Home > Uncategorized > Sand e Andrea!

Sand e Andrea!

19 novembre 2009

io non so se anche l’account di ALE abbia le capacità di moderazione, ma fattostà che dobbiamo metterci d’accordo.

domani pubblico un mio articolo, però sentiamoci via mail e cerchiamo una soluzione sperando che simon si sbolli in serata.

A Tutti i Lettori: scusate il disagio di oggi.

 

FABIO (Nintendo)

Annunci
Categorie:Uncategorized
  1. 19 novembre 2009 alle 22:01

    OK Fabio ho aggiornato l´articolo sulle informazioni base del sole.

  2. carlo
    19 novembre 2009 alle 22:25

    PER SIMON
    Io sono come Teo (altro post) leggo ma non partecipo in quanti ingorante. Non smettere Simon. Io sono un ricercatore e so cosa vuole dire quando le proprie idee vengono attaccate. Ma stai tranquillo alla fine l’unica cosa che conta è avere la coscienza pulita di fare un lavoro serio e non tendenzioso.
    KEEP GOING PLEASE!!

  3. Nintendo
    19 novembre 2009 alle 22:32

    eh?

  4. Karlo
    19 novembre 2009 alle 23:38

    Mah, a un semplice lettore la faccenda di Simon non è chiara… quindi scusate se quel che segue è un po’ a vanvera. Mi sembra che chi ha bisogno di appoggio sia Simon, più che il NIA in generale. Se è stato attaccato da un deficiente che anziché scrivere pubblicamente agisce privatamente, forse il sistema migliore è quello di raccontare PUBBLICAMENTE ciò che è accaduto; non credo che un simile cretino abbia l’appoggio dei propri colleghi. Cerco di spiegarmi meglio: se uno scienziato vero decide di “aggredire” qualcuno per ciò che ha scritto, lo fa pubblicamente, non in privato; ecco perché penso che il deficiente non abbia l’appoggio dei propri colleghi. Sputtanalo, Simon e
    ovviamente se mi vuoi scrivere in privato fallo carlopilo@libero.it

  5. Ruggero
    19 novembre 2009 alle 23:58

    Caro Simon,
    Mi dispiace molto per quel che è successo e del fatto che non ci siamo più sentiti.
    Ho riflettuto un po’ sull’accaduto e vorrei permettermi di sottoporti alcune possibili interpretazioni.
    Il sole pare sia ripartito (almeno consideriamo ciò per buono).
    Con ciò, forse, spunteranno a breve articoli divulgativi per le masse che, nonostante i tentativi di rassicurazione, sicuramente saranno attratte ulteriormente dall’argomento.
    Per cui NIA, lungi dal perdere punti di interesse, probabilmente vedrà aumentare il suo già relativamente vasto pubblico complice anche il recente film sul 2012.
    Le interpretazioni complottistiche disturbano il manovratore…
    Sicuramente qualcuno ha interesse o a escluderti per assicurare una gestione più politicamente corretta o ad addolcirti.
    Nel primo caso non guarderei tanto lontano, nel secondo avrei un minimo di timore, non per questioni legali, ma per conseguenze meno facilmente prevedibili.
    Se accetti un consiglio continua, ma riduci un pochino le polemiche soprattutto se avrai verificato che l’interesse per il sole è in aumento.
    Se del sole continuano a sbattersene imperterriti quasi tutti e non escono clamorosi articoli, fossi in te, tornerei esattamente al solito buon livello polemico.
    Certo che sta storia è spuntata proprio adesso che il sole (forse) riparte e questo qualche cosa significa…
    Forse chi la sa più lunga di te preferisce interpretare il prossimo futuro senza disturbatori. In tal caso non si può escludere che siano previste anomalie notevoli da cui i comuni mortali devono essere tenuti allo scuro.
    Ma questa è l’interpretazione più fantascientifica.

    Ciao, ruggero.

  6. Frozen
    20 novembre 2009 alle 00:05

    Cavolo Simon e te vuoi dargliela vinta a un balordo del genere??? se ti tirerai indietro farai solo il suo gioco, se qualcuno ha qualcosa da dire che lo esprima qui sul forum e non con msg privati come un coniglio!
    Da che mondo è mondo In Italia esiste la libertà di opinione, dunque non mollare!

  7. ice2020
    20 novembre 2009 alle 00:47

    gRAZIE ANCORA AGLI INTERVENUTI, SOPRATTUTTO A rUGGERO CHE ha dispensato parole utilissime…

    E’ giusto che nei prossimi giorni me ne stia un pò in disparte, ho cercato di dare al Blog una mia impronta, diciamo “reazionaria”, ma al di là di tutto forse non è la via giusta.

    Ci sono degli enti preposti al conteggio delle macchie solari e facciamogli fare il loro lavoro!

    Costoro non hanno di certo il potere di fare ripartire il sole come spererebbe qualcuno…

    Mi limiterò ad aggiornare le pagine “dati sole in diretta” e quella del Layman’s count, per il resto, ripeto, me ne sto fuori per qualche giorno, e sn convinto che i vari Fabio, Andrea, e Sand-rio sapranno supplirmi alla grande.

    Ringrazio ancora a chi ha speso parole di stima e solidarietà per chi amatorialmente ha cercato di rendere un pubblico servizio, chiamiamolo così…

    nn è questione di sbollirmi Fabio, è questione che il Blog nn può essere sempre centrato sulla polemica, e di questo me ne faccio una colpa!

    Se vogliamo crescere ancora, bisogna essere un pò più “Stefano di Battista mode on”, dato che mi rendo conto che per natura nn sn in grado di esserlo, è opportuno che qualcun altro prenda le redini della situazione, almeno al momento.

    A presto, Simon

  8. Ruggero
    20 novembre 2009 alle 01:04

    Come si dice a Milano: el temp el cù el fan come el vol lù.

    Però sta coincidenza di sole che riparte e polemica non mi convince…
    Ho un mio paziente che è un mega fisico della Alenia che vive più in America che a Torino.
    E’ veramente un pezzo grosso e progetta satelliti.
    Gli ho fatto cenno della recente oligomenorrea solare e mi ha detto che ci sono in ballo cifre ininmmaginabili rispetto alle compagnie assicurative per i satelliti.
    Questa sarebbe forse la spiegazione più tangibile.
    Ma all’opinione pubblica non credo sia un argomento molto noto.
    Ti ricordo, Simon, che ci sono in giro dei pazzi furiosi che attribuiscono ai cicli solari un valore notevolissimo sotto il profilo esoterico in relazione all’andamento economico (soprattutto)…e con questi è meglio non avere a che fare!

    Ciao, ruggero

  9. Andrea b
    20 novembre 2009 alle 04:33

    Ti ho mandato una mail Fabio
    Per Simon non ti preoccupare prenditi tutto il tempo che ti serve per sbollentare il nervoso.
    Ciao Andrea

  10. 20 novembre 2009 alle 06:26

    Salve, seguo quotidianamente NIA ma non partecipo attivamente, mi permetto di dare una mia considerazione e cioè quello che Ruggero scrive nel precedente 3d è proprio “Illuminante”, per cui se questi, ma non credo tanto, siano interessati oppure disturbati dal NIA siamo veramente messi male.

    Simon, continua sia Tu che tutti gli altri a portere avanti questa bella finestra sul Sole, alla faccia del “nittosantapaola” di CT

  11. Alessio
    20 novembre 2009 alle 06:35

    Ecco cosa accade quando si fa informazione , e la si fa con slancio di verità più che con tendenza di propaganda della corte dei signori.
    Si viene querelati e minacciati.
    In questi casi ci si rende conto forse una bella glaciazione renderebbe tutto molto più umano.
    E quindi da una dubbia ipotesi diventa una generosa speranza. almeno per quanto mi riguarda.

    Poi chiedersi il perchè di certe decisioni, non proprio una polemica, poichè non mi pare sia il server di Catania quello che usiamo, e non mi pare che nessuna associazione a loro legati ti paghi per divulgare i loro dati, ma si fa confronto razionale.

    Non ti scoraggiare, se c’è da testimoniare io ci sono!!

    Grazie a te e a tutti poichè avete REGALATO il votro tempo per rendere conoscenza a chi ignorante come me, non sapeva nulla del sole, e lo avete fatto senza effigi e senza bandiere.

  12. Enrico
    20 novembre 2009 alle 06:48

    Mi dispiace per l’accaduto, anche io seguo spesso il sito, anche se non condivido sempre le idee, ma credo che chi ha “minacciato” sia un comune coxlione, niente di più, vedrai che se continui la tua attività sul web te ne capiteranno quante ne vuoi, e probabilmente prima o poi anche qualche “busta verde”.
    E’ così, la nostra società è così, ed internet ha dato modo a certa gente di esprimersi…. tutto qua, in un’attività, nella vita di tutti i giorni, non è molto diverso.
    Se ti esponi, qlc rompe sempre i maroni, ma non perchè c’è una “cospirazione”, in questo caso si parla di assicurazioni, agenzie etc. mi sembrano tutte bischerate, allora nei blog dove si mettono in dubbio i fatti dell’11 settembre o la sicurezza del vaccino per l’H1N1 cosa dovrebbe succedere ?
    Un furgone nero a prelevare il webmaster di turno in piena notte ? 🙂 non scherziamo….

    Solo gente che si diverte a vederti incaxxato per i loro commenti, più gli dai importanza e più ne attiri.

    Usa termini più moderati, non tirare in ballo questo o quello se non per pura osservazione “Catania oggi dice questo… stop”, e lascia perdere.

  13. Diego
    20 novembre 2009 alle 07:41

    Anche io purtroppo intervengo molto poco, ma seguo molto. NIA deve andare avanti, e se proprio adesso sta cominciando la fase interessante del sole, c’è un motivo in più!
    Magari si può essere meno polemici, ma ci deve essere sempre un punto di vista critico seconde me. Non ci si deve solo ridurre a un puro monitoraggio. Per fare un esempio anche banale, il fatto di far notare che le macchiette recenti non si sarebbero mai viste 100 o 200 anni fa (per dare continuità con il passato), è una cosa utile da far sapere. Non si polemizza, ma si fa un’osservazione critica.
    Anche io rinnovo il mio appoggio a Simon e a NIA ovviamente.

  14. 20 novembre 2009 alle 07:50

    E no, e ora cosa seguo di prima mattina??? Anch’io non sono un esperto, ma con questo blog pian piano mi è nata una passione sfrenata per la nostra Stella!
    Se qualcuno arriva alle minacce lo fa perchè si sente in “torto”, è quasi sempre cosi…e fa di tutto per eliminare chi lo mette in dubbio.
    Secondo me come suggerisce Enrico, credo sia la strada più giusta!
    “Usa termini più moderati, non tirare in ballo questo o quello se non per pura osservazione “Catania oggi dice questo… stop”, e lascia perdere.”

    Ormai sappiamo quello che vogliono farci credere. E infatti seguirò soprattutto il Layman’s count, magari andando da solo a confrontare i dati! 😉

    Devi tirare avanti! Solo cosi si riesce a costruire qualcosa. NIA è diventato un luogo fantastico, dove ognuno può esprimere la priopria opinione e può farlo senza essere assalito da stupidi commenti.
    NIA credo sia una delle poche comunità veramente LIBERE e DEMOCRATICHE.

    Poi ognuno decide per conto proprio, su questo non c’è dubbio. Fatto sta che noi siamo con te!!

    Indipendentemente da quello che farai, grazie per quello che hai fatto finora!!

  15. Alessio
    20 novembre 2009 alle 07:58

    Cmq.. ho riletto tutto quello che è successo.. con un po’ più di calma.. ma se il messaggio l’hanno lasciato qui… beh ma sarà un pirla qualsiasi che blatera, credevo te lo avessero recapitato per mail..
    Anzi magari è anche qualcuno che teme la tua concorrenza e si spaccia per qualcun altro.. sai i giornalisti o bloggari sono impestati a volte.. sopratutto quando hanno contratti pubblicitari sui propri mezzi….

  16. erdeluca
    20 novembre 2009 alle 08:05

    Simon, perchè punisci noi che ti seguiamo assiduamente privandoci dei tuoi begli articoli?
    Non cedere all’invidia del tizio che si firma “osservatorio di Catania”, noi altri siamo tutti con te.
    Torna.

  17. Alberto Omonimo
    20 novembre 2009 alle 08:07

    Mah il messaggio si smaschera da solo, inizia in tono formale per finire in modo colloquiale e inurbano.
    Non bisogna neanche considerarli, andate a vedere sul sito di Paolo Attivissimo, le cose che gli scrivono.

    ciao

    Alberto

  18. Ruggero
    20 novembre 2009 alle 08:35

    Intanto il povero TRAM che si inchiappava Marraazo “stranamente” è passato a miglior vita.
    Che coincidenza….
    Proprio come quello di Torino dopo il coinvolgimento di Lapo.
    In questi casi è d’obbligo il rito abbreviato….

  19. Simone
    20 novembre 2009 alle 08:52

    Leggo questo fantastico blog da qualche mese e, sinceramente, non potevo sperare di trovare di meglio!!!

    Simon non mollare.

    Sto imparando tantissime cose sulla nostra stella.

    Grazie
    Ciao
    Simone

  20. Andreabont
    20 novembre 2009 alle 09:04

    SIMON

    Non preoccuparti, ripeto, non ne vale la pena dare tanta importanza a un troll: internet è piena di queste persone che a causa di complessi di inferiorità uniti con tempo da buttar via, inizia a fare flame nei commenti.

    Non dagli importanza, sono solo parole, nulla di più.

    Se non hai mai violato la legge non hai nulla di cui preoccuparti.

  21. Fabio Campanella
    20 novembre 2009 alle 09:04

    Ciao Simon e a tutti. Mi associo alla solidarietà e ai complimenti di tutti gli intervenuti. Questo blog è veramente un bel blog anche se in effetti a volte si è troppo calcato la mano su prese di posizione… ma non te ne faccio una colpa perchè io sono come te ed ho fatto i tuoi stessi chiamiamoli “errori” quando ho avuto grossi portali in mano con 10 milioni di pagine visitate al mese: meteosud e meteomediterraneo per chi se lo ricorda. Io sono “On line” dal 1998 e ti assicuro che ne ho passate di tutti i colori ed ho avuto anche intimidazioni molto peggiori. Su questo ti voglio consigliare di stare tranquillo. Fino a quando l’intimidazione è fatta in questa maniera non c’è da preoccuparsi e poi un soggetto che vuole veramente querelarti non perde tempo così (poi vista la forma con cui ti ha scritto…. mah) , ti arriva una bella lettera a casa con tanto di ricevuta di ritorno e cmq sia hai sempre il tempo per rimediare… un consiglio per ovviare a queste cose… nei miei siti ho avuto forum tipo wordpress sempre aperti; quando sono successe cose simili ho preso una decisione… moderare… non so se questo strumento lo permette, non conosco wordpress ma se lo può fare, controllate sempre prima i messaggi che lasciano e pubblicateli quando sono inerenti e in tema… mentre gli altri buttateli a mare.. se hanno problemi devono scrivere privatamente e/o contattare in maniera diversa… siamo uomini o caporali? :), questo lo dico non per altro perchè dispiace vedere un così bel blog rovinarsi, perdere il filo, per queste “passatemi la parola” beep ttanate. Vai avanti Simon, avete fatto un ottimo lavoro, anche e soprattutto per il contributo di ALE che reputo il fuoriclasse di turno per queste tematiche.

    Con stima
    Fabio Campanella

  22. carmelo
    20 novembre 2009 alle 09:19

    Riporto testualmente un articolo di Claudio Gravina apparso oggi 20 novembre su CLIMATEMONITOR. Può darsi che la notizia contenuta in questo articolo si risolva in una bolla di sapone, ma, se così non fosse, sarebbe la prova inconfutabile, secondo me, che la causa di Simon E’ GIUSTA. SIMON NON MOLLARE. Ecco lo scritto di Claudio Gravina:

    La notizia è di quelle che vanno prese assolutamente con cautela. Diversamente da molti siti sulla rete (in questi minuti la notizia sta dilagando incontrollata), abbiamo deciso di analizzare l’accaduto ma anche di aspettare una verifica di credibilità della notizia stessa. Veniamo ai fatti.

    Poche ore orsono è apparso un file su un sito FTP (File Transfer Protocol) russo contenente centinaia di email, quindi corrispondenza privata, tra una serie di scienziati. Non faremo i nomi di alcuno, nè riporteremo per il momento il testo di queste email perchè, non dimentichiamolo, in Italia è reato divulgare il contenuto della corrispondenza privata. Piuttosto aspettiamo che qualche organo ufficiale ci dia delle indicazioni.

    Il file è stato successivamente messo offline dal sito russo ma, come spesso accade, la rete aveva già colpito riproponendolo su una molteplicità di altri siti. Al momento è difficilissimo reperirlo perchè i file, per non chiari motivi (probabilmente legali) vengono immediatamente messi offline. Cosa contiene questo file?

    62 megabyte di corrispondenza scottante tra scienziati del clima che discutono degli aspetti più svariati del dibattito climatico e codice. Già, codice utilizzato da un centro meteo (di cui non faremo il nome) e mai svelato al pubblico, nonostante ne fosse stata fatta richiesta in base ai principi del Freedom of Information Act.

    In totale il file contiene 1073 mail e numerosi documenti allegati. Si tratta dell’elaborato piano di un truffatore? Potrebbe essere, proprio per questo motivo noi di CM abbiamo deciso di riportare la notizia, senza entrare nel dettaglio, per il momento, delle mail. In ogni caso, fosse una truffa, sarebbe talmente elaborata da risultare perfetta: inventarsi più di mille email con dialoghi credibili, coerenti e con riferimenti a fatti e persone, non è un semplice esercizio della domenica pomeriggio. Sappiamo tuttavia che lo scontro sul clima è esasperato a livelli ragguardevoli e quindi siamo pronti a tutto.

    Se, tuttavia, il file o meglio il suo contenuto si rivelasse veritiero, sarebbe una notizia davvero sconvolgente, perchè le email parlano di strumenti e metodi per filtrare le informazioni, per selezionare cosa far passare al pubblico e cosa non divulgare. Insomma, uno scenario piuttosto desolante che mette in luce una rete di connivenze davvero insopportabili a livello scientifico. E’ di pochi minuti fa la notizia che il grande centro meteo cui sono state sottratte queste informazioni abbia sospeso tutti gli account elettronici per una modifica completa delle password.

    Sappiamo per certo che molti siti stanno pubblicando e continueranno a pubblicare il contenuto di queste email, noi per il momento facciamo un passo indietro e osserviamo con tutta la cautela necessaria l’evolversi di questa incredibile fuga di notizie. In questa ottica, ci sentiamo di approvare completamente l’approccio1 di Thomas Fuller.

    D’altro canto, siamo assolutamente certi che questa notizia avrà uno seguito lunghissimo, non fosse altro per la mole di dati rivelati ai nostri occhi.

  23. Andrea b
    20 novembre 2009 alle 09:47

    la notizia è anche su watts up posto la versione tradotta da google

    http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&ie=UTF-8&sl=en&tl=it&u=http://wattsupwiththat.com/2009/11/19/breaking-news-story-hadley-cru-has-apparently-been-hacked-hundreds-of-files-released/&rurl=translate.google.it&usg=ALkJrhgmmRtTZLoCdfpAg49jQceVhP6MmQ

    è da prendere con le pinze e spero che la notizia si sgonfi. Perchè dimostrerebbe i maghini che fanno con i grafici delle temp

  24. GIANFRANCO
    20 novembre 2009 alle 09:57

    SIMON,
    attiva la moderazione dei messaggi e continua l’attività divulgativa.
    Sei un punto di riferimento per molti.

  25. agrimensore g
    20 novembre 2009 alle 10:00

    Leggo stamattina e sono sbalordito. Simon, stai pur tranquillo che man mano che raggiungi un pubblico più vasto è inevitabile che trovi qualcuno che ti attacchi. Ma questo è quasi “un riconoscimento” all’importanza del tuo blog! Pensa che, proprio l’altro giorno, volevo suggerirti di tradurre in inglese almeno qualcuno degli articoli, specie quelli a matrice più scientifica, dato che hai persino qualche illustre ospite è di lingua straniera.
    Per il resto questo è un blog ove tra l’altro ciascuno può intervenire e dissentire. Tu non imponi una “verità”, piuttosto dai uno spunto di discussione, ove ciascuno è libero di dare un contributo eventualmente contrario o scettico (come a volte ho fatto anch’io). Pensa che ho mandato l’e-mail al SIDC sul tema dei SN<11, come ti avevo preannunciato. Fino a qualche mese fa non sapevo neanche esistesse. Ecco, secondo me di questo dovresti andare fiero, che molti di noi, sono stati contagiati dalla tua "passione" e perciò sei riuscito a generare un sano interesse scientifico. Quanto sono riusciti a fare altrettanto in Italia?
    Ciao e in bocca al lupo.

  26. sand-rio
    20 novembre 2009 alle 10:24

    Se la notizia fosse vera, sarebbe una bomba! Ma occorre tutta la prudenza possibile e immaginabile.
    Che il famoso diagramma “bastone di hockey” di Briffa (che é poi servito per dimostrare tutta una serie di corollari climatici), fosse giá stato sbugiardato da Steve McIntyre e lo sanno tutti, ma che ci potesse essere un vero e proprio “complotto” che coinvolge climatologi, scienziati e politici…. se si dimostrasse vero ci sará poi un sacco di gente che dirá “Io lo sapevo, me lo immaginavo”
    Tra poco tempo ne sapremo di piú.

  27. antartic
    20 novembre 2009 alle 10:52

    S I M O N ……

    C O N T I N U A A N C O R A A S C R I V E R E E P O S T A R C I T U T T O Q U E L L O C H E T I P A R E ……. I N M O D O F R E D D O E A R G U T O …….
    C O M M E N T A L I C O N L A T U A P R O F E S S I O N A L I T A’ C H E T I S E I R I T A G L I A T O D A S E M P L I C E O S S E R V A T O R E C H E S E I !!!!
    I O E T U T T I I “N I A I S T I” D I Q U E S T O B L O G A B B I A M O I L N O S T R O C E R V E L L O E L O C A P I A M O D A S O L I D O V E S T A’ L A V E R I T A’ S E N Z A F A R E C O S P I R A Z I O N I O Q U A N T’ A L T R O !!!!
    T O R N A …….

  28. Enzo
    20 novembre 2009 alle 11:07

    Sparisco due giorni…torno e non capisco che succede…. qualcuno di Catania non si smentisce e fa il mafioso?…mi fanno vergognare di essere siciliano. Comunque io non mi farei spaventare e non butterei tutto l’eccellente lavoro che state facendo… proprio ora che viene il bello si deve andare aventi fino alle fine….forza Simonnnnnnnnnnnnnnnnnn

  29. andrew
    20 novembre 2009 alle 11:21

    Ragazzi portiamo avanti il lavoro di Simon e non molliamo !!!!!!!!!!!!!

  30. Ruggero
    20 novembre 2009 alle 11:22

    Ringrazio Andrea b per lo spunto.
    Mi sono letto alcuni post tradotti della presunta fuga di notizie rispetto a “trucchi e declino”.
    Dei trucchi non mi stupisco affatto…
    Ma per quanto complottista, non riesco a capire a che razza di declino si riferiscano parlando di clima.
    Se qualcuno ha capito qualcosa gli sarei infinitamente grato di darmi una risposta.

    Ciao e grazie.

  31. andrew
    20 novembre 2009 alle 11:25

    Che alla fine i Maya abbiano ragione? grosse eruzioni vulcaniche, super terremoti, oppure un’imminente era glaciale dovuta a minimo solare?

    Intanto tornando al discorso sole potrebbe aprirsi a breve una nuova lunga serie spotless guardate il behind

  32. Ruggero
    20 novembre 2009 alle 11:28

    La mia mentalità schizofrenico-paranoidea, al contrario, mi fa intuire un remotissimo legame tra il “cazziatone” a Simon e la fuga di notizie, nonchè la presunta ripresa del ciclo 24.
    Strano tutto sto turbinio di eventi in poche ore. Povero Simon e pensare che lui ha sempre tifato per un sole “tranquillo”.

    Ciao, ruggero.

  33. Andrea77
    20 novembre 2009 alle 11:40

    E’ la prima volta che scrivo perchè non sono un esperto ma voglio dire che NIA è grande! seguo sempre ciò che srivete e ho imparato tantisssssime cose.
    Invito tutti quelli che come me seguono ma non postano di far sentire il loro appoggio a Simon con una valanga di messaggi!

    GRANDE NIA !!!!! CONTINUATE SENZA FARVI INTIMORIRE !!

    ciao

  34. Ruggero
    20 novembre 2009 alle 11:48

    Ovviamente una spiegazione per “declino” io ce l’avrei, ma qua non ci crede nessuno…

    Comunque ci ritento molto brevemente:

    Il quarto (angelo) versò la sua coppa sul sole e gli fu concesso di bruciare gli uomini con il fuoco. E gli uomini bruciarono per il terribile calore e bestemmiarono il nome di Dio che ha in suo potere tali flagelli, invece di ravvedersi per rendergli omaggio.
    Il quinto versò la sua coppa sul trono della bestia e in suo regno fu avvolto dalle tenebre. Gli uomini si mordevano la lingua per il dolore e bestemmiarono il Dio del cielo…

    Apocalisse di Giovanni: capitolo 16 versetti (8, 10, 12)

    Mi accorgo ora che mancano i versetti 9 e 11!
    Leggo da una Bibbia del 1974 delle edizioni vaticane.
    Non mi ero mai accorto che avessero saltato il numero 9 e 11. E’ sorprendente.

    Non sono due bei numeri…

    Comunque per chi fosse un po’ tardo: non credo che il sole ripartirà…anzi.

    ciao, ruggero.

  35. 20 novembre 2009 alle 12:18

    Ruggero…non ho capito dove vuoi arrivare 😀

  36. Andrea b
    20 novembre 2009 alle 12:31

    dovrebbe intendersi l’andamento del grafico inclinazione declino. Non sono complottista ma credo che le due cose siano slegate

  37. Enzo
    20 novembre 2009 alle 13:32

    woww e’ tornato Ruggero coi suoi discorsi mistici:-)…quando il gatto manca il topo balla…..:-))

  38. Ruggero
    20 novembre 2009 alle 17:22

    Abbiate pazienza ho sconfinato un po’….
    ciao, ruggero.

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: