Home > Uncategorized > Il ciclo 24 non ce la fa! Sta abortendo!

Il ciclo 24 non ce la fa! Sta abortendo!

1 dicembre 2009

Qualcuno prima o poi ste cose le deve capire…e non mi riferisco a voi….

La  regione solare apparsa ieri nel sud emisfero non ce l’ha fatta!

E’ ora che qualcuno che ne capisca veramente di fisica solare (e mi riferisco a quelli che lavorano per enti ufficiali) abbiano il coraggio di dire la verità…

e Volete sapere il mio pensiero?

Ebbene, si continuerà così, i SN potrebbero ora essere di 10-15 e il mese dopo acnhe a zero(almeno col L&N’s count)…

Simon

Categorie:Uncategorized
  1. Enzo
    1 dicembre 2009 alle 11:28

    Simon,chissa dove andremo a finire di sto passo!!Il sole non ne vuole sapere.
    Per qualcuno forse e meglio che la gente non sappia.

  2. fabiov
    1 dicembre 2009 alle 12:22

    Simon è incredibile, anche se mancato i dati definitivi del SIDC, il mese di ottobre chiude con una media inferiore ad ottobre!

  3. furio
    1 dicembre 2009 alle 12:40

    ..non stupiamoci di questo comportamento, non rivedremo macchie vere finchè non saremo di nuovo in vista del recinto di Carrington..

    a tal proposito vorrei chiedere ad ale da dove viene questo nome :-), come si è costituito e che significato fisico può avere questo recinto…magari ne potrebbe venire fuori anche un bel post 😉 sempre che ci siano delle spiegazioni, perchè mi pare che ultimamente il sole ponga più domande di quante risposte possa fornire 🙂

    intanto oggi vento solare ai minimi storici e kp azzerato…

    faccio notare anche come da oggi purtroppo, con il nuovo satellite goes 14, i raggi x più deboli non saranno rilevabili, vedremo solo il rumore di fondo, la spiegazione qui http://www.climatemonitor.it/?p=5701…ed infatti, guardate qui http://www.n3kl.org/sun/images/noaa_xrays.gif? : da oggi solo rumore di fondo!

    spero di sbagliarmi, ma mi sembra inoltre che anche le rilevazioni del flusso degli elettroni siano cambiate (in peggio) http://www.n3kl.org/sun/images/noaa_elec_3d.gif?

  4. EnzoDD
    1 dicembre 2009 alle 12:50

    Ma durande il Mauder ci fu anche l’allineamento dei pianeti gassosi che qui ho letto ci sara’ nel 2010?…

  5. Nitopi
    1 dicembre 2009 alle 13:00

    RIP+

  6. andrew
    1 dicembre 2009 alle 13:01

    Yes nel 1653 o 4 adesso non ricordo bene ci fu un’allineamento dei giganti gassosi molto simile a quello che si prospetta per l’anno prossimo

  7. andrew
    1 dicembre 2009 alle 13:04

    Anche dalle lasco 2 e 3 calma piatta

  8. Andreabont
    1 dicembre 2009 alle 13:40

    Non credo che sia da esultare, da stamattina sono abbastanza preoccupato per quella ri-discesa sotto i 70 di solar flux. Anche se per poco, ma è molto preoccupante.

  9. 1 dicembre 2009 alle 13:55

    Malgrado i famosi primari dei centri medici del NOAA americano e del SIDC europeo, riuniti in consulto, abbiamo immesso dosi massicce di sunspot, e solarflux al paziente sole, cercando di farlo rinvenire dallo stato di letargo comatoso in cui si trova da parecchio tempo, IL SOLE continua sempre con minacce di aborto del figlio “Cycle24”. Le apparecchiature tecniche legate al corpo del Sole non mostrano alcuna convincente reazione ai medicinali iniettati e il Solarindex si trova ancora praticamente piatto cosí come tutti gli altri indici.
    A questo punto i medici del NOAA e del SIDC pensano di chiamare qualche scienziato dell´IPCC per cercare di “truffare” i risultati ed evitare cosí una ondata di panico mondiale causata da un raffreddamento globale al posto del riscaldamento annunciato.
    L´ultima speranza, per risvegliare il paziente evitando l´aborto, sembra quello di portarlo in vari santuari cristiani , maomettani, bhuddisti, ebraici, animisti, taosti ecc ecc non scartando anche l´ipotesi di pratiche di macumba, stregonerie, ed esorcismi vari.

  10. auleo
    1 dicembre 2009 alle 14:02

    Io la vedo più come un ritorno al paganesimo: il Dio Sole vuol tornare a farla da padrone decidendo lui i vari destini….

  11. 1 dicembre 2009 alle 14:15

    Altro mese sotto i 5…chi vuole intendere intenda

  12. Pietro
    1 dicembre 2009 alle 14:16

    Perché preoccupante..? Interessante la cosa dal punto di vista sociologico.

  13. apuano70
    1 dicembre 2009 alle 14:20

    …. 😀
    Simon è medico ma non ha mai fatto una simile diagnosi! 😉
    Bruno

  14. apuano70
    1 dicembre 2009 alle 14:23

    http://sidc.oma.be/products/ri_hemispheric/

    Bollettino mensile SIDC (provvisorio) per Novembre.
    Ciao!
    Bruno

  15. 1 dicembre 2009 alle 14:29

    Simon volendo fare il medico estetista, sta cercando di togliere i brufoli neri al Sole, per renderlo piú bello e giovane 🙂

  16. Andreabont
    1 dicembre 2009 alle 14:52

    Penso che se si entrasse in un minimo stile Maunder, o peggio, le conseguenze sarebbero abbastanza serie.

  17. Anonimo
    1 dicembre 2009 alle 15:17

    Peccato che il sole non sia femmina… 😛
    O si?

  18. EnzoR
    1 dicembre 2009 alle 15:37

    Chiedo a te Andrew,o a chi sa,cosa successe al clima in quegli anni?
    Grazie per la risposta

  19. Alberto Omonimo
    1 dicembre 2009 alle 15:45

    Per i giapponesi il sole e’ femmina,
    e’ la dea Amaterasu (“Grande Dea che Splende nei Cieli”)

    ciao

    Alberto

  20. auleo
    1 dicembre 2009 alle 16:46

    Visti i capricci direi che è femmina e che è anche in quel periodo!!!!
    Oppure no, dato che forse questo ciclo lo salta…..

  21. 1 dicembre 2009 alle 17:02

    Penso che il Sole sia proprio un classico femminino biondo riccio perché fa sempre i “Capricci” ed é inutile tentare di capirla o prevederla perché fa sempre di testa sua.

  22. David
    1 dicembre 2009 alle 17:19

    4.2, stesso valore di settembre!.
    Inaspettato, così come questa ennesima serie di gg. spotless… e ora siamo a 20 mesi consecutivi sotto il 5, un gran bel traguardo 🙂

  23. andrew
    1 dicembre 2009 alle 17:43

    Ragazzi state seguendo le possibili evoluzioni meteo siamo di fronte a qualcosa di grosso colpa o merito di questo minimo?

  24. EnzoR
    1 dicembre 2009 alle 17:59

    grazie sand

  25. apuano70
    1 dicembre 2009 alle 18:40

    Intanto spotless anche oggi!
    http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html
    Bruno

  26. 1 dicembre 2009 alle 18:57

    Anche quella area che nel behind sembrava un poco importante adesso é in forte decadenza.
    http://www.solarmonitor.org/full_disk.php?date=20091201&type=strb_00195&indexnum=2

  27. Layla
    1 dicembre 2009 alle 19:00

    …non ce l’avrete micca con le femmine, spero… eh?

  28. giorgio
    1 dicembre 2009 alle 19:05

    Simon penso sia gia giunto il momento di uscire allo scoperto.Che ne dici di mettere giu una bozza di articolo da pubblicare su un quotidiano nazionale?Mancano 6 giorni al vertice in danimarca.HAi voglia di fare il grande botto?Scrivi un bell”articolo con tutta la tua anima poi lo discutiamo qui tutti insieme su NIA,apriamo un piccolo dibattito interno e poi via lo proponiamo al primo quotidiano che vuole pubblicarlo.Penso si giunto il momento di uscire un attimo dal blog e lanciarsi nel mezzo della mischia.Una voce in controtendenza al global warming potrebbe fare notizia

  29. 1 dicembre 2009 alle 19:06

    http://www.meteoweb.it/cgi/intranet.pl?_cgifunction=form&_layout=sezioni&keyval=sezioni.sezioni_id=4380

    Ragazzi vorrei condividere delle mie riflessioni con voi……..A voi la parola…Il Sole è uno spettacolo puro e non pensavo si finisse sotto il 5 anche questo mese passato…Che dire………incredibile serie anche spotless che sembra continuare….mamma mia

  30. 1 dicembre 2009 alle 19:10

    Semplice dialettica per decidere se il sole é maschio o femmina. Tu cosa ne pensi del sesso solare? 🙂 😉

  31. Andrea b
    1 dicembre 2009 alle 19:26

    Da il Rigoletto
    La donna è mobile
    Qual piuma al vento,
    Muta d’accento
    E di pensiero.
    Sempre un amabile
    Leggiadro viso,
    In pianto o in riso,
    E’ mensognero.
    E’ sempre misero
    Chi a lei s’affida,
    Chi le confida,
    Mal cauto il core!
    Pur mai non sentesi
    Felice appieno
    Chi su quel seno,
    non liba amore!

  32. auleo
    1 dicembre 2009 alle 19:27

    No, tranquilla, non ne avrei sposata una….

  33. 1 dicembre 2009 alle 19:31

    NIA é anche cultura!! 🙂

  34. GIANFRANCO
    1 dicembre 2009 alle 19:33

    IL GFS DEL 13 DICEMBRE UAUUUUU

  35. Andrea b
    1 dicembre 2009 alle 19:34

    Verdi descrive benissimo il sole di questi giorni

    [audio src="http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/5/5a/La_Donna_E_Mobile_Rigoletto.ogg" /]
    Enrico Caruso

  36. Nintendo
    1 dicembre 2009 alle 20:16

    domani scrivo qualcosa sul sole, SN sotto al 5, io avevo pronosticato un sorpasso del valore psicologico, invece no.
    ma sopratutto solar flux più basso di Maggio, quindi non si va ancora da nessuna parte.

  37. giorgio
    1 dicembre 2009 alle 20:24

    Ragazzi il nino sta dando cenni di cedimento prima di ogni rosea previsione:dopo l”esplosione di meta novembre sembra perdere pezzi:sta rientrando nella zona equatoriale mentre a sud anomalie negative stanno prendeno corpo,situazione tipica di un”inizio della fine molto anticipata rispetto alle previsioni.Lo spettacolo del GW sta per terminare.

  38. 1 dicembre 2009 alle 20:46

    Il Ninò potrebbe essere di minor importanza con le fasi di minimi solari rispetto alle fasi di Nina…potrebbe essere il Sole la causa anche di questi fattori, che ne pensate?

  39. Luigi Lucato
    1 dicembre 2009 alle 20:49

    L’energia immessa ne sistema viene dal SOLE
    meno energia e meno fasi dinamiche

  40. Fabio2
    1 dicembre 2009 alle 21:45

    Calma, mancano 12 giorni.
    Certo che quest’anno si rivede l’anticiclone russo, bentornato 🙂

  41. 1 dicembre 2009 alle 21:58

    Mi riferisco al post di Giorgio sullo scrivere un articolo per un giornale. Naturalmente non è semplice essere ascoltati però ci sono giornali che sono disposti a dare spazio a chi è contrario alle teorie del Global Warming. Mi riferisco a Il Giornale nel quale ogni tanto l’argomento viene trattato, dando spazio a pareri autorevoli. Questo almeno succedeva prima dell’attuale direzione, in particolare c’era un giornalista che parlava spesso di minimo solare e piccola glaciazione del ‘700, adesso non so se qualcosa è cambiato, però si può tentare!

  42. ALE
    1 dicembre 2009 alle 22:26

    X Furuio.
    Scusami se ti rixp solo ora ma ero fuori citta’ e tornato vedo che Simon ha lanciato subito un bel sasso nello stagno!!!!
    Le AR formatesi ieri (2 nel Sud emisf e 1 nel Nord) sono COLLASSATE!!!!
    Ora caro Furio io chiamo così affettuosamente la porzione di Sole che da sempre fornisce AR SC24 (25-35% della totalità della fotosfera) recinto di Carrington dei Micetti SC24, in onore al Grande Astrofisico Inglese ( http://it.wikipedia.org/wiki/Richard_Christopher_Carrington ) che mappò univocamente la fotosfera solare!!! Ora se ben guardate TUTTE le AR con polarità SC24 si sono formate in questo spicchio di Sole!!!
    Una mezza idea potrei anche averla sul perchè ma occorre che ci dedichi ancora tempo e ricerche!!!
    Per ora Ti Rix come il Prof Svalgaard rispose a Simon: The Sun Spin!!!!!
    ALE

  43. ALE
    1 dicembre 2009 alle 22:31

    Intanto il NOAA manda in pensione il GOES-10 e mette on-line il GOES-14 che è più sensibile ,a la linea di base dei Flare è più alta!!!
    Questa me la devono spiegare!!!!
    Guardate Voi:
    http://www.swpc.noaa.gov/rt_plots/xray_1m.html
    Qui si vede bene il cambio, un bell’aumento nel “fondo di X-Ray”:

    http://www.swpc.noaa.gov/rt_plots/xray_5mBL.html

    Se qualche d’uno mi spiega!!!!
    ALE

  44. 1 dicembre 2009 alle 22:54

    Il 2010 sará l´anno decisivo per definire l´ampiezza e la profonditá di questo minimo. Alla fine dello scorso anno si aspettava per vedere se c´era o no un minimo solare. Quest´anno abbiamo visto che il minimo (di Eddy) c´é senza dubbio. Il prossimo anno sapremo quanto questo minimo sará importante.

  45. Luigi Lucato
    2 dicembre 2009 alle 08:28

    SOLAR MINIMUM:The sun is in the pits of a very deep solar minimum. Many researchers thought the sunspot cycle had hit bottom in 2008 when the sun was blank 73% of the time. Not so. 2009 is on the verge of going even lower. So far this year, the sun has been blank 75% of the time, and only a serious outbreak of sunspots over the next few weeks will prevent 2009 from becoming the quietest year in a century. Solar minimum continues.
    http://www.spaceweather.com/

  46. Paolo
    2 dicembre 2009 alle 08:51

    su spaceweather si parla del Minimone…
    pensavano che il fondo si fosse toccato nel 2008 invece dicono che il 2009 è ancora più giù…

  47. furio
    2 dicembre 2009 alle 10:11

    Grazie Ale, prodigo di spiegazioni come al solito 🙂

    aspetteremo pazienti che tu imbastisca un’ipotesi relativa al recinto di Carrington, a mio parere uno degli aspetti più curiosi fra le stranezze del sole nell’ultimo anno…

  48. Davide M.
    3 dicembre 2009 alle 04:27

    che bel laghetto gelido che c’è lassù in scandinavia….speriamo esondi da questa parte 😀 😀

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: