?

    Non lo so, so solo che ho sempre più voglia di mollare, pechè come dici te, alla fine , chi me lo fa fare???

    E forse NIA sta iniziando a diventare scomodo…sn un medico, quindi cercerò di fare la mia professione, nn cerco nè fama nè gloria ti lascio la piazza, scrivi pure le tue idee sul minimo solare e segui i canoni ufficiali, arriverai sempe alla verità, stanne certo…o almeno rimanici illuso!

    saluti

  29. 19 novembre 2009 alle 20:06

    Simone, ma pensi veramente che se era una cosa seria, ti avrebbero mandato la minaccia in un commento?
    Ma dai, é uno scherzo idiota di qualcuno che ti conosce da tempo da qualche altro blog meteo!

  30. 19 novembre 2009 alle 20:07

    aggingo un’ultima cosa…
    per guardare e contare le macchie al fine di monitorare il ciclo solare, non serve ne il Gong ne il Soho, ma basta un piccolo telescopio con filtro anti UV, oscurato, come facevano cento anni fa. Se la macchia c’è… la si vede… se non c’è.. qualcuno se la inventa!!! Punto e basta!!!

  31. Nintendo
    19 novembre 2009 alle 20:13

    ho parlato con simon, sappiamo in teoria chi è, ed da quello che ho capito ha fatto anche minacce telefoniche.

  32. 19 novembre 2009 alle 20:15

    Ahahahah!!!
    SIMON ti sto mandando una mail con l´indirizzo di colui (IDIOTA) che ti ha mandato quella pseudominaccia!
    E non c´entra nulla Catania………

  33. ice2020
    19 novembre 2009 alle 20:17

    nn mi è arrivata nessuna tua e-mail Sand…

    e cmq che nn centrasse nulla l’osservatorio di catania ne ero certo, ma qualunque mbecille frustato dallavita potrebbe in teoria intervenire…

    Ripeto che ci provasse, ed è rovinato giuridicamente parlando per sempre!

    riprova a mandarla.

  34. andrew
    19 novembre 2009 alle 20:18

    Io Simon sono con te e se questi signori ti denunciano o altro è perchè sicuramente hanno qualcosa da nascondere e mi riferisco alle previsioni su questo ciclo 24 che ad oggi è in ritardo di tre anni sulla partenza ma non dicono più nulla, nei giorni scorsi sono comparse macchie a polarità invertita a soli 3 anni dal minimo quindi cosa decisamente anomala perchè dovrebbe svilupparsi un aumento lento ma costante delle sunspot del nuovo ciclo 24 e non hanno saputo dire altro che è tutto normale quando lo vedono tutti che non è normale sono macchie da ciclo dispari, che poi chiamarle macchie è un neufemismo perchè non si registra la benchè minima attività magnetica con un solar flux ai minimi e anche li è sotto gli occhi di tutti io vorrei che si andassero a vedere le macchie del vecchio ciclo com’erano quando il solar flux arrivava a 150 e più su questo blog penso siano ben pochi i fisici solari ma gli occhi per guardare i siti sul sole, e ce ne sono a bizzeffe, li hanno tutti e tutti noi vediamo i valori e l’entità di queste macchie e di quelle di soli tre quattro anni fa.

  35. Andreabont
    19 novembre 2009 alle 20:24

    Non preoccuparti, fino a prova contraria, fare ipotesi e esprimerle non è considerato reato (almeno in Italia XD) Quel commento a casa mia si chiama “mega trollata”, e così deve rimanere. 😄

    Come tale non merita nemmeno tutta l’importanza che gli hai dato.

  36. 19 novembre 2009 alle 20:26

    Ricevuta la mail? Conosci qualcuno a quell´indirizzo?

  37. Andreabont
    19 novembre 2009 alle 20:27

    L’ip è poca roba, se lo ha fatto da dietro un proxy hai in mano un bel pungo di mosche XD, comq è già qualcosa. Se ci sono l’estremi per una denuncia la polizia ha la possibilità di leggere anche i registri dei proxy. 😄

    Se fossi in te mi limiterei a bannare l’ip 🙂

  38. ice2020
    19 novembre 2009 alle 20:28

    Va bh, lasciamo perdere sta storia…

    Dico al “collega” Stefano Di battista che nn ci ha fatto proprio una bella figura col suo intevento, ma tant’è…

    Non è colpa mia se NIA tira più dei suoi articoli sull’mtg…

    magari un domani le passerò l’amministrazione del blog… (un consiglio: un pò meno lecca.c.ulo degli enti preposti,un pò più di coraggio a ribellarsi dinanzi almeno l’evidenza, altrimenti NIA chiuderebbe nel giro di 3 giorni)

    Simon

  39. ice2020
    19 novembre 2009 alle 20:30

    no e nn mi interessa,,,

    l’IP è stato segnalato al mio avvocato, se mi arriva qualcosa parte una contro denuncia altrochè di 100.000 euro ipotizzata dal signor Di Battista…

  40. Nintendo
    19 novembre 2009 alle 20:34

    simon, scrivi 2 righe in prima pagina per chiudere definitivamente la questione, così lasciamo liberi i commenti dell’articolo ( li lasciamo o li cancelliamo? )

  41. ice2020
    19 novembre 2009 alle 20:35

    scrivi te qualcosa perchè a me girano talmente tanto che poi mi conosco…

  42. Andreabont
    19 novembre 2009 alle 20:38

    Io posso dire che questo presunto messaggio è definibile come “trollata”.

    Una vera querela la ricevi direttamente dall’avvocato di catania, e non di certo come commento ad un articolo.

    Poi, non vedo perchè catania dovrebbe spendere tempo per denunciare un blog a bassa visibilità di persone che si auto-definiscono “non del settore”.

    Puoi stare più che tranquillo, ti consiglio di tenerti il suo ip (presumo che sia talmente niubbo da non aver adottato metodi di camuffamento dell’indirizzo) e di bannarlo dal sito, in modo da prevenire futuri interventi sgradevoli.

    Per il fatto di come si tratta NOAA o Catania, finché si dice “secondo me hanno sbagliato a contare con questo metodo” è diritto di tutti, e non è una calunnia. Si chiama OPINIONE. Diverso è se uno dice che contano in quel modo per interessi loschi: QUESTA E’ CALUNNIA, E VI PREGO DI EVITARLA.

    Il lavoro di NIA è molto bello proprio perchè fatto da persone che pur non essendo “fisici solari” si interessano e fanno ipotesi. Molto spesso probabilmente sbagliando, ma da quanto vedo nemmeno i grandi centri di ricerca ultimamente hanno azzeccato le previsioni….

  43. ice2020
    19 novembre 2009 alle 20:41

    Ragazzi grazie a tutti…ci risentiamo domani…

    fabio procedi pure, fai quello che vuoi, quando mi girano i maroni come ora potrei fare solo danni!
    Simon

  44. Nintendo
    19 novembre 2009 alle 21:27

    I Commenti sono aperti, ma non saranno tollerati altri commenti che riguardano la faccenda minacce, non cancello i messaggi per evitare di fare più casino di quanto già ce nè.
    riguardo ad andreabont, “purtroppo” NIA non è più un blog dalla bassa visibilità, ormai viaggiamo con un numero di visite elevata a settimana.

  45. sbergonz
    19 novembre 2009 alle 21:38

    Comunque io penso che le persone del centro di Catania siano tutti ragazzi serissimi e se avessero qualcosa da controbattere lo farebbero liberamente sul blog e con la competenza che hanno sarebbe molto bello… Dovete sapere che i centri scientifici come Catania pullulano di persone intelligenti ed appassionate del proprio lavoro che molto difficilmente sono boriose ed imbecilli al punto tale da denunciare e fare del male a qualcuno per un nonnulla come hanno purtroppo fatto con il sig. Di Battista. Sappiamo tutti che Simon non ha mai voluto screditare o diffamare nessuno, tanto meno Catania che ha sempre citato come coerente con se stesso, semmai la perplessità è sempre stata rivolta all’uso dei dati apparentemente variabile fatto dal SIDC e dal NOAA per lo meno incomprensibile e misterioso. Forza Simon siamo con te.

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: