Home > Ciclo 24, Nowcasting Solare > Potevamo essere spotless, ma appare una regione a polarità ambigua nel sud emisfero!

Potevamo essere spotless, ma appare una regione a polarità ambigua nel sud emisfero!

11 aprile 2010

Questa regione sta dando delle macchiette al suo interno:

Bisogna vedere se il Noaa le conteggierà…il sidc oggi mette 0, ma per la conferma tocca aspettare domani.

Da notare comunque la latitudine della suddetta AR, molto bassa!

Simon

  1. Nintendo(FABIO)
    11 aprile 2010 alle 15:33

    conteranno.
    alla fine farebbero di tutto per alzare il conteggio.

  2. 11 aprile 2010 alle 15:34

    Buona domenica a tutti.
    Guardando altri magnetogrammi quell´area non é segnalata, in particolare il Big Bear non segna nulla.
    Molto strano, ma sicuramente, se c´è qualcosa, é nata nel giro di pochissime ore, vedremo il seguito.
    http://gong2.nso.edu/dailyimages/

  3. 11 aprile 2010 alle 15:52

    Il NOAA per adesso mette zero, vediamo poi cosa faranno stasera.
    E domani, se conteranno oppure fanno finta di non vedere la regione per loro scomoda, come hanno già fatto nei mesi scorsi, le regioni a polarità invertita anche se hanno macchie fanno finta di non vederle.

  4. 11 aprile 2010 alle 16:01

    Considerando che ormai dei conteggi di sunspot di NOAA non me ne può fregare di meno, per quanto sono falsi, che i conteggi del SIDC sono per lo meno ambigui, restano solo i conteggi del L&N per capire quanto dentro siamo effettivamente nel minimo di Eddy

  5. ice2020
    11 aprile 2010 alle 16:05

    Da notare come la nuova regione si sia formata in pochisime ore e proprio al’inerno de famoso recinto…

    Per Sand e per tutti: presto sarà attiva una nuova pagina:
    https://daltonsminima.wordpress.com/nias-sunspot-number/

  6. andrew
    11 aprile 2010 alle 16:11

    Bisogna vedere come evolve ma secondo me non durerà comunque solar flux sotto i 75 a 74.7 e si scende🙂

  7. EnzoDD
    11 aprile 2010 alle 16:31

    Eddai pero’ che sfiga:-)

  8. ice2020
    11 aprile 2010 alle 16:44

    Un pò di sfortuna c’è, ma in questa fase i giorni spotless sn eventi sempre più rari, anche se da una parte è meglio così…

    infatti il sole ha già camminato molto di più di quello che vogliono farci credere il noaa e la nasa, ed anche questa brusca interruzione dei giorni spotless ne è una testimonianza…nonchè la latitudine delle macchie…a tal proposito, guardate anche cosa si sta formando a livello equatoriale:

  9. 11 aprile 2010 alle 17:13

    In realtá stamattina l`osservatorio belga aveva segnalato le due mini macchie a livello praticamente equatoriale.

    Incredibile la zona sull´equatore che Simon sta segnalando e che é nata in questi ultimi minuti! Non credo che possa sviluppare qualche sunspot e neanche un pore, ma la mini area c`é ed é la classica area Nord/Sud da massimo solare o post massimo.

  10. 11 aprile 2010 alle 17:16

    NOAA per ora mette ZERO per oggi, ma aspettiamo… non credo che lasceranno quelle due mini macchie senza contarle.
    http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html

  11. ice2020
    11 aprile 2010 alle 17:21

    iL NOAA LE CONTA, tranquillo…

    Sto seguendo l’evoluzione di quella regione a livello equatoriale…

  12. giorgio
    11 aprile 2010 alle 17:35

    Non si e ancora visto un ciclo che regredisce quando sta entrando nel pieno della sua attivita.Stiamo contando i micetti quando sarebbe gia il momento di vedere qualche tigrotto.Monitoriamo monitoriamo, ma nemmeno il piu ottimista tra di voi si sarebbe aspettato di trovarsi in una situazione del genere.Il ciclo 24 sta andando peggio di ogni piu pessima previsione e l”attivita nella migliore delle ipotesi si e” inchiodata su questi livelli..penso che qualcuno di voi abbia gia la bottiglia in mano e sta aspettando solo il momento per aprirla.. http://www.persicetometeo.com/public/popup/solar_activity.htm

  13. bari87
    11 aprile 2010 alle 18:11

    buonasera a tutti!…in che senso la polarità è ambigua?

  14. 11 aprile 2010 alle 18:29
  15. giorgio
    11 aprile 2010 alle 18:39

    Chi di voi si aspettava un giorno cosi qualche mese fa?Oggi e” festa in tutti i sensi

  16. Nintendo(FABIO)
    11 aprile 2010 alle 19:20

    X Simon: non mi va msn, cerco di sistemarlo il prima possibile.
    tu sei connesso?

    EDIT: tutto risolto, ma tu non sei connesso!!

  17. ALE
    11 aprile 2010 alle 19:34

    Continue conferme vengono anche dal curioso assetto del GMF stellare che oramai procede spedito verso una situazione assai curiosa:
    http://bdm.iszf.irk.ru/Holes.htm
    Anche il grafico SSN vs Flux mette in luce un comportamento tipico da MAX:
    http://www.solen.info/solar/history/hist2000.html
    Vedete come il Flux seguiva l’SSN in modo estremamente sinergico, sinergia che ritroviamo ora nel grafico postato da Giorgio!
    Questo tipo di situazione ci fa capire che il SC24 in realtà è molto più “in la” di quanto non vogliano farci credere!!!
    ALE

  18. 11 aprile 2010 alle 19:51

    ciao Ale ti volevo chiedere se secondo te questo è l’effetto del perielio che ormai è alle porte?

  19. ALE
    11 aprile 2010 alle 19:59

    L’allineamento è alle porte, il perielio gioviano sarà nel 2011 quindi l’effetto, sempre che ci sia, sarà proprio ben spalmato in ben 2 anni!!!
    Ora è tempo di acquisire il maggior numero di dati possibili per capire se c’è e in che misura l’influenza dei supergiganti gassosi Giove e Saturno sul GMF stellare!!!
    Intanto anche il sito SolarSoft fa ben vedere la situazione in cui versa il GMF stellare:
    http://www.lmsal.com/solarsoft/last_events/
    Noi siamo qui a vedere se NOAA conta o meno le Spottinine di oggi ma credo che ai piani alti dell’Istituto stiano passando un brutto momento, se il GMF ce la fa e si pone in uno stato monopolare allora non potranno più nascondersi dietro ad un Dalton ma dovranno dichiarare un Maunder!!!
    Ma, come ripeto da Settembre oramai, bisogna avere pazienza e seguire con attenzione gli eventi!!!
    ALE

  20. Michele
    11 aprile 2010 alle 20:09

    @ Paolo 72

    Le configurazioni planetarie che si stan per realizzare la fuori….
    posson esser una occasione indimenticabile e unica per tutta l’accademia scientifica
    che studia la “Fisica Solare”…con una sola precisazione …
    la VERA accademia….
    Queste secondo me son le parole che potrà inviarti l’ottimo ALE!

    Tornando in tema….le prossime settimane son estremamete interessanti…
    osservando l’andamento del Solar flux e il suo moto continuamente altalenante fra un 70/75…
    e un 90/95…..mi viene da domandarni ma per quanto tempo potrà durare questo battito ?
    La cosa è diventata una Routine da Gennaio ad oggi !!
    Alti e bassi fra questi valori….
    O come l’impressione che a breve possa esserci una svolta…
    Certo che se dopo questi “Ritmi” stile battito cardiaco….
    si dovesse ripiombare in vari giorni Spotless con Solar flux sotto i 70 …..
    stile Estate-Autunno 2009….
    Aiutooo…

  21. Michele
    11 aprile 2010 alle 20:22

    @ ALE

    Ciao caro…..lasciamo un attimo da parte il “Pdf” !!
    Invece…
    Un pò di “Post” di milleni fa….
    riportasti questa affermazione…..

    “Per quello che può valere la configurazione del 2010 (Che si verifica ogni circa 27000 anni) vede Giove addirittura più vicino al Sole rispetto al 1653, appare poi anche Urano che nelle precedenti config. era “Fuori dai giochi”!!!”

    Dove hai letto che son 27000 anni che non si verifica questa configurazione?
    Esiste qualche “abstract”…testo da poter consultare ???
    Grazie

  22. ice2020
    11 aprile 2010 alle 21:00

    Cmq nn possono nn contare ancora le macchie anche perchè ora sn molto più evidenti…

    Inoltre vi volevo comunicare che Ale mi ha mandato il suo articolo (E CHE ARTICOLO!), a presto per la sua pubblicazione…

    Simon

  23. giorgio
    11 aprile 2010 alle 22:11

    non vedo l”ora!!!Golia contro Sansone(per i mezzi a loro disposizione)E finito il primo tempo.La Russia e” un vantaggio sugli USA 1-0 . Autorete di Hathaway.

  24. ice2020
    11 aprile 2010 alle 22:22

    Se Sand-rio ci legge, sarei curioso di sapere a che latitudine è la nuova regione nel sud emisfero…

    intanto il noaa ancora nn conta…ma è un palese errore, e presto cambieranno…se nn lo faranno entro la mezanotte utc, rettificheranno domani..

  25. 11 aprile 2010 alle 22:38

    L´avvocato del CLUB di ROMA, Polly Higgins ha chiesto alle Nazioni Unite l´emanazione di una nuova legge di “ECOCIDIO” simile a quella del genocidio, per crimini contro l´umanitá.
    Chi infrangerá tale nuova legge sará giudicato dalla Corte Penale Internazionale.
    Tale legge colpirá moltissime industrie petrolifere, societá minerarie, aziende agricole e forestali, aziende chimiche.
    Tale legge puó essere applicata anche ai cosidetti “scettici”!!!!
    Higgins ha giá fatto approvare una precedente legge alle Nazioni Unite detta ” Dichiarazione Universale dei diritti planetari” sulla falsariga della legge sui diritti umani.
    Polly Higgins é nel consiglio della DESERTEC che é una fondazione del Club di Roma.

    Siccome il 1° aprile é giá passato da tempo ecco i link:
    http://www.thisisecocide.com/
    http://www.guardian.co.uk/environment/2010/apr/09/ecocide-crime-genocide-un-environmental-damage
    http://www.desertec.org/
    http://en.wikipedia.org/wiki/Club_of_Rome

  26. 11 aprile 2010 alle 22:47

    Le macchie sembrano essere intorno ai 18° Sud, mentre quella area a livello equatoriale si trova ai 7° Sud circa.
    http://www.solarmonitor.org/full_disk.php?date=20100411&type=smdi_maglc&indexnum=1

  27. Pietro
    12 aprile 2010 alle 10:59

    Che depressione gli x-ray…

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: