Home > Ciclo 24, Minimo Solare, Nowcasting Solare > Ce la faremo ad essere spotless domani?

Ce la faremo ad essere spotless domani?

5 marzo 2010

Le 3 regioni che ci hanno accompagnato in questi ultimi giorni sono ormai giunte al capolinea, mentre non si vede al momento la formazione di nuove AR.

Premesso che per il nostro L&N’s count che segue i metodi di conteggio di una volta siamo già spotless da ieri, ce la faremo ad esserlo anche per i 2 enti ufficiali NOAA e SIDC?

Intanto l’attività solare continua ad essere a liveli davvero molto bassi:

Simon

  1. stefano
    5 marzo 2010 alle 18:06

    Ciao Simon,ma quel pixel bruciato come mai non procede verso il membro occidentale?
    Ciaoo

  2. ice2020
    5 marzo 2010 alle 18:07

    perchè appunto è un pixel bruciato e nn una macchia.

  3. stefano
    5 marzo 2010 alle 18:15

    Scusa la mia ignoranza sul sole:-) stò imparando molto da voi,quindi dovrebbe regredire in loco…
    intanto i ghiacci stanno mettendo in difficoltà le navi sul Baltico,fortuna che già nel 2000 gli oceani ci avrebbero dovuto sommergere per il riscaldamento globale:-)
    la primavera con tutto questo snow-cover e i ghiacci più a sud la vedo veramente instabile,aspetto a sentenziare l’estate ma è da vedere senz’altro nei prossimi mesi come si mette,le SSTA atlantiche e la ENSO in regresso sono un bel segnale,ciao Simon

  4. autobas
    5 marzo 2010 alle 18:24

    Simon per favore non pronunciare la parola spotlesS, se la sentono al Noaa c’è il pericolo di svenimenti e colpi apoplettici tra loro

  5. ice2020
    5 marzo 2010 alle 18:26

    😆

  6. enrico
    5 marzo 2010 alle 18:35

    Non ci sarebbe da stupirsi… 😉

  7. EnzoDD
    5 marzo 2010 alle 18:45

    Questa situazione comincia ad essere molto eccitante!!!… fare il tifo per un sole spotless o meno alla fine non conta, perche’ noi non possiamo fare proprio niente, solo assistere a questo spettacolo e saperlo interpretare!

  8. apuano70
    5 marzo 2010 alle 18:49

    A parte il fatto che NOAA & C. conteranno qualunque cosa sia anche lontanamente assimilabile ad un pore e probabilmente riusciranno a vedere le micromacchie delle AR che avranno già svoltato nella parte “non visibile”….. 😀
    a parte tutto questo, dicevo, vedendo il behind sembrerebbe che il sole stia tirando il fiato (dopo il superlavoro che gli ha “imposto” il NOAA!): apparentemente solo delle plage, se il “recinto” non avesse forza a sufficienza per riattivarle a dovere si potrebbe supporre anche una mini-serie spotless (oddio… non lo dovevo dire?) 😉
    Resta il fatto che in questo periodo le AR si formano veramente in poco tempo, quindi è possibile tutto e l’esatto contrario!
    Monitoriamo!
    Bruno

  9. 5 marzo 2010 alle 19:06

    Per favoreeeee, ogni volta che abbiamo detto che domani si potrebbe tornare spotless abbiamo avuto la sorpresa di una nuova macchia sorgere dal nulla.
    Ma stavolta “sento” che siamo sulla strada giusta! Il calo della attivitá é stato abbastanza notevole nel mese di febbraio e marzo potrebbe essere ancora piú debole. Se tutto si inquadra nelle ipotesi fatte durante tutti questi mesi, luglio/agosto dovrebbe far vedere il declino del ciclo 24.
    Poi tutto é possibile che accada anche che il Sole esploda in fantasmogoriche manifestazioni esplosive anziché decadere.

  10. Stefano Riccio
    5 marzo 2010 alle 19:11

    secondo me potrebbe anche essere che il sole stia incominciando a risentire delle risonanze del futuro allineamento dei giganti gassosi del luglio prossimo.

  11. ice2020
    5 marzo 2010 alle 19:21

    Intanto solar flux aggiustato che alle 17 segna 78, ben 3 unità in meno della stessa or di ieri!

  12. Pietro
    5 marzo 2010 alle 19:22

    Pixel bruciato non è un modo di dire, vuol dire proprio che c’è un errore di grafica nell’immagine! Per avere macchie ci deve essere una regione attiva in corrispondenza.

  13. enrico
    5 marzo 2010 alle 20:15

    Nel 1997, si sono rivisti giorni singoli a zero macchie, dopo settimane di intensa attività solare con valori di macchie anche di 100, quindi ripeto, niente di cui sconvolgersi o stravolgere la situazione, quel che conta è la tendenza mensile o anche più.

    Certo che se invece di 1 giorno fossero serie…… ma nel behind si vedono delle “cose”, e come si dice giustamente, da quando è iniziata la ripresa seriamente, le macchie si formano in pochissimo tempo.

  14. ice2020
    5 marzo 2010 alle 20:50

    Si niente da ridire cn quanto hai affermato…

    simon

  15. 5 marzo 2010 alle 21:54

    Speriamo di farcela..Comunque poco importa se saremo spotless ma la cosa che è da notare la sempre scarsa attività e se questo entro i prossimi mesi sarà confermato allora si che potrebbe davvero esserci un crollo del CS24..Che dite?
    Secondo voi nn è plausibile che il grosso lo si sia sparato in questi due mesi appena passati?

  16. giorgio
    6 marzo 2010 alle 00:53

    Ok Giovanni:la teoria di Ale si sta dimostrando sempre piu veritiera.L”attivita solare ha un lento e inesoranbile e progressivo calo.Gli spazi di manovra delle AR si restringono e si va verso la chiusura totale entro 4 mesi.Alla fine se Ale non sbaglia dovrebbero rimanere solo rimasugli datati.

  17. giorgio
    6 marzo 2010 alle 01:05

    la prudenza e d”obbligo….sopratutto per chi gestisce questo blog e per chi ha ruoli primari: io invece mi posso sbilanciare e dire tutto quello che penso perche non ho nulla da perdere.Giovanni:contro il pensiero di tanti credo con convinzione che i livelli massimi potranno essere ancora uguagliati ma non superati e le probabilita invece di un lento e progressivo calo di tutti gli indici di attivita solare sono altissime.Non resta che aspettare.Ciao Giorgio

  18. D@ve
    6 marzo 2010 alle 07:34

    Buongiorno a tutti, vorrei chiedervi:
    ipotizzando che il fenomeno che sta attraversando il sole in questo periodo si assimilabile a quanto accadde nel 1913, quando dovrebbe “ripartire” il sole?
    Grazie

  19. 6 marzo 2010 alle 07:54

    Se andate a leggervi il mio commento di ieri vi accorgerete che c’ho preso in pieno…oggi si sono veramente contati i brufoli a vicenda…è incredibile,se uno leggesse il bollettino senza osservare l’immaggine penserebbe ad un sole maculato,tipo pelle di leopardo……

  20. EnzoDD
    6 marzo 2010 alle 08:44

    Buongiorno… io non vedo macchie stamattina…. ma tanta neve caduta nella nottata!!!…

  21. roberto
    6 marzo 2010 alle 09:05

    Chiedo a Enzo. Di dove sei che hai visto tanta neve (provo a indovinare della pedemontana emiliana o piemontese?)

    Io di Forlì stanotte qualcher cm. ma nulla di eclatante se non fosse che è il 5 marzo e che è la decima nevicata della stagione. Penso che neve così diffusa e distribuita da noi non si vedesse da trent’anni. Io ne ho 37 e non mi ricordo. Chiedo conferma ad Andrea B. che mi sembra sia delle mie parti (Cesena se non sbaglio).
    Poi premesso che di sole ne so 0. Quello che so l’ho imparato su NIA. Ma dove sono le 35 macchie indicate stamattina??? Qualcuno mi può linkare un’immagine dove si vedono??? e Spiegarmi???? io non ne vedo una!!!

    Grazie e ciao a tutti!!! Siete fortissimi!!!!

  22. 6 marzo 2010 alle 09:48

    Ho guardato il soho e non si vede nessuna macchia…credo che siamo spotless..

  23. roberto
    6 marzo 2010 alle 09:59

    Siamo alla follia allora, 35 macchie invisibili? Da dove vengono questi numeri, dalla lotteria???

    Per favore spiegatemi. E’ la solita manipolazione??? o le immagini non sono aggiornate??? perchè anche un cieco vede che non ci sono 35 macchie!!!
    Meglio allora mettere un più credibile 7 o 8 di macchie magari per lasciare spazio a qualche dubbio……ma così è proprio sfacciataggine…..35..????!!!!…….boh…chi li capisce….

  24. EnzoDD
    6 marzo 2010 alle 10:22

    Roberto io sono a Dresda e saranno caduti una decina di centimetri di neve stanotte!
    Dove avete visto questo 35?…Catania ancora non ha aggiornato il sito!

  25. apuano70
    6 marzo 2010 alle 10:23

    Ciao Roberto, 35 è relativo alla giornata di ieri:
    http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html
    3 aree attive con un totale di 5 macchie.
    Bruno

    P.S.: credo che Enzo abiti in Germania! 😉

  26. apuano70
    6 marzo 2010 alle 10:24

    Ciao Enzo non avevo visto la tua risposta a Roberto…..
    Bruno

  27. giorgio
    6 marzo 2010 alle 10:40

    Ragazzi l!anticlone siberiano e ancora molto freddo.Metereologicamente e” gia primavera pero climaticamente siamo in pieno inverno.Se il blocco atlantico reggera ne vedremo ancora delle belle in questo mese.Buon giorno a tutti.

  28. EnzoDD
    6 marzo 2010 alle 10:48

    No problem Bruno…qui praticamente siamo stati circa 2 mesi ininterrottamente con la neve e sempre sotto zero…. solo da una settimana le temperature erano salite arrivando a toccare i 10 gradi e tutta la neve si era sciolta…. ma ora siamo di nuovo completamente imbiancati e mi sa che durera’ per un bel po’!

  29. 6 marzo 2010 alle 11:21

    Per Locarno oggi siamo spotless!
    http://www.specola.ch/e/drawings.html
    Ricordo che Locarno assieme a CT e il centro belga sono gli osservatori piú importanti nella continuitá col passato… anche se a volte CT esagera nel vedere tante cosine. Ma CT é l´unico che suddivide le macchie dai pore. Mentre il NOAA conta anche le idee di macchie.

  30. giorgio
    6 marzo 2010 alle 12:08

    http://www.meteowebcam.it/corrente-del-golfo.html non so se notate le acque del golfo..ormai da mesi non sono piu calde.La CDG passa all”esterno e non si carica di energia

  31. ice2020
    6 marzo 2010 alle 12:12

    Al momento 0 per il Noaa:

    http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html

    e Locarno pesa nel sidc, vedemo intorno alle 14 se siamo 0 anche per il centro belga…

  32. giorgio
    6 marzo 2010 alle 12:12

    Guardate l”anomalia dentro il golfo:http://forum.meteotriveneto.it/viewtopic.php?f=1&t=15477

  33. giorgio
  34. Andreabont
    6 marzo 2010 alle 12:54

    Anche io per ora vedo solo 3 pixel bruciati, stiamo a vedere.

  35. ice2020
    6 marzo 2010 alle 13:05

    Ne abbiamo già parlato più volte, interessante..

  36. ice2020
    6 marzo 2010 alle 13:24
  37. giorgio
    6 marzo 2010 alle 13:46

    Dati UAH: febbraio +o,61c.Come pronosticato da Sand, 2″ febbraio piu caldo solo dietro il 1998.Dove vanno poi a cercare tutto caldo

  38. ice2020
    6 marzo 2010 alle 14:19

    Bisogna anche considerare che siamo sotto un nino moderato-forte da parecchi mesi ormai…ed i dati satellitari sn molto sensibili ad esso…certo che per l’emisfero nord nn sembrerebbe così, infatti i dati che farnno sicuramente più scalpore saranno quelli giss e noaa, sono quelli che saranno i più falsificati!

  39. 6 marzo 2010 alle 14:21

    Spotless ecco lo immaginavo 😉

  40. roberto
    6 marzo 2010 alle 14:26

    grazie per avermi aggiornato sulle macchie. Io stamattina avevo guardato persicetometeo e spavce weather ed entrambi davano 35.

    Ciao a Tutti

  41. Stefano Riccio
    6 marzo 2010 alle 14:32

    guarda che le temperature le taroccano, qui a firenze stamattina c’era ghiaccio su tutte le auto i prati e nelle fontane, eppure nelle temperature del CRF toscana mettono 1.3° sopra zero.
    vorrei chiedergli come si spiegano la gelata con tenperatura positiva!!!
    poi basta vedere gli altri dati, firenze peretola -1, firenze università -1.7.

  42. 6 marzo 2010 alle 14:33

    Vale lo stesso per me….quindi robè siamo in due ad essere polli…ciao ragazzi,e buon week end a tutti….

  43. 6 marzo 2010 alle 14:37

    E meno male che fa tutto sto caldo se no i ghiacci artici sarebbero aumentati molto di piú.
    http://www.ijis.iarc.uaf.edu/en/home/seaice_extent.htm
    Lo stesso dicasi dei ghiacci antartici che sono talmente caldi che continuano ad aumentare la loro superficie rispetto agli ultimi anni.

    Cmq anche marzo sará giustamente molto caldo con un aumento delle temperature di almeno un +0,5

  44. 6 marzo 2010 alle 14:54

    Anche il NOAA mette per adesso 0. Il tecnico del NOAA/NASA che ha dato l´enter per questo zero sunspot ha fatto Harakiri.
    http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html

  45. Michele
    6 marzo 2010 alle 15:59

    Ultim’ora!

    E’ stato licenziato Sandro

  46. apuano70
    6 marzo 2010 alle 16:06

    E’ ghiaccio “bollente” Sand…. 😀

    Bruno

  47. apuano70
    6 marzo 2010 alle 16:12

    Comunque occhio che la giornata non è ancora finita e al NOAA lo sanno bene!
    Starei attento anche perchè l’ultimo continum SOHO non mi piace per niente:
    http://sohowww.nascom.nasa.gov/data/realtime/mdi_igr/1024/latest.html
    emisfero nord, zona centrale (plage ex 1043? se non ricordo male?) sembra che ci siano 2 o 3 pore in formazione: vuoi che il NOAA non ti sforni un bel 13 o 14?
    Bruno

  48. Nintendo
    6 marzo 2010 alle 16:35

    eccomi tornato.
    X Simon: appena possibile inserisco i resoconti dei ghiacci e delle temperature.
    forse non per domani, ma spero almeno per lunedì sera.

  49. giorgio
    6 marzo 2010 alle 16:39

    Tutto cio che si muove nhttp://www.persicetometeo.com/public/popup/catania_sunspot.htmel recinto non fa paura

  50. giorgio
  51. ice2020
    6 marzo 2010 alle 16:41

    E’ la vecchia 1045…cmq assolutamente no…siamo spotless oggi!

    e poi è interessante vedere cosa farà, perchè sta entrando nel recinto… 🙂

  52. apuano70
    6 marzo 2010 alle 16:57

    E’ vero, in effetti è la 1045 (con tutti sti ritorni mi confondo :D).
    Vediamo che succede con il “recinto”!
    Bruno

  53. Stefano Riccio
    6 marzo 2010 alle 17:01

    non fateci caso a quello perchè è il conteggio di ieri, nn hanno aggiornato.

  54. 6 marzo 2010 alle 17:05

    Staró fuori per un paio di settimane… cercheró di seguirvi ugualmente ma non sará facile. Spero di arrivare ad Ushuaia nella terra del fuoco e in Patagonia se il clima lo permetterá perché mi dicono che ci sono in corso tormente di neve malgrado sia ancora fine estate e saranno ancora peggio tra alcuni giorni, ed io sono attrezzato per il freddo ma non per il gelo. Ma meno male che c´è il riscaldamneto globale!!
    Se potró andarci vi faró un resoconto anche fotografico della situazione vicino l´antartide.

  55. ice2020
    6 marzo 2010 alle 17:09

    Salutaci prima d andare e in questi giorni che rimani se ce la fai lasciaci in bozza qualche articolo…

    Simon ;

  56. Michele
    6 marzo 2010 alle 17:13

    No..il grande sandro….un pò mi dispiace…
    ma vai! divertiti e VIVI !!
    Riportatici un pò di foto e un grande saluto !
    Buon viaggio !

    michele

  57. Nintendo
    6 marzo 2010 alle 17:15

    cacchio, questa non me la dovevi dire.
    e adesso?

  58. andrea b
    6 marzo 2010 alle 17:18

    si decima volta e potrebbe esserci una undicesima la prossima settimana

    http://www.ilmeteo.it/meteo/Cesena?g=6
    anche se troppo presto per dirlo e probabilmente si tramuterà in un a classico temporale

  59. giorgio
  60. Nitopi
    6 marzo 2010 alle 17:59

    … E’ una cosa che prima o poi…..

    Ciao
    Luca

  61. ice2020
    6 marzo 2010 alle 18:01

    sta via un paio di settimane, mica ci lascia per sempre…

  62. ice2020
    6 marzo 2010 alle 18:02

    Intanto solar flux che alle 17 rispetto a ieri continua la sua discesa, oggi aggiustato a 77!

  63. Stefano Riccio
    6 marzo 2010 alle 18:43

    guardate bella questa immagine del satellite TERRA dove si vede il baltico gelato:
    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_Helsinki.2010065.terra.500m

  64. andrea b
    6 marzo 2010 alle 18:51

    divertiti e portaci un mare di foto di quei posti meravigliosi 🙂

  65. adri63
    6 marzo 2010 alle 20:48

    sand fai una foto al cerro torre e al circolos altares . ci conto x fare un bel poster

  66. D@ve
    7 marzo 2010 alle 07:29

    2015?

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: