Home > Ciclo 24, Minimo di Eddy, Minimo Solare, Nowcasting Solare > Diamo un occhiata al nostro sole

Diamo un occhiata al nostro sole

25 marzo 2010

(Soho Continum autoaggiornante)

La regione 1057 è ancora in fase di leggera crescita, alle ore 17 il solar flux ritocca gli 88. Nella parte più a nord e centrale del sole si scorge da stamane un pore non significativo che non ha ricevuto per il momento un numero dal noaa. Tale pore non sembra avere chnaces di ulteriore sviluppo considerando anche che a breve sarà nella finestra d’uscita del recinto.

Con grande stupore, il Noaa ha rettificato l’SN di ieri dove da 27 si passa a 14:

http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html

Trattasi della seconda volta  in pochissimo tempo che il noaa interviene dopo la mezzanotte utc per correggere un suo palese errore, anche se nella tabella riepilogativa appare ancora 27:

http://www.swpc.noaa.gov/ftpdir/indices/DSD.txt

Ovviamente si spera che questo non sia solo un furbesco stratagemma per conteggiare quello che alla fine vogliono, ma noi saremo qui a fine mese con calcolatrici alla mano e se i conti non torneranno lo scriveremo come abbiamo sempre fatto.

Nello stereo behind si nota la presenza di 2 regioni, una nell’emisfero sud più vicina e l’altra in quello nord più lontana alla parte visibile del sole che sembra anche più attiva rispetto la prima:

 

Tranne qualche sparuto caso, non se avete notato anche voi che sinora la stragrande maggiornaza delle regioni solari con macchie si formano nell’emisfero nord.

Per concludere, l’attività solare nonostante la presenza della 1057 si mantiene ancora a valori bassi-molto bassi:

Stay tuned, Simon

  1. andrea b
    25 marzo 2010 alle 19:20

    Simon hanno rifatto i conti
    postano 25 macchie 410 di area e una nuova regione che contino anche ilpore che citi???

    Mar 25 25 88

  2. Alessio
    25 marzo 2010 alle 19:30

    quelli che dici sono i dati di oggi.. ma simon parlava dei dati del 24 che son cambiati mille volte e in modo poco chiaro…

  3. andrea b
    25 marzo 2010 alle 19:34

    ops scusa🙂 hai ragione

  4. Jacopo
    25 marzo 2010 alle 19:45

    Insomma situazione abbastanza tranquilla oggi, niente di eclatante nè come attività elevata nè spotless… il sole dà degli sbuffi ma non ingrana (per fortuna)

  5. ice2020
    25 marzo 2010 alle 19:54

    Si incredibile contano pure il pore che forse entro domani già nn ci sarà più!

    come si fa ad osare a dare un numero ad una roba così?!!!!

  6. giorgio
    25 marzo 2010 alle 19:58

    Ma dai Simon i pore vanno tenuti sotto osservazione….sai la pelle puo diventare brutta

  7. 25 marzo 2010 alle 20:01

    🙂

  8. giorgio
    25 marzo 2010 alle 20:05

    Si vede che alla NASA hanno appena iniziato ad andare dall”estetista

  9. ice2020
    25 marzo 2010 alle 20:39

    😆

  10. giorgio
    25 marzo 2010 alle 20:43

    Con tutti i soldi che prendono dall”IPCC e affaristi vari adesso si concedono anche questo lusso!! Estetista tutti i giorni!!!

  11. ice2020
    25 marzo 2010 alle 20:48

    Cmq ragazzi la cosa interssante è notare che l’attività solare ed in generale il numero delle regioni solari restano a valori molto bassi!

  12. giorgio
    25 marzo 2010 alle 20:57

    http://www.persicetometeo.com/public/popup/solar_activity.htm niente da fare…nemmeno la 1057 risolleva le sorti…sempre peggio.Fra qualche giorno se non ci sono sorprese si torna a scendere

  13. andrea b
    25 marzo 2010 alle 21:01

    hanno coretto i dati dal 27 hanno messo il 14 come nel sito anche nell’attività dell’ultimo mese e quarto che ci stiano monitorando?
    http://www.swpc.noaa.gov/ftpdir/indices/DSD.txt

  14. Michele
    25 marzo 2010 alle 21:20

    Una bella immagine della 1057……

    “This morning began with lots of clouds, so I sat in my room and checked weather webcams on my computer when suddenly I noticed that Sun could break through the clouds and shined on the walls of the neighbouring house. I rushed out immediately to catch the twin sunspot 1057.”

  15. Michele
    25 marzo 2010 alle 21:21

    Andrea spiegati…..cosa vuoi dire di preciso ?

  16. 25 marzo 2010 alle 21:29

    Giá hanno ricorretto per l´ennesima volta i dati di ieri. Non sanno piú cosa fare… sono entrati in panico? Macchie quasi solo nell´emisfero Nord… nel Maunder le macchie furono quasi solo nell´emisfero sud.. devo fare una ricerca su questo… mi interessa vedere se nell´emisfero sud attualmente si supera sn 20.

  17. ALE
    25 marzo 2010 alle 22:04

    Non c’è che dire, la 1057 comincia ad avere un’area degna di nota!!!! Ricordo che nel SC23 i Record nelle Aree si piazzarono nel 2001 con la AR939 che ebbe un’area di poco inferiore a 2000 e nel 2003 con la 486 e 488 che insieme avevano pù di 3000 di area!!!
    Ciò che mi domando io è:
    Perchè la AR 1057 viene inquadrata a 17 gradi Nord quando invece il suo centro di area è a 14? E perchè veniva segnata a 12 gradi quando escì dal Limb??? Di questo passo tra un paio di giorni finisce sul POLO NORD??????
    Un’altra domanda è: perchè contare anche un Pore quando tanto oramai il Sole sta marciando secondo le loro ultime previsioni (Ultime di circa 10 ritocchi sempre verso il minimo! Ricordo che inizialmente il Prof. Hathaway piazzava il Solar-Max nella prima metà del 2010 con un SSN che sfiorava i 190, la Prof.ssa Dikpati invece lo piazava nei primi del 2011 con un bel 180 di SSN!!!)
    La AR 1057 è molto spettacolare e rappresenta quel genere di Macchie che più amo, senza eccedere nel flusso di X-Ray e senza alterare più di tanto i Kp e Ap index visto che al momento nn è associata a CME!!!! Senza fare schizzare il Solar FLux a valori stellari!!!
    Anche se qualche sconsiderato l’altro giorno diceva : “Prima o poi riuscirà la fortuna a far si che una CME-Earth directed provochi una Tempesta tale da aprire VHF-Aurora!!”
    (TESTO ORIGINALE: Sooner or later we will get lucky and an earth directed blast will finally wake VHF Aurora up.)
    Ora, chi si augura una cosa del genere è veramente su posizioni discutibili, vorrei che solo per un momento pensasse ai problemi che l’aviazione civile ha durante questo tipo di eventi, vorrei che pensasse ai danni anche gravi al nostro sistema di posizionamento GPS che, grazie al minimo di Eddy, sta durando più del previsto!!! Vorrei che pensasse ma…. è chiaro che una affermazione del genere è fatta da chi nn pensa!!!
    ALE

  18. Michele
    25 marzo 2010 alle 22:07

    Ragazzi sto facendo un piccolo controllo con “PeerGuardian”

    http://it.wikipedia.org/wiki/PeerGuardian

    “Peer Guardian è un particolate tipo di firewall software, open source, prodotto dalla Phoenix Labs. Il programma non si occupa, come gli altri firewalls, di difendere il PC dagli attacchi esterni e monitorare tutto il traffico di questo da e verso internet, ma si occupa di bloccare le connessioni di indirizzi IP ritenuti malevoli e/o nocivi per la privacy e la sicurezza dell’utente. Esso svolge il proprio lavoro basandosi su una serie di IP registrati in una o più black-list che si aggiornano automaticamente oppure manualmente e permettono di bloccare, a seconda del tipo, pubblicità, spyware, malware in generale e soprattutto agenzie governative e organizzazioni spia il cui operato è indirizzato all’identificazione gli utenti, per questo viene sempre più spesso utilizzato da chi fa uso di programmi P2P quali eMule e i vari client BitTorrent.”

    Allora in breve mi son accorto che quando navigo utilizzando con Firefox solo ed esclusivamente NIA..
    mi segnale delle possibili intrusioni…in ordine :

    – National Aeronautics and Space Administration
    – National Solar Observatory
    – University of California

    Cosa ne pensate ???

  19. Nintendo
    25 marzo 2010 alle 22:40

    è molto probabile che ci leggano, non lo vedo strano, anzi, ne sarei onorato se la nostra parola viene presa in considerazione

  20. giorgio
    25 marzo 2010 alle 22:51

    OH pero! dobbiamo cominciare a preoccuparci davvero allora.Siamo spiati quindi dobbiamo parlare piu sottovoce altrimenti ci sentono.E poi dicono della Cina.Semplicemente significa che questo blog e” costituito da gente ben preparata.E” organizzato molto bene e piace ai lettori.Per questo e” sotto i riflettori.Ma e” un buon segnale,anzi ottimo!!!!

  21. Alessio
    25 marzo 2010 alle 22:57

    se non volessero commenti credo che non pubblicherebbero i dati..
    Se volessero chiudere un blog come questo ci metterebbero meno di un secondo, senza fare tanto spettacolo…

  22. Michele
    25 marzo 2010 alle 23:05

    E io che pensavo che tutti quei cervelloni dell Nasa fossero il “top” …
    adesso devo ricredermi…. se ci prendono in considerazione…
    però potrebbero anche intervenire….che ne dici Nintendo ?

    Non mi son mai piaciute le persone che sbircian fuori dalla finestra
    per veder quel che fa il vicino di casa…
    non sò cosa dire …è una sensazione così a pelle…

    Inziamo a chiamarli …. dai…vediamo se leggono tutto ???

    1.2.3..prova….di trasmissione..
    Heeeiii…voi della Nasa….
    “Se ci siete battette un colpo!!!!!!!!”

    P.S.
    La domanda è lecita la risposta è cortesia…..
    Adesso sto qui che vi aspetto…

  23. Alessio
    25 marzo 2010 alle 23:25

    ma magari sono già intervenuti in qualche occasione.. e non ce ne siamo nemmeno accorti… magari qualcuno di loro la pensa anche come noi, e in questi posti si può lasciare andare anonimamente.. speriamo se è così che ci diano qualche indicazione di quelle che sanno gli addetti ai lavori che spesso pubblicano solo dopo decenni… Non sempre chi lavora per una compagnia la pensa come la stessa, ma è ovvio che nessuno sputa nel piatto in cui mangia…

  24. 25 marzo 2010 alle 23:27

    La cosa non mi stupisce piú di tanto. Se vedete chi é in linea noterete che durante il 90% del tempo c´è sempre qualcuno che dagli USA é connesso su NIA. è non credo che sia l´amico Geoff.

  25. ice2020
    25 marzo 2010 alle 23:30

    una volta su solar cycle 24 lo stesso Svalgaard parlando con un utente (che nn ero io ovviamente) ammise che leggeva NIA e ci faceva i complimenti pe ril sito…scrisse proprio “well done”!

  26. ice2020
    25 marzo 2010 alle 23:31

    l’amico geoff appunto è australiano…

  27. Michele
    25 marzo 2010 alle 23:32

    Servizi segreti…o i famosi “men in black” ..vai a sapere….
    oppure c’è chi parla di militari in combutta con entità Aliene….
    Da stasera cmq sarò un pò più moderato nei miei interventi !!
    tipo….
    “Ruggero vieni quà….c’è qualcuno che ci sta ascoltando….
    diciamoli due paroline delle nostre….”

  28. ice2020
    25 marzo 2010 alle 23:33

    Cmq adesso io nn penso che ci spiano…cosa ci sarebbe da spiare?

    loro sanno sicuramente più di noi…è che semplicemente facendo una ricerca su google, NIA è ben presente, ultimamente sul sole salta subito all’occhio…quindi secondo me si limitano a leggere…certo che a volte, io in primis, nn manchiamo di darci giù pesante 😉

  29. Alessio
    25 marzo 2010 alle 23:44

    però dei ripetuti cambio dati di ieri sembra che ci abbiano sentito…completando l’opera cambiando il txt.. poi magari in realtà è solo una loro procedura.. ma la sensazione se si rilegge tutto è stata quella…hehehe..
    mah..

  30. ice2020
    25 marzo 2010 alle 23:48

    GUARDA TI DICO CHE NN SAREBBE NEMMENO LA PRIMA VOLTA…SE SANNO CHE QUALCUNO LI CONTROLLA E DENUNCIA EVENTUALI COSE LOSCHE NN PUò CHE FARE BENE ALLA SCIENZA…

  31. Michele
    25 marzo 2010 alle 23:56

    Ice questa cosa è più di un’anno che si sta verificando !
    Credimi …ho voluto postare solamente adesso…per..
    quel che ha scritto Andrea …
    La cosa non è saltuaria…se fate i dovuti controlli giorno dopo giorni…
    vi accorgerete che questa “Probabile” spy-story è attiva 24h su 24…
    da parte del National Aeronautics and Space Administration !
    Non credo cha d’altra parte della cornetta ci sia un novello studente
    della nasa !!
    Poi vai a sapere….cmq mette molti “?????”….

  32. 25 marzo 2010 alle 23:58

    Ci spieranno pure però secondo me non scrivono mai niente perchè non saprebbero cosa controbattere, ormai sono alla frutta, non sanno più che pesci prendere, eppure continuano a negare l’evidenza con i loro trucchetti vari.

  33. 25 marzo 2010 alle 23:58

    Hello my friend of Los Angeles.
    Do You like NIA?

  34. 25 marzo 2010 alle 23:59

    In questo momento qualcuno da L;A sta leggendo i comment all´articolo….

  35. ice2020
    26 marzo 2010 alle 00:00

    Scusa michele, perchè la chiami spy story?

    nn capisco, speigati meglio…

    cosa dovrebbero spiare?

    qui è fatto tutto alla luce delsole…

    nn è più semplice dire che ci leggono?

    da come scrivi te sembrerebbe che sa sotto qualcosa di sporco….che mi devo preoccupare?

    mi mandano sotto casa un agente segreto??? 😉

  36. ice2020
    26 marzo 2010 alle 00:03

    Ahhhh…così lo fai fuggire poverino 😆

  37. 26 marzo 2010 alle 00:04

    Adesso un altro da Chicago.

  38. 26 marzo 2010 alle 00:05

    Nono non fuggono, ora sono addirittura due da Los Angeles e uno da Chicago.

  39. ice2020
    26 marzo 2010 alle 00:05

    Wow, NIA international!

    W USA!

  40. Michele
    26 marzo 2010 alle 00:09

    Io adesso vado a Nanna e spengo il Pc….
    Ok…Simon…..
    Il fatto è …che qualcuno dalla…
    National Space…e bla..bla….
    tiene costantemente acceso un qualcosa 24h su 24h mese dopo mese…
    collegato con Nia….
    Non ti sembra un pò sospetta la cosa ???
    Alla faccia del risparmio energetico ….qui “il tipo” o chissà chi rischia
    di fondere il Pc…

    diciamoglielo ..

    Ehhi te….e spengi il computer rischi di bruciare il processore !!
    P.S. Di che marca è il tuo …mi sembra molto affidabile????

    Notte cari…spengo il pc!!!

  41. Marcello
    26 marzo 2010 alle 00:10

    Scusate gli errori ma sto usando iPhone e se ci leggono anche gli enti governativi USA andrei cauto con insinuazioni varie e sarcasmo. Loro non scherzano con richieste di risarcimento danni per diffamazione. Ricordate la menata in danno di simon correlata di velate minacce proveniente dalla Sicilia pare. Era settembre se nn sbaglio

  42. ice2020
    26 marzo 2010 alle 00:13

    Quello era uno scherzo…cmq mi sa che hai anche un pò di ragione…meglio nn usare troppi paroloni…ma nn smetterò mai di racconatre la veerità…e magari se nn sono mai intervnuti è proprio perch sanno che abbiamo ragione…chi lo sa…

  43. 26 marzo 2010 alle 00:19

    Però scherzi a parte abbiamo un seguito anche all’estero perchè adeso c’è gente connessa dalla spagna e dalla germania, oltre che dagli USA.

  44. ice2020
    26 marzo 2010 alle 00:24

    Tornando in tema, per nn avere l’inversione magnetica dei poli solari (come accadde nel Maunder), l’SSN medio nn deve superare i 20 in entrambi gli emisferi (l’ssn ricordo che nn è il SN), ed ovviamente si part da dicembre 2008 che è il mese del minimo solare in cui per definizione pare il ciclo solare 24:

    https://daltonsminima.wordpress.com/dati-sole-in-diretta/

    Direi che al momento siamo ben lontani da questo traguardo, soprattutto per quanto concerne l’emisfero sud!

  45. Alessio
    26 marzo 2010 alle 08:08

    Smbra proprio che la 1057 si stia lasciando andare.. e il vento solare è in calo..

  46. Alberto Omonimo
    26 marzo 2010 alle 08:22

    Scusate ma il pore ha preso il numero 1058 ?

    Alberto

  47. Alessio
    26 marzo 2010 alle 08:48

    eh si.. è sembrato strano anche a me, ma dato che il noaa ha segnato una nuova regione di conseguenza scatta il nuovo numero…

  48. Alberto Omonimo
    26 marzo 2010 alle 09:05

    In effetti secondo il magnetogramma la regione 1058
    non e’ piccola ma da’ solo il pore

    Alberto

  49. Andreabont
    26 marzo 2010 alle 09:13

    Gli americani non hanno il potere di chiudere un blog italiano…

  50. Andreabont
    26 marzo 2010 alle 09:21

    http://www3.lastampa.it/ambiente/sezioni/news/articolo/lstp/168622/

    Nessuno nega il Global Warming, e nessuno nega che questo pha fatto innalzare il livello del mare a causa dello scioglimento dei ghiacciai.

    Quindi la notizia potrebbe essere plausibile, ma chi ci garantisce che non sia pompata?

    Ora, magari è vero, ma notare che è il solo polo nord che si sta sciogliendo, quindi per l’anomalia dell’acqua il livello del mare dovrebbe scendere…. i soli ghiacciai bastano a fare tutto questo?

    Non mi vorranno far credere che il polo sud si sta sciogliendo, perchè i dati sono chiari, il polo sud sta cresciendo!

    Amenoche non stia crescendo oltre la terraferma, a questo punto l’anomalia dell’acqua andrebbe ad alzare il livello del mare….

    Bho, troppo complesso.

    PS: Anomalia dell’acqua –> Il giaccio occupa meno volume dell’acqua, quindi del giaccio immerso nell’acqua, che si scioglie, farà abbassare il suo livello.

  51. Alberto Omonimo
    26 marzo 2010 alle 09:27

    No scusa il ghiaccio occupa piu’ volume dell’acqua, se metti
    una bottiglia di acqua nel freezer questa si rompe,
    proprio perche’ l’acqua si espande solidificandosi,
    al contrario di tutto gli altri materiali.

    Alberto

  52. agrimensore g
    26 marzo 2010 alle 09:34

    No, un momento. Se si scioglie il ghiaccio presente in acqua, il livello di questa rimane costante.
    Colgo l’occasione di complimentarmi con tutti gli autori di questo e dei post precedenti: anche se non ho avuto molto tempo, li ho letti tutti.

  53. GIANFRANCO
    26 marzo 2010 alle 09:54

    Ci sono programmi che permettono di navigare in anonimo e di cambiare indirizzo IP anche durante la stessa sessione.

  54. GIANFRANCO
    26 marzo 2010 alle 10:07

    X quanto riguarda il programma, mi sembra un pò curioso che segnali gli indirizzi degli enti sopra citati come malevoli o cmq facenti parte di una black-list.

    L’ho installato e nella history visualizza gli IP delle connessioni attive.
    @Michele hai usato anche un sw di tracing?

  55. 26 marzo 2010 alle 10:10

    Si ma loro fanno riferimento al ghiaccio sulla terraferma,che sciogliendosi va a finire in mare(es. groenlandia)…….

  56. Andreabont
    26 marzo 2010 alle 10:36

    Si scusa, nel “PS” ho ragionato al contrario, ma nel post è preso nel “verso giusto”😄

  57. Andreabont
    26 marzo 2010 alle 10:37

    No, a causa dell’anomalia: se si scioglie il giaccio immerso nell’acqua il livello scende, puoi provare tu stesso con un bicchiere e dei cubetti di giaccio🙂

  58. ALE
    26 marzo 2010 alle 10:38

    Non preoccupatevi ragazzi, me ne sono accorto anche io, più volte ho registrato anche tenrtativi di intrusione sui miei server quando sono con Voi di NIA!!!! Peccato che al vecchio Snort è molto difficile farla in barba!!!!
    La mia sottorete domestica ha un gateway di frontiera che è in costante contatto con la mia macchina al lavoro tramite un tunnel VPN e ho notato, come dice Michele, che quando sto parlando da casa “puntano” anche la mia macchina al lavoro e vice versa!!! Sto tenendo comunque tutti i log perchè se la cosa continua basta fare un esposto al preposto Ente di vigilanza Internet Internazionale!!!
    Tornando alla nostra Stella posso notare e fare notare che la crescita della AR 1057 si è fermata ed ha iniziato a regredire (dalle 4:00 UTC alle 8:00 UTC lo si nota abbastanza bene con i continuum BigBear!)
    Per il resto è semplicemente ECCEZIONALE notare come il paragone con il passato è oramai una utopia, passi il NOAA che conta anche i pixel bruciati basta che siano con polarità SC24!! Ma mi spiace che anche un Prestigioso centro come l’Osservatorio di Catania abbia contato oggi la 1058 che alla stessa ora NON SI VEDEVA PIU’!:

    Sicuramente anche ai tempi del grande Cassini la 1058 sarebbe stata vista e contata no????
    Per il resto non posso fare altro che notare e fare notare come il sito USA SOLIS continui a NON AGGIORNARE la situazione del GMF stellare oramai fermo alla Carrington rotation numero 2090 mentre ora siamo alla 2095!!!!
    Il Sito russo che invece seguo solitamente mette in luce invece le grandi manovre che la nostra stella sta mettendo in atto sul piano del GMF stellare!
    Ancora una volta però occorre aspettare e seguire la situazione man mano!
    ALE
    ALE

  59. Michele
    26 marzo 2010 alle 11:44

    @ Gianfranco
    Si..
    Cmq chiudiamola qui la questione…che facciamo quello gli pare…
    con giusti limiti come ha riportato Ale !!
    Come direbbe il buon Ruggero…..
    “Uomini di poca fede !!”
    State tranquilli che la nostra amata stella sta preparando il “conto” per “NOI” e per ..
    “LORO” !!
    Un si scappa….

  60. adri63
    26 marzo 2010 alle 12:14

    non ci scommetterei, non mi fido per niente

  61. Andreabont
    26 marzo 2010 alle 22:04

    Per come sono strutturate le reti IPv4 è strano che tu rilevi quei tentativi di connessione. Dato che tecnicamente solo il server che ospita questo blog può sapere quali IP si collegano a questo sito web, e gli estranei non dovrebbero saperne nulla…

    Certo… se si fanno passare queste informazioni… ma sarebbe una violazione di un bel pò di leggi, in molti paesi😄

    Maggiori info su wordpress.com (74.200.244.59)

    “Matt Mullenweg, PO Box 5446, Redwood City, California 94063, United States, Registered through: GoDaddy.com, India”

    Sono in america, quindi è possibile che con uno sniffing su un nodo abbiano intercettato le connessioni su questo server….

    Ma diciamolo chiaro e tondo: il gioco non vale la candela, non siamo abbastanza pericolosi da far si che si espongano ad uno scandalo internazionale violando non poche leggi sulla privacy delle comunicazioni…

    Inoltre… che interesse avrebbero a tentare di connettersi al computer di un lettore??

    Mi piacerebbe sapere che tipo di richieste hai registrato e su quale porte.

    Per ora penso ad un falso positivo.

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: