Home > Global Warming > Anomalie Temperature e Precipitazione Italia – Dati CNR Dicembre 2009

Anomalie Temperature e Precipitazione Italia – Dati CNR Dicembre 2009

16 gennaio 2010

Prima di postare le immagini dico subito che queste mappe non godono di una buona precisione, quindi non lamentatevi se nelle vostre zone le anomalie sono diverse da quelle reali.

Il CNR fa uso delle stesse stazioni di rilevamento dal 1800, questo per creare una serie temporale abbastanza lunga da poter aver dei confronti con il passato.

Le stazioni ovviamente non coprono tutto il territorio italiano, ma anche nel 1800 era così, quindi aumentare il numero di stazioni sarebbe sbagliato ( giusto per dire, la NASA e il NOAA le hanno invece diminuite ).

Anomalia Temperature:

Il mese chiude con una anomalia di +0.49°C ed è il 54° mese di Dicembre più caldo dal 1800.

Il record spetta al Dicembre 1825 con un’anomalia di +2.76°C

Anomalie Precipitazioni:

Il mese chiude con un surplus del 55% ed è il 36° mese di Dicembre più piovoso dal 1800.

Il Record spetta al Dicembre 1825 con un deficit del 232%

Interessante notare come il record per il mese di Dicembre più piovoso e più caldo appartengano entrambi a quello del 1825 che deve essere stato una specie di Ott-Nov prolungato.

Ora passiamo al resoconto dell’anno appena passato, il 2009

Anomalia Temperature:

L’anno si chiude con una anomalia di +1.15°C ed è il 5° Anno più caldo dal 1800.

Il record spetta al 2003 con un’anomalia di +1.55°C

Infine questo è il grafico delle anomalie termiche Annuali dal 1800:

Anomalia Precipitazioni:

L’anno si chiude con un surplus dell’11% ed è il 58° Anno più piovoso dal 1800.

Il record spetta al 1826 con un surplus del 41%

Infine questo è il grafico delle anomalie precipitative Annuali dal 1800:

FABIO

Categorie:Global Warming Tag:,
  1. Ivan
    16 gennaio 2010 alle 13:44

    Interessante..come sempre!

    Avete visto che bella questa di oggi ?

    http://antwrp.gsfc.nasa.gov/apod/astropix.html

  2. giorgio
    16 gennaio 2010 alle 14:16

    Fabio non vorrei dire una sciocchezza ma per la valle padana il 2009 e” stato un vero disastro a livello di temperature.Forse l”anno piu caldo degli ultimi 100

  3. enrico
    16 gennaio 2010 alle 14:31

    In Toscana è stato molto caldo.
    FIne agosto al livello 2003 o 2007, temperature di 40°C sono molto rare, caldo persistentissimo anche la notte in un periodo dell’anno in cui le notti sono molto lunghe….
    Caldo che colpì già a maggio con over 30°c , fine giugno inzio luglio fresco e piovoso, tutto il resto caldo, molto caldo.

    Pochissimo freddo ad inizio anno, pochissimo anche a fine, se si escludono 4 o 5 di ghiaccio e neve, con una minima di -10 che non si vedeva dal 2002 (non dal 50 A.C…), per il resto molto molto tiepido, soprattutto l’autunno.

    Piovoso, molto piovoso, nella mia città sopra media, quindi quelle carte, come detto, vanno prese per quello che sono.
    Tra 2009 ed inizio 2010 è piovuto più del doppio di quanto fa di solito.. la mia zona non era stata a rischio alluvione dal 1992…

    Ma cmq, ripeto, molto caldo, ad abbassare la media ci ha pensato quella sfuriata di neve prima di Natale, ma poi…

  4. giorgio
    16 gennaio 2010 alle 14:43

    rettifico 2 anno piu caldo.il primo resta il 2003.Parlo sempre di valle padana

  5. Andreab
    16 gennaio 2010 alle 16:43

    Ottima analisi Fabio
    vado un attimo OT segnalo un articolo su meteo scienze del buon Lubelli Fiorentino Marco

    su un possibile NUOVO POSSIBILE SPLIT TROPOSFERICO A FINE MESE

    http://www.meteoscienze.it/licenza-joomla/404-aggiornamento-stratosferico-febbraio-straordianrio

    Questo inverno è pieno di sorprese 🙂

  6. Emanuele
    16 gennaio 2010 alle 16:51

    Scusate se mi intrometto ma volevo segnalare che avevo fatto un ultimo intervento dopo luca bo nell’articolo sulla nina e max solare ma non si vede più e compare solo quello di nintendo come ultimo… sapete dirmi qlcs? grazie!

  7. apuano70
    16 gennaio 2010 alle 16:59

    Credo sia intervenuto Fabio (Nintendo) a moderare gli interventi, anche se sinceramente non avevo rilevato toni particolarmente aspri nella discussione…
    Ciao.
    Bruno

  8. luca bo
    16 gennaio 2010 alle 18:32

    ok accetto il consiglio di tale Nintendo..non scrivo piu’..
    grazie di tutto..e scusate se mi sono permesso di entrare nel vostro blog..
    salve ragazi!!

  9. Emanuele
    16 gennaio 2010 alle 18:37

    hai ragione Apuano… nintendo non mi piace il tuo tono e il modo come mi hai censurato. A parte che abbiamo una idea del gw che mi pare la stessa, ma poi qual’è il problema????? ho usato qlc frase colorita peraltro all’indirizzo di nessuno e peraltro mi sono subito corretto. E comunque non mi piace come hai trattato luca bo. chi sei? un fisico astrale? bye

  10. ice2020
    16 gennaio 2010 alle 18:47

    Per Emanuele:

    se il tuo intervento è questo, io lo vedo ancora scritto:

    “Io ribadisco un concetto universale:
    Oggi ricordiamoci tutti in quale contesto viviamo!
    Viviamo in un sistema economico di stampo capitalistico fondato sul consumo perpetuo e sulla produzione continua. è un sistema che si sa come inizia ma non si sa come evolve e se può essere riciclato positivamente. per ora il sistema va avanti in modo indiscriminato perchè non è ancora stato sviluppata una sostenibilità dell’equilibrio tra i fattori di produzione e il consumo.
    Senza parlare delle ingiustizie sociali o dello sfruttamento indiscriminato delle risorse o dell’INQUINAMENTO AMBIENTALE, deve essere chiaro un punto:
    Il sistema è in crisi relativa e in questo momento storico ha bisogno di sostenere la domanda di consumi a livello globale.
    Quale migliore occasione di colpevolizzare l’umanità di pecoroni cavalcando la falsa iseologia delle emissioni di C02? e indurle a rivedere i propri stili di vita e, ovviamente di consumo?
    Ma, soprattutto ci prendono per il culo! ma chi cacchio è che emette C02???
    Io, piccolo uomo, scusatemi se respiro un po’, non mi sento responsabile x niente e se scoreggio, al max è metano, che ti da una mano!!!
    sono LORO che emettono, loro che ci rompono i coglioni tutti i giorni su giornali e TV! Loro che fanno si che Cina e India brucino petrolio e carbone senza regole perchè gli fa comodo avere una enorme fabbrica di schiavi sottopagati e dove non esistono diritti per milioni e milioni di operai formichine. Poi vendono a NOI a prezzi vergognosi cio che hanno prodotto a costi irrisori, in barba ai più elementari diritti del lavoratore e soprattutto inquinando peggio di prima dato che gli impianti in quei posti non hanno i controlli di qui. Questo è in estrema sintesi solo uno, il più evidente simpatico effetto della globalizzazione, della delocalizzazione produttiva, ossia di un mondo senza regole. Ora caro Luca tu pensi che l’IPCC sia sganciato dalla POLITICA ECONOMICA??? Ma secondo te come mai nelle grandi città non si usano i mezzi a idrogeno? o elettrici? perchè si usa ancora il gasolio? Guarda che mentre da un lato ce la menano ancora con le emissioni e le stronzate eco-compatibili dall’altro aumentano la merda in atmosfera e fanno vertici per stabilire quanta merda hanno diritto a emettere.
    Ti pare normale questo? E alla fine usano questa storiella, peraltro creata da loro per creare un senso di colpa collettivo da sanare con nuovi consumi eco-compatibili, di prodotti ottenuti violando diritti umani e inquinando più di prima. correte a comprare l’auto xyz prodotta con meno emissioni e salvate i cuccioli di orso bianco! A parte che gli orsi polari si sono moltiplicati perchè basta non cacciarli e lasciarli trombare in pace… resta il fatto che mi devono dimostrare come fanno a fare una auto che ingloba un processo produttivo eco-compatibile.. in CINA!!!!! Potrei andare avanti ore a dimostrare le incongruenze di sto sistema e modo di pensare e lavare il cervello alla gente…
    E calcola che non sono comunista o anti capitalista o cazzate del genere. ANTIGLOBAL SI, quello si perchè non sono stupido, ho gli occhi x vedere, le orecchie x sentire, la testa x ragionare e non mi faccio fare la predica da chi è causa della cosa che denigra (C02) e non mi bevo la storiella che si sono inventati x me.
    Sta aumentando la C02 e allora? è colpa dell’uomo? non lo so e nel caso è colpa degli stronzi di cui sopra, non dell’uomo in generale. Andremo tutti arrosto e sommersi come ci tritano le palle da anni? e chi l’ha detto? loro. è la verità? io non me la bevo… come vedi è tutto molto riconducibile a logiche, interessi, obbiettivi… di altri pochi uomini che ne comandano molti…”

    Se è un altro allora nn so che dirti, perchè oggi sul blog ci sn stato poco…

    Cmq ragazzi, cerchimao di mantenere la calma… 😉

    Simon

  11. bora 71
    16 gennaio 2010 alle 18:49

    E’ MOLTO GRAVE QUELLO CHE E’ SUCCESSO..
    W la liberta’..Nintendo e’ un dittatore!!!!

    evidentemente il signor Nintendo si e’ accorto che luca bo era una persona molto preparata e si e’ sentito inferiore..

    non si puo’ invitare una persona a non scrivere solo perche’ la pensa diversamente..tra l’altro quello che diceva lo argomentava sempre..

    lascio anch’io questo blog per solidarieta’ e invito anche gli altri a farlo..ho capito che qui se non si pensa come Nintendo non si e’ accettati..

    veramente VERGOGNOSO come e’ stato trattato luca bo…persona che ritengo preparata e intelligente da quello che ho letto..chiaramente piu’ di Nintendo..

    ADDIO

  12. ice2020
    16 gennaio 2010 alle 18:50

    Fabio a volte dice le cose un pò a muso duro, ma anche te mi pare nn sia stato da meno, visto che ti aveva anche invitato a conoscerti meglio dato che studia a Bologna,…

    Cmq, mi spiace se nn vorrai più intervenire, qui su NIA c’è la libertà di parola e nulla viene di solito censurato, al meno che nn sia lesivo nei confronti degli utenti…

    Finora gli unici messaggi che ho cancellato erano solo offese gratuite ed ingiustificabili alla mi apersona, ma mai commenti e dibattiti…

    Ergo, spero ci ripensi, il contradditorio fa bene a tutti!

    Simon

  13. ice2020
    16 gennaio 2010 alle 18:52

    ecco, il tuo intervent butta benzina sulk fuoco, ma lo lascio cmq…

    io prima di aprlare, ascolterei anche la versione di Fabio, perchè io nn ne so niente., e può anche darsi che nessun commento sia stato censurato!

    Quindi andiamoci calmi cn i giudizi affrettati per favore!

  14. giorgio
    16 gennaio 2010 alle 18:56

    Io ho molto apprezzato gli interventi di Luca,anche se sono della sua idea.Mi piacciono le discussioni aperte e le diversita di opinioni.nessuno di noi e” Dio e quindi non e detto che possa anche avere ragione Luca.Se il blog fosse mio gli darei pure la possibilita di scrivere articoli.Ciao

  15. apuano70
    16 gennaio 2010 alle 18:58

    Ragazzi, io credo che si possa “convivere” in un blog anche se le proprie covinzioni differiscono in toto da quelle di altri…. anzi, è forse proprio questo il bello, ci si può confrontare ed arricchire a vicenda, sempre e comunque con il rispetto dovuto al nostro interlocutore di turno.
    Credo sia giusto che Luca bo, se lo vuole, possa continuare ad intervenire come ha fatto sino ad adesso, anche perchè non è affatto assimilabile ad altri coloriti “personaggi” che frequentavano NIA solo per il gusto di seminare discordia e, talvolta, offendere senza motivo.
    Credo che Fabio ha semplicemente ecceduto un pochino, forse trasportato dalla passione che sempre mette nei suoi interventi e che l’argomento trattato aveva solleticato, niente di più.
    Credo infine che sia giusto non fare processi a nessuno e che qualunque sia il livello di preparazione di chi scrive, chi risponde ha il dovere morale di rispettare e, se possibile, comprendere.
    Chiedo scusa a tutti gli utenti per il sermone…. non vogliatemene ma NIA è diventata per me una sorta di famiglia e non mi piace quando c’è aria “pesante”……. 😀
    Un salutone a tutti!
    Bruno

  16. ice2020
    16 gennaio 2010 alle 18:58

    Io con tinuo a ripetervi che n so cosa sia accaduto…sto ancora aspettando la risposta di emanuele se il messaggio che lui nn vede più è quello che io ho copia incollato sopra…

    invito solo a nn saltare a conclusioni affrettate perchè nn sappiamo appunto cm siano andate le cose.

    Simon

  17. apuano70
    16 gennaio 2010 alle 19:16

    Ciao Simon, provo a risponderti io al posto di Emanuele, anche perchè ero on-line proprio in quel momento: credo che il commento cui si riferisce Emanuele non sia quello che hai riportato in quanto è sempre rimasto visibile.
    Bruno

  18. bora 71
    16 gennaio 2010 alle 19:26

    caro Simon c’e’ poco da sentire la versione di Fabio.
    il post e’ ancora li’ dove Fabio invita luca bo,che e’ sempre stato educato e gentile, a non scivere piu’..
    ma scherziamo????
    e’ molto grave quello che e’ successo..non e’ mai capitato una cosa cosi’ in nessun Forum libero..

  19. ice2020
    16 gennaio 2010 alle 19:38

    allora caro Bora, credo che tu nn aspettassi tempo migliore, vero?

    poi ne riparliamo…anche se ti dico subito che scagliarsi contro una persona che in questo momento nn è collegata e quindi nn ha modo di dire la sua, ed anche contro tutto il Blog NIA che io rappresento (esseno il fondatore) incoraggiando gli utenti a nn leggere più il blog, (già, ma chi ti ascolterà???, lascia pedre), è quanto meno da vigliacchi!

    Quindi chi si deve vergognare, per quanto mi concerne, sei te!

    Arriviamo a Fabio…

    lui scrive:

    “X LucaBo: se vuoi scrivere in un blog devi anche accettare che ci sia gente che ti dimostra che quello che scrivi non è vero, altrimenti sei pregato di non scrivere più.”

    Io da questa frase posso capire che sia nato una sorta di diverbio tra i 2, anche se nn posso sapere di quale entità-

    Se verrà appurato che Fabio ha esagerato nei toni ed ha ingiustamente cancellato dei post che facevano partedi un normale dibattito, allora a fabio ci peso io. Ma prima voglio sapere come sn andate le cose…

    quindi invito Fabio e Luca-bo a scrivere qui le loro ragioni e a illustrare come sn andati fatti…

    Prego astenersi gli altri…

    PS. Bora, hai già detto la tua, certe frasi stavolta nn te le perdono! (nn intervenire più, a meno che per chiedermi pubblicamente scusa!)

    Simon

  20. ice2020
    16 gennaio 2010 alle 19:40

    AVVISO AI LETTORI NIA:

    Ora rimetto momentaneamente la moderazione messaggi…

    SIMON

  21. Bernardo Mattiucci
    16 gennaio 2010 alle 19:47

    Uffa voglio la neve anche qui da me…. me ne inviate un pochino via UPS o Bartolini?

  22. Emanuele
    16 gennaio 2010 alle 20:40

    X simon: dopo l’intervento mio che hai riportato c’era una replica x me da luca bo e poi una mia di nuovo. bene, entrambe non le ho più viste, in compenso c’era un intervento di nintendo. A parte il fatto che era un normalissimo scambio di opinioni tra 2 persone con un minimo di cultura ed educazione, come è possibile sto fatto? e comunque, a parte ogni tendenza verso idee o altre devo dire anch’io che luca bo mi è sembrato molto corretto educato e semplicemente fermo nell’affermare le sue idee. Se poi sono giuste o sbagliate non è certo nintendo o pinco pallino che può affermarlo. avrebbe dovuto avere più rispetto. e poi io non capisco come mai ha eliminato anche il mio intervento, forse solo perchè era correlato al suo… te l’ho già chiesto nintendo, sei un fisico astrale? no perchè qui mi pare che tutti dicano cose e facciano ipotesi, ma, dato che nemmeno gli scienziati sanno bene che pesci pigliare con sto minimo, figuriamoci noi… è bello anche per questo no? ognuno può avere idee al riguardo, basta che sia rispettoso di quelle altrui, e mi pare che luca bo lo sia stato. tu, nintendo, NO, mi spiace.
    Vi do un consiglio spassionato: ocio a non cadere nel trappolone se no rischiate di restare 4 gatti a contarvela su senza avere più un confronto serio. Le persone che hanno cultura e voglia di confrontarsi davvero su temi così importanti non amano questo tipo di interventi censori. Simon mi sembra abbastanza equilibrato e sa che lo sono sempre stato anch’io. Simon a buon intenditore… ,-) con affetto e senza alcuna polemica.

  23. 16 gennaio 2010 alle 21:02

    Non vi posso lasciare una giornata da soli che combinate un casino! 🙂 🙂
    Penso che la libertá vale per tutti, sia per chi é pro sia per chi é contro, qualsiasi argomento sia.
    La sola cosa che non ammetterei sono gli insulti e il disprezzare le idee altrui.
    Avanti NIA e avanti Simon, la dialettica fa parte di tutti i blog!

  24. 16 gennaio 2010 alle 21:05

    Parlando di cose serie il solar flux corretto alle 18 é sceso a 84
    http://www.spaceweather.gc.ca/sx-4-fra.php

  25. ice2020
    16 gennaio 2010 alle 21:48

    Io sn il fondatore e amministratore capo del Blog, e non ho mai censurato nessuno, prova è il commento osceno di bora 71 poco sopra…ù

    Se Nintendo l’ha fatto e sempre che abbia sbagliato (permettete che vorrei sentire anche la sua versione, visto e considerato che voi avete detto lavostra e lui ancora no perchè nn c’è), sarà da me prontamente redarguito…

    altro nn posso aggiungere in questo momento!

    Rimarremo in 4 gatti?

    Pazienza…

    io ho sempre cercato di fare il massimo per tirare avanti questo Blog (e l’ho fatto e lo sto facendo per pura passione), di certo nn mi merito certi commenti tipo quelli di Bora 71…

    saluti

    Simon

  26. Emanuele
    16 gennaio 2010 alle 22:36

    Ma infatti io mi auguro proprio che NIA vada sempre meglio perchè, e tu lo sai, mi sembra ben fatto e tratta un tema molto importante e per niente approfondito dai media. io dicevo di stare attenti a far si che non si creino situazioni tipo questa se no si corre il rischio di allontanare magari persone serie e seriamente interessate e magari preparate che possono solo arricchire il dibattito… capisci? io non sono un detrattore di un blog come questo, se mai sono felice che esista uno spazio dove trattare un argomento che mi interessa molto, come il minimo solare e le sue possibili conseguenze, e non solo…
    Mi spiace simon ma devo essere sincero, anch’io ho rilevato subito delle risposte di nintendo che non mi sono piaciute verso luca bo. sembrava toccato personalmente, quasi offeso.. ma per cosa poi? perchè forse qualcuno nuovo sosteneva con molta determinazione dei concetti diversi? si forse luca può essere stato un po’ accademico, forse un po’ “saputello” (ma sto esagerando) ma non è mai stato maleducato ne ha mai offeso nessuno.. per cui lo ribadisco ancora una volta: a me piace NIA e vorrei che non si facesse lo stesso errore di cui si accusa il sistema tante volte, cioè mettersi il paraocchi e pensare di essere depositari della verità pensando che gli altri dicano solo fesserie. Ma non parlo x me, dato che mi sembra chiaro come la penso, solo ci sono rimasto male per come una persona nuova che è entrata e subito ha interagito molto e con cognizione di causa, sia stata trattata e indotta dopo 1 giorno solo ad andarsene. non è una bella pubblicità. tutto qui. penso che più NIA riesca ad alzare il livello più attirerà gente competente e in grado di dare contributi importanti. se, al contrario dall’esterno si ha la percezione che non si può discordare troppo allora è finita in partenza…

  27. giorgio
    16 gennaio 2010 alle 23:18

    luca e” una persona sicuramente informata e parla con cognizione di causa.La pensa diversamente dalla maggioranza di NIA,ma questo e” sicuramente un bene per tutti.Maggiori informazioni abbiamo migliore e ” la ns/qualita di conoscenza.Siamo o no un blog democratico?O siamo come certi enti (senza fare nomi) dove non esiste un contradittorio?Tutti gli interventi se fatti con conoscenza dia dati-informazioni e con rispetto delle convizioni altrui sono i ben venuti.Nessuni di noi e” uno scienziato a quanto mi pare e anche se lo fosse sappiate che ANCHE GLI SCIENZIATI SBAGIANO.O no? Luca io ti stimo per il tuo coraggio con cui esprimi le tue convinzioni e ti invito personalmente a continuare a esprimere le tue idee anche se io qui in questo blog non ho poteri.Per quanto riguarda la diatriba penso personalmente che sia stato un semplice malinteso tra Fabio e Luca e dico un SEMPLICE MALINTESO! non penso che Fabio abbia voluto escludere nessuno: il suo intervento va letto nel contesto generale e sicuramente non era ne offensivo ne discriminante nei confronti di luca.Invito tutti alla calma e alla seria discussione sui temi che ci accomunano.

  28. ice2020
    16 gennaio 2010 alle 23:25

    OK Emanuele, ho capito e condivido il tuo pensiero…

    per oggi chiudiamo qui, ho già invitato l’utente luca-bo a ripensarci, più di questo nn posso fare, nn ero presente stamane quando è successo il fatto, parlerò in privato con Nintendo e cercherò di fare chiarezza sull’avvenuto.

    Non era mai accaduta una cosa simile da quando ho aperto questo Blog, di sicuro la notte porterà consiglio a tutti, a me, a Nintendo (se ci leggerà) a luca-bo (che ripeto spero ci ripensi), insomma credo a tutti tranne a Bora 71 che continua a scrivere commenti da 2 lire i quali nn solo nn meritano un mio commento ma se ancora nn l’avesse capita, nn saranno nemmeno più pubblicati, a meno che nn mi chieda pubblicamente scusa per quello che ha scritto sopra, perchè uno può anche nn condividere i metodi di un amministratore di NIA ma nn si deve scagliare contro il Blog invitando tutti al “boicotaggio” mediatico, perchè ciò la vedo come un’ofesa nei miei riguardi che senza prendere una lira sta facendo il possibile e avolte l’impossibile per mandare avanti la baracca!

    A questo dico NO!

    Saluti, Simon

  29. Fabio2
    16 gennaio 2010 alle 23:26

    Mi sembra francamente una reazione eccessiva, per un episodio.
    Credo sia molto più sensato e costruttivo fare quello che due utenti stanno facendo, cioè segnalarlo. Così forse si progredisce. Polemizzando e abbandonando forum per protesta, no di sicuro.

  30. Fabio2
    16 gennaio 2010 alle 23:28

    e invece è capitata, in altri forum (me presente), è stata segnalata e in qualche caso ha prodotto dei risultati. semplice, no?

  31. ice2020
    16 gennaio 2010 alle 23:28

    Perchè se ancora nn l’avete capito, ma a me nn me lo fa fare nessuno!

    Solo la passione!

    E allora mettetevi nei miei panni a leggere certi commenti di cui sopra, e vedrete che vi verrà meno la voglia di andare avanti…

    Mi dispiace, ma stasera sn proprio disgustato!

    Notte

  32. Ivan
    17 gennaio 2010 alle 00:03

    fate i bravi raga..per me luca nel suo discorso che ho letto ha abbastanza ragione..non credete?? cmq viva il Sole abbasso la co2 🙂

    grande NIA siete grandissimi!

  33. Pablito
    17 gennaio 2010 alle 05:22

    Simon, abbi pazienza, purtroppo queste cose sgradevoli accadono nei blog molto più di quanto si pensi. Questo sito si vede che è fatto con costanza e soprattutto passione. Io lo seguo da molti mesi giornalmente e lo considero una vera fucina di idee che influenzano le mie ricerche. Non è poco esser riuscito a costituire un gruppo così vasto di utenti che seguono questo modo diverso ed estremamente costruttivo di argomentare sul Sole e sul clima, ma con piena rigorosità scientifica. Quindi hai tutta la mia solidarietà, il rispetto e la speranza che continui come sempre con entusiasmo quello che hai fatto fino ad ora.

  34. Fabio2
    17 gennaio 2010 alle 08:28

    Parole sacrosante: solo la passione.

    Proprio per rispetto verso la tua passione, se posso permettermi di darti un suggerimento, lascia perdere il ripristino della moderazione, sottrarresti del tempo prezioso al tuo lavoro ed alla gestione del blog, che hanno decisamente la precedenza su certe polemiche e volgarità inutili.

    Sarà chi partecipa alle discussioni a segnalare gli eccessi degli altri; solo allora varrà la pena intervenga tu, anche con provvedimenti severi, a quel punto con tutto il diritto di farlo.

    Eventualmente potresti mettere a disposizione di tutti (se non l’hai già fatto) un indirizzo email al quale chiunque può inviare segnalazioni di post volgari, offensivi o eccessivamente polemici.

  35. Fabio2
    17 gennaio 2010 alle 08:31

    Ripeto il suggerimento per Simon, meglio lasciar perdere l’attività di moderazione, il tempo è prezioso e non va sprecato così.
    Suggerisco l’autodisciplina da parte dei partecipanti, che segnaleranno a te gli eccessi, per farti intervenire, anche con durezza, solo quando strettamente necessario.

  36. Emanuele
    17 gennaio 2010 alle 10:01

    Ciao luca ti invito personalmente a farti vivo di nuovo e ti spiego perchè:

    1- mi sei sembrato preparato e dotato di cultura, educato e civile.
    2- le cose che hai detto le ho già sentite, anche da persone laureate in scienze naturali, non stupide, e che non hanno alcun interesse personale a sostenere il gw tanto per..

    io ovviamente penso che il sole sia l’artefice principale del ns clima ma non ne ho la certezza ovviamente. se ci fosse qualcuno che mi riuscisse a spiegare davvero e in modo indipendente il gw, gli studi(seri) legati ad esso, la % antropica di gas serra etcc. mi interesserebbe cercare di capire.
    Come ho già precedentemente detto non contesto che ci sia stato un aumento della T globale negli ultimi decenni se mai contesto l’uso che se ne fa a livello mediatico-economico e di ideologia.

    Dai fatti sentire, ciao

  37. Nintendo
    17 gennaio 2010 alle 10:41

    ora riesco a connettermi:
    1° io non ho cancellato nessun messaggio di emanuele, ma solo uno di Lucabo che era una copia identica di un messaggio già mandato 3 volte e non aveva senso tenerne un’altra copia.
    2° LucaBo ignorava costantemente le mie risposte perchè le riteneva troppo scomode, e sinceramente se vuoi scrivere in un blog devi anche considerare le risposte degli altri utenti, sopratutto se si riferiscono a te.
    3° avevo chiesto a LucaBo se fosse di Bologna perchè potevamo anche incontrarci e lui costantemente mi ha ignorato dicendo che non ne voleva sapere di parlare con me
    4° come scritto sopra scrive sempre messaggi tutti uguali, aveva scritto 4 messaggi identici, praticamente fa copia e incolla delle sue stesse risposte indipendentmente da cosa gli rispondevano gli altri
    5° ha dato, indirettamente, degli ignoranti a quasi tutti i collaboratori di NIA dicendo che non conoscono niente di fisica e chimica e che non sanno niente di climatologia
    6° ha detto più volte che facciamo disinfomrazione perchè non scriviamo le cose che dice lui
    7° ha dimostrato di non conoscere parecchie cose sulle glaciazioni, sulla dinamica atmosferica e sulla spettroscopia di assorbimento atomico, immagino poi che non conosca anche parecchie di unità di misura usate in fisica e chimica, ignora l’esistenza del calcolo dell’entropia e dell’entalpia e poi da degli ignoranti agli altri

    a me queste sette cose bastano per dire che se non vuole accettare che ci sia qualcuno che dimostra che sta scrivendo cose sbagliate possa anche smettere di scrivere, non sarebbe una gran perdita.
    non è sbagliato avere un’idea diversa, ma è sbagliato ignorare completamente quelle degli altri.
    io per esempio molte cose sul clima mica me le sono imparate da solo, le ho imparate da altri che mi avevano dimostrato che quello che pensavo io fosse sbagliato.

  38. Nintendo
    17 gennaio 2010 alle 10:44

    X Simon togli pure i commenti in moderazione

  39. Emanuele
    17 gennaio 2010 alle 12:08

    Può darsi che gli avessi replicato come può darsi che gli avessi risposto con un messaggio indipendente ( a luca bo ) , comunque, nintendo il mio scritto è stato cancellato e al suo posto c’era il tuo intervento.
    Pertanto, senza polemica, ma solo ad onor del vero, il tuo punto 1 non è vero.
    E ripeto una cosa: a me NIA piace e interessa, vediamo di preservarla e, se mai, migliorarla. Penso che tutti debbano rispetto a tutti e nessuno sia superiore a nessuno, nemmeno debbano esistere supposte posizioni di privilegio o superiorità solo perchè si è più “addentro” nel blog o ci si ritiene dei fautori, o fondatori, o collaboratori più assidui… tutti, chi più e chi meno, si collabora al blog. chissà quanta gente lo legge senza intervenire e sono tutti potenziali sostenitori del dibattito… tutti hanno stessi diritti e doveri, se no invece di un blog diventa un sito di propaganda.

  40. Nintendo
    17 gennaio 2010 alle 12:35

    io ho controllato, purtroppo non risulta nessun commento cancellato a te, ho controllato tutte le cartelle, io ti dico che non l’ho cancellato, poi decidi te a chi credere.

  41. ice2020
    17 gennaio 2010 alle 12:36

    Scusate a tutti, ma temo m ristia venendo un’altra volta una specie di influenza…sn rimasto a letto fino adesso..sepro di ripremdermi presto…

    Da come vedo Nintendo è inervenuto ed ha detto la sua (aveva problemi cn internet), quando mi sentirò meglio ci parlerò in pvt…

    Prego tutti gli altri di finirla qui di condannare..

    I messaggi in moderazione sn ristati tolti…
    se ne compariranno altri gratuitamente offensivi verso il Blog o qualsiasi utente, sarò costretto a bannare.

    Se con civiltà le persone in causa vorranno chiarirsi, questo è lo spazio che vi lascio…lasciate perdere il post aperto sopra…

    Simon

  42. ice2020
    17 gennaio 2010 alle 12:41

    Ciao Emanule, sacrosanto quello che dici…

    Anzi, io ho sempre detto che chiunque voglia contribuire a scrivere articoli è il ben venuto…

    Ho proprio fondato il segreto di NIA sui collaboratori fin dall’inizio, ben conscio che da solo nn sarei andato da nessuna parte!

    Simon

  43. Emanuele
    17 gennaio 2010 alle 16:45

    Figurati, nintendo, non mi interessa dover credere a qualcuno… non è mica un problema.. ma siccome non sono matto so di averlo scritto. Si sarà perso… che te devo dì? amen.. era solo una risposta a luca bo, niente di che…
    X quanto mi riguarda continuo a seguire NIA perchè penso che tratti un argomento molto importante e perchè mi sembra che il materiale portato e le spiegazioni siano di buon livello per uno come me che è si laureato e ha una discreta intelligenza, ma è solo appassionato e non studioso di clima, meteo e sole, etc… questo blog mi ha fatto imparare cose che non sapevo. alcune le conoscevo altre no… e poi è sempre sul pezzo ad ogni mossa del sole o se esce qualche articolo interessante… insomma segue l’attualità del minimo e cerca di capire se ci potranno essere delle conseguenze x noi… e questa è la cosa che mi affascina di più!

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: