Home > Ciclo 24, Minimo di Eddy, Nowcasting Solare > Nowcasting domenicale

Nowcasting domenicale

11 luglio 2010

La regione 1087 da ieri prende il numero anche col Layman e col Nia’s count.

Tale AR è apparsa subito come una regione molto grande e con un ottima colalescenza magnetica, e le macchie per il momento presenti non le rendono giustizia, com del resato anche il solar flux che sembra essersi fermato intorno alla soglia degli 83 (valore aggiustato).

Poi è chiaro che può sempre succedere di tutto, e cioè formarsi una mega macchia con solar flux che rischizza sopra i 90 come nel mese di febbraio!

Ma la cosa che mi ha lasciato più per plesso ieri, sono stati i 2 principali centri di monitoraggio del Sidc, ossia Catania e Locarno.

Entrambi invece di segnalare un’unica regione come è giusto che fosse (e come hanno fatto anche al Noaa), ne hanno segnalate 2, con conseguente aumento del numero di wolf. Dato che non è nemmeno la prima volta che ciò accade, mi viene da pensare che i tecnici che fanno le rilevazioni nei sudetti osservatori, oltre a disporre di strumentazioni super moderne non sicuramente compatibili per una giusta continuità col passato, non sappiano neppure distinguere quali siano i fisiologici confini delle regioni solari!

Per segnalare da questa immagine

 2 regioni distinte, significa o essere ciechi o aver dei metodi di valutazione secondo il mio parere errati, o non avere proprio le basi per distinguere dove finisce una regione e ne inizia un’altra, o non sapere che esistono anche regioni complesse all’interno delle quali possono esserci coalescenze magnetiche atipiche e diverse!

Ed ecco in conclusione che un altro giorno che doveva avere un determinato SN, ne avrà uno non corrispondente alla realtà, e la continuità col passato, spiace ripeterlo per l’ennesima volta, se ne va sempre più a farsi benedire (per non usare altre parole)!

Simon

  1. 11 luglio 2010 alle 09:52

    Bonjour à tous
    Forte chute du vent solaire hier soir vers 23h30
    Le vent solaire
    vitesse: 259,6 km / sec
    densité: 2,1 protons / cm 3
    A + , Christal

  2. 11 luglio 2010 alle 10:06

    Mi auguro rivedano il valore di ieri a fine mese

  3. ice2020
    11 luglio 2010 alle 12:02

    miki03 :

    Mi auguro rivedano il valore di ieri a fine mese

    Certo che lo rivedranno…ma all’insegna ancora del rialzo… 😆

  4. ice2020
    11 luglio 2010 alle 12:44

    Stamani è apparsa un piccola regione nel sud emisfero cn un piccolo pore…

  5. ALE
    11 luglio 2010 alle 13:38

    Guardando i vecchi magnetogrammi sul bellissimo sito:
    http://www.helioviewer.org/
    Si può notare come la AR 1087 sia estesa dal punto di vista magnetico come la AR 9393 del 30 Marzo 2001, la spotted area è di solo 100 rispetto a oltre 2300 della 9393!!! In latitudine questa 1087 risulta identica a quella della 9393, ergo il Sole ci prova ma non ce la fa!!!
    ALE

  6. ice2020
    11 luglio 2010 alle 13:54

    ALE :

    Guardando i vecchi magnetogrammi sul bellissimo sito:
    http://www.helioviewer.org/
    Si può notare come la AR 1087 sia estesa dal punto di vista magnetico come la AR 9393 del 30 Marzo 2001, la spotted area è di solo 100 rispetto a oltre 2300 della 9393!!! In latitudine questa 1087 risulta identica a quella della 9393, ergo il Sole ci prova ma non ce la fa!!!
    ALE

    Eh si!

  7. fabiov
    11 luglio 2010 alle 14:49

    Quanti segnali dalla nostra amata stella..è incredibile il fatto che come estensione le nuove aree riesco a essere pari al max precedente, ma per quanto riguarda le spotted area non si può dire lo stesso..

  8. fabste2008
    11 luglio 2010 alle 16:15

    guardate il grafico, sbaglio ho ha recuperato ghiaccio l’artico?, un niente però sarebbe una cosa un po’ anormale che ne dite?

  9. Andreabont
    11 luglio 2010 alle 18:46

    fabste2008 :
    guardate il grafico, sbaglio ho ha recuperato ghiaccio l’artico?, un niente però sarebbe una cosa un po’ anormale che ne dite?
    http://nsidc.org/data/seaice_index/images/daily_images/N_stddev_timeseries.png

    Era anormale che lo stesse perdendo così rapidamente, e mi stava preoccupando, se si sta ristabilizzando su valori più normali non può che essere un bel segno🙂

  10. nitopi
    11 luglio 2010 alle 18:55

    Ehhh Nuovo metodo di conteggio aree attive …

    Nero – bianco : area 1
    Nero – bianco : area 2
    8)
    Chi mi spiega quel nero che segue??

    Ciao
    Luca

  11. nitopi
    11 luglio 2010 alle 18:56

    Sono diventati quasi evangelici … dopo la moltilicazione dei pani e dei pesci, cco la moltiplicazione delle macchie e delle aree….

    Ciaoooo

    Luca

  12. fabste2008
    11 luglio 2010 alle 19:00

    Andreabont :

    fabste2008 :guardate il grafico, sbaglio ho ha recuperato ghiaccio l’artico?, un niente però sarebbe una cosa un po’ anormale che ne dite?http://nsidc.org/data/seaice_index/images/daily_images/N_stddev_timeseries.png

    Era anormale che lo stesse perdendo così rapidamente, e mi stava preoccupando, se si sta ristabilizzando su valori più normali non può che essere un bel segno

    si ma sembra, forse è una mia impressione che ieri abbia aumentato il proprio volume, se fosse così sarebbe un ottimo segno

  13. Andreabont
    11 luglio 2010 alle 19:17

    Voglio portare all’attenzione questi due articoli scritti a distanza di un mese:

    16/6/2010 – “NASA: la tempesta solare del 2013 sara’ catastrofica per la Terra!”

    http://notiziefresche.info/nasa-la-tempesta-solare-del-2013-sara-catastrofica-per-la-terra_post-22256/

    04/7/2010 – “La Tempesta Solare Del 2013: Secondo Il Noaa La Più Debole Dell’ultimo Secolo”

    http://www.paid2write.org/tecnologia_scienze/la_tempesta_solare_del_2013_secondo_il_noaa_la_piu_debole_dell_ultimo_secolo_2758.html

    Siamo alla situazione di sparare a caso, prima o poi qualcuno ci azzecca???

  14. 11 luglio 2010 alle 19:37

    a proposito di questo discorso…chi si intende un po’ di sole qua dentro mi sa dire se c’è la possibilità di tempeste solari importanti anche con questo sole un po’ debole? voglio dire…. credo di aver capito che sia valido il binomio ciclo solare intenso=intense tempeste solari, ma vale anche per la situazione opposta?
    avevo letto un articolo per esempio in cui si spiegava come i flare più intensi non avvengano necessariamente nei picchi di attività, e che al contrario essi si concentravano maggiormente nei periodi di discesa verso il minimo. magari qualcuno può chiarirmi le idee

  15. ice2020
    11 luglio 2010 alle 19:38

    temo per il solar flux stasera…lo stimo sugli 85-87!

  16. fabiov
    11 luglio 2010 alle 19:38

    fabste2008 :guardate il grafico, sbaglio ho ha recuperato ghiaccio l’artico?, un niente però sarebbe una cosa un po’ anormale che ne dite?
    http://nsidc.org/data/seaice_index/images/daily_images/N_stddev_timeseries.png

    si è vero ha recuperato in questi giorni, la fusione ha avuto una media di 37.000 km^2 persi al giorno, a pensare che più di una settimana fa perdeva più di 100.000 km^2 al giorno..speriamo che la situazione barica rimanga favorevole..l’indice AO è previsto in ulteriore aumento..

    http://www.cpc.noaa.gov/products/precip/CWlink/daily_ao_index/ao.shtml

  17. ice2020
    11 luglio 2010 alle 19:39

    sleepyhollow88 :

    a proposito di questo discorso…chi si intende un po’ di sole qua dentro mi sa dire se c’è la possibilità di tempeste solari importanti anche con questo sole un po’ debole? voglio dire…. credo di aver capito che sia valido il binomio ciclo solare intenso=intense tempeste solari, ma vale anche per la situazione opposta?
    avevo letto un articolo per esempio in cui si spiegava come i flare più intensi non avvengano necessariamente nei picchi di attività, e che al contrario essi si concentravano maggiormente nei periodi di discesa verso il minimo. magari qualcuno può chiarirmi le idee

    C’è poco da chiarire…perchè quello che hai detto è giustissimo…

  18. luca
    12 luglio 2010 alle 00:12

    adesso ci sono 2 o 3 o 5 macchie?
    una piccola nel sud emisfero c’e’ nel nord sono due o ora mi pare se no tre o quattro se contiamo quelle due flebili un po a sud est delle due grandi ciao

  19. 12 luglio 2010 alle 00:27

    luca :

    adesso ci sono 2 o 3 o 5 macchie?
    una piccola nel sud emisfero c’e’ nel nord sono due o ora mi pare se no tre o quattro se contiamo quelle due flebili un po a sud est delle due grandi ciao

    Per il NOAA 15 nell’emisfero nord, quella nell’emisfero opposto non la contano

  20. 12 luglio 2010 alle 02:03

    By this time in the solar cycle, there should be 2-3 groups in each hemisphere.
    There should also be 2-3 significant spots in each hemisphere.
    Has not happened yet.

  21. 12 luglio 2010 alle 09:16

    Oggi il SF farà un bel balzo in avanti Simon a quanto pare saremo vicini ai 90….Tu che dici?

  22. Fabio2
    12 luglio 2010 alle 10:39

    rbateman :By this time in the solar cycle, there should be 2-3 groups in each hemisphere.There should also be 2-3 significant spots in each hemisphere.Has not happened yet.

    Yes, there should be….where are they?
    We just can see the solar flux growing, without visible groups of sunspots…..were Livingston and Penn right?

  23. Fabio2
    12 luglio 2010 alle 11:03

    ice2020 :temo per il solar flux stasera…lo stimo sugli 85-87!

    In effetti è salito ancora, 83 non aggiustato, cioè 85-86 aggiustato, se non erro.
    Che il Sole sia ripartito per un’altra galoppata come quella dello scorso autunno-inverno? Il solar flux arriverà a quota 100, oppure si fermerà prima? E dopo, resterà alto o scenderà di nuovo nettamente?

  24. ice2020
    12 luglio 2010 alle 12:10

    Fabio2 :

    ice2020 :temo per il solar flux stasera…lo stimo sugli 85-87!

    In effetti è salito ancora, 83 non aggiustato, cioè 85-86 aggiustato, se non erro.
    Che il Sole sia ripartito per un’altra galoppata come quella dello scorso autunno-inverno? Il solar flux arriverà a quota 100, oppure si fermerà prima? E dopo, resterà alto o scenderà di nuovo nettamente?

    tutto da scoprire…come dice rbateman, il sole a questo punto del suo ciclo avrebbe già dovuto avere 2-3 AR importanti per emisfero, con lameno 2-3 macchie degne di nota…invece tutto ciò nn accade!

    il solr flux è momentaneamente salito grazie alla 1087…se nn compariranno altre ar importanti, riscenderà di nuovo…

    staremo a vedere…

    Simon

  25. 12 luglio 2010 alle 13:33

    Scusate una domanda da ingorante in materia, ma appassionato, quella zona 1087 evidenziata dalle immagini significa una ripresa dell’attività solare anche se minima? Grazie.

  26. ice2020
    12 luglio 2010 alle 13:35

    sugar75 :

    Scusate una domanda da ingorante in materia, ma appassionato, quella zona 1087 evidenziata dalle immagini significa una ripresa dell’attività solare anche se minima? Grazie.

    no.

    Significa solo che un’ar magneticamente importante è apparsa, ma al contempo nn è riuscita a produrre macchie degne di nota…ergo, nessuna novità nel sole…

    Ciao

  27. 12 luglio 2010 alle 19:27

    This is a good place to see where SC24 should be
    http://fenyi.sci.klte.hu/DPD/1998/19980603/index.html
    almost 2 years into the cycle
    And notice here
    http://fenyi.solarobs.unideb.hu/SDD/QL/2010/20100711-173532/20100711-173532_11087.html
    that they measure everything they can for the purpose of area
    Now you can link the Debrecen work with Greenwich work
    for the purpose of historical continuity, and no more worries about who monkeyed up the sunspot count

  28. 13 luglio 2010 alle 09:11

    la regione 1087, dalle ultime immagini, pare in dissolvimento.

  29. 14 luglio 2010 alle 00:16

    sugar75 :the region 1087, the latest images seem to dissolve .

    The spot is fading, the magnetogram signature is pulling apart and dissipating.
    This SC24 AR 1087 is typical behavior.
    Always pulling up wounded.

  30. 15 luglio 2010 alle 07:56

    All Solar Cycle Umbral/Penumbral Butterfly diagrams from
    SC11/12 TO SC23/24 are plotted here:
    http://www.robertb.darkhorizons.org/DeepSolarMin10.htm

    Note that the coverage is not perfect in the early cycles due to not enough sites for the Greenwich data.
    This makes SC23/24 weaker than any cycles since the Dalton.
    It is possible it could fail (ate up with L&P).

  31. ice2020
    15 luglio 2010 alle 10:03

    Good work!

    Meanwhile the ar 1087 is fading…but yesterday the solar flux at 23 was rise to 85 from 80…

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: