Home > Global Warming, NINA > La prossima NIÑA fará cadere le temperature globali?

La prossima NIÑA fará cadere le temperature globali?

30 luglio 2010

L´ultimo Niño é stato forte, anche se non da record come avrebbero desiderato i talibani serristi, ma  é stato abbastanza forte da causare un aumento nelle misurazioni delle temperature globali. Ma il Niño é ormai storia passata, mi dispiace per la loro religione che affermava che le temperature oceaniche avrebbero dovuto continuare ad aumentare con un fenomeno Niño dietro l´altro. Invece le temperature del Pacifico centrale stanno continuando ad abbassarsi come mostrano le due immagini seguenti:


Adesso la maggior parte dei modelli prevedono una condizione di Niña, cioé con una temperatura inferiore ai 0,5°C nelle zone dell´Oceano Pacifico equatoriale. La Niña si é ormai sviluppata uffucialmente e continuerá fino alla fine del 2010 per proseguire anche nei primi mesi del 2011 provocando un brusco raffreddamento delle temperature globali.

Le temperature a 100 Mt. di profonditá indicano un forte raffreddamento che potrebbe tradursi in una Niña di eccezionale forza.

Nello schema sotto possiamo vedere quali siano le previsioni dei vari modelli.

La velocitá con cui si svilupperá la Niña sará fondamentale per decidere se il 2010 sará l´anno piú caldo di sempre, come vorrebbero i serristi anche cercando sempre di taroccare i dati, e quindi piú caldo del famoso anno 1998, come hanno deciso i vescovi della chiesa del Global Warming Antropogenico dell`Hadley Center britannico, l´Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) e i dati satellitari dell´UAH.
Vediamo quali sono le condizioni che si sono sviluppate fino ad ora nelle varie zone ENSO:

E le anomalie delle temperature del Pacifico equatoriale nella settimana terminata il 27 luglio:

Nel corso di un fenomeno Niña, come sappiamo, gli alisei nel Pacifico equatoriale occidentale sono piú forti del normale e spingono le acque fredde, che sono normalmente sotto le coste dell´America sud centrale, verso occidente e verso tutta la zona equatoriale. L´acqua piú fredda si traduce direttamente in temperature globali piú fredde, cosí come con il Niño le acque piú calde si traducono direttamente in temperature globali piú calde.
L´ultimo Niño paragonabile a quello di quest´anno é stato proprio quello del 1997/1998 e anche in quel caso seguí una fase di Niña che cominció a svilupparsi a metá del 1998 ed é rimasto persistente fino all´inverno del 2000.
Secondo l´istituto di scienza marina e terrestre giapponese le condizioni di Niña ormai in fase di sviluppo potrebbero durare per un periodo piú lungo del normale.
Se la storia si ripete, non solo il 2011 sará molto piú fresco del 2010, ma tale condizione potrebbe estendersi al 2012.

L´immagine sopra mostra la loro previsione delle temperature globali con le anomalie tra dicembre 2010 e febbraio 2011. Si nota come questa previsione mostri un raffreddamento molto piú accentuato del normale per il periodo considerato.
Anche da quest´altra previsione del sistema climatco brasiliano possiamo vedere la loro previsione fino al marzo 2011 con ancora evidente la fase di Niña.

Infine vediamo l´indice SOI al 19 luglio, ricordo che un indice SOI positivo +8 indica un avvento della Niña mentre un indice SOI negativo a -8 indica un evento Niño e i valori tra +8 e-8 indicano una fase neutra.

Penso che questo sviluppo della Niña merita di essere seguito mese dopo mese e vedere cosí come le temperature globali potrebbero scendere, anche se ho qualche dubbio perché la lobby affaristica del GW cercherá di trovare qualche zona disabitata del globo terrestre per dichiarare che lí le temperature sono schizzate in alto come mostreranno le loro mappe rosso fuoco. Sará la Mongolia o l´Africa equatoriale o il centro dell´Australia o la Bolivia e il nord Canadá o qualche zona della Siberia, o in Groenlandia o a casa loro, ma state certi che lí vedrete temperature da altoforno con impressionanti macchie rosse.
La loro teoria non puó morire a causa di una bambinella innocente…. LA NIÑA.

SAND-RIO

  1. Darkman79
    30 luglio 2010 alle 10:22

    Grande san-drio, bell’articolo di facile lettura ed esauriente.

  2. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 10:22

    Grazie per l’articolo esaustivo Sand.
    Le 6 mappe CFS che hai riportato poco sopra sono impressionanti, vedo anomalie previste (da verificare il prossimo autunno, ovviamente) di -2 gradi ed oltre in una larga fascia e in zona centrale persino oltre i -3.

    Notevole anche il prospetto dei possibili raffreddamenti continentali, dove si vede che gran parte di Europa e Asia potrebbero raffreddarsi in maniera apprezzabile.
    Particolarmente interesante, a mio modesto avviso, il raffreddamento previsto per gran parte della Siberia, per le possibili implicazioni sull’inverno europeo.

    Inolte, il raffreddamento degli USA nordoccidentali, Alaska e zone limitrofe del Pacifico avrebbe un effetto importante sul tempo dell’Europa in quanto è proprio lì che si formano molte delle depressioni che poi danno vita alle perturbazioni atlantiche. La Nina, raffreddando l’aria sopra quelle zone, inibirebbe la formazione di perturbazioni consistenti, o sbaglio?

  3. 30 luglio 2010 alle 10:49

    For S. America, La Nina strikes now. It is once again making a cold snap for them.
    http://wxmaps.org/pix/clim.html
    But the Global Warming dragon drowns out the news, with a fiery breath.

  4. Emilio
    30 luglio 2010 alle 11:13

    Scusate, lobby o non lobby, lo spererei davvero… ma quello che sta succedendo da 15 giorni nelle zone euroasiatiche e nella Scandinavia è sotto gli occhi di tutti: record di caldo assoluto che cadono come birilli…
    Questa cartina parla da sola: http://static.guim.co.uk/sys-images/Environment/Pix/columnists/2010/7/16/1279272976738/World-temperature-anomali-001.jpg
    196 sono i record battuti (189 di max e solo 7 di minime)
    84 sono stati nel 2009 e solo 47 nel 2008… Qua non si tratta di teorie ma di fatti accertati (come farebbe Galilei)

  5. Michele
    30 luglio 2010 alle 11:17

    Articolo che nella sua semplicità spiega molto bene l’attuale situazione nel Pacifico. Non vorrei poi molto evadere da questa trattazione ma andatevi a vedere le SST nei pressi della Groenlandia, mi sembrano veramente pazzesche !

  6. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 11:26

    Michele :Articolo che nella sua semplicità spiega molto bene l’attuale situazione nel Pacifico. Non vorrei poi molto evadere da questa trattazione ma andatevi a vedere le SST nei pressi della Groenlandia, mi sembrano veramente pazzesche !

    Direi che intorno alla Groenlandia il mare è ben più caldo della media
    http://www.osdpd.noaa.gov/data/sst/anomaly/2010/anomnight.7.29.2010.gif
    mentre il Pacifico già risente della Nina che cresce.

    Non è difficile prevedere che, con questa Nina, cadranno molti record di freddo il prossimo inverno.
    Alla faccia del Riscaldamento Globale.

  7. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 11:55

    rbateman :For S. America, La Nina strikes now. It is once again making a cold snap for them.http://wxmaps.org/pix/clim.htmlBut the Global Warming dragon drowns out the news, with a fiery breath.

    Sure, it is already affecting climate there.
    What about North America next winter? Forecasts suggest big chill in NW. Does this mean weaker low pressures moving from Pacific to Atlantic?

  8. bora71
    30 luglio 2010 alle 12:12

    Mosca, capitale del gelo russo tocca 40 gradi. Pianeta Terra, questo è il 2° anno più caldo da 160 anni. L’enclave del freddo..
    http://www.meteogiornale.it/notizia/18454-1-caldo-record-enclave-gelo

  9. bora71
    30 luglio 2010 alle 12:13

    “Per l’Italia mediterranea, la notizie del caldo di Mosca che ieri ha toccato 40 gradi, quella dei 34 gradi di città bagnate dal Mar Glaciale Artico, dei 37 gradi in Finlandia non hanno fatto ampio clamore, mentre in moltissimi giornali del Mondo si racconta di questo straordinario fenomeno.”

  10. Michele
    30 luglio 2010 alle 12:20

    Fabio2 :

    Michele :Articolo che nella sua semplicità spiega molto bene l’attuale situazione nel Pacifico. Non vorrei poi molto evadere da questa trattazione ma andatevi a vedere le SST nei pressi della Groenlandia, mi sembrano veramente pazzesche !

    Direi che intorno alla Groenlandia il mare è ben più caldo della media
    http://www.osdpd.noaa.gov/data/sst/anomaly/2010/anomnight.7.29.2010.gif
    mentre il Pacifico già risente della Nina che cresce.
    Non è difficile prevedere che, con questa Nina, cadranno molti record di freddo il prossimo inverno.
    Alla faccia del Riscaldamento Globale.

    Chissà Fabio cosa produrrà questa riconfigurazione ? Da una parte abbiamo il Pacifico che si raffredda mentre dall’altra …. il nord atlantico (vedi Groenlandia) si riscalda …

  11. daniele
    30 luglio 2010 alle 12:21

    Lo scorso inverno “qualcuno” parlava di freddo eccezionale causato da un sole troppo tranquillo! E adesso? Sempre colpa del sole tranquillo anche il caldo mostruoso registrato in Russia in questi giorni? Mi sembra che di talibani ce ne sia anche troppi, ma da tutte due le parti però!

  12. bora71
    30 luglio 2010 alle 12:32

    Fabio2 :

    Michele :Articolo che nella sua semplicità spiega molto bene l’attuale situazione nel Pacifico. Non vorrei poi molto evadere da questa trattazione ma andatevi a vedere le SST nei pressi della Groenlandia, mi sembrano veramente pazzesche !

    Direi che intorno alla Groenlandia il mare è ben più caldo della media
    http://www.osdpd.noaa.gov/data/sst/anomaly/2010/anomnight.7.29.2010.gif
    mentre il Pacifico già risente della Nina che cresce.
    Non è difficile prevedere che, con questa Nina, cadranno molti record di freddo il prossimo inverno.
    Alla faccia del Riscaldamento Globale.

    intanto stanno cadendo molti record di caldo..
    sicuramente con la Nina le temperature globali si abbasseranno..ma con questo non significa che il GW non ci sia piu’..
    alti e bassi ci saranno sempre..e’ il trend di fondo che conta..
    ciao

  13. Bari87
    30 luglio 2010 alle 12:43

    non fa niente che in italia in questi giorni siamo fino a -6 sottomedia vero?…che nausea

    roba da voltastomaco

    non se ne può più

  14. bora71
    30 luglio 2010 alle 12:47

    bari87..leggi bene..ma leggi tutto e rifletti
    qui si parla di temperature mai registrate prima..ed altro
    http://www.meteogiornale.it/notizia/18454-1-caldo-record-enclave-gelo
    in amicizia ciao

  15. Bari87
    30 luglio 2010 alle 12:49

    e quelle persone che gridano al caldo in russia ora dov’erano quando a gennaio in russia e mongolia si moriva di freddo?..ah già a vedere quanto caldo faceva in canada….perchè loro sono persone coerenti!

    perchè loro sono persone che hanno una visione neutra e completa di ogni aspetto!

    ahahaha

  16. Bari87
    30 luglio 2010 alle 12:51

    bora71 :
    bari87..leggi bene..ma leggi tutto e rifletti
    qui si parla di temperature mai registrate prima..ed altro
    http://www.meteogiornale.it/notizia/18454-1-caldo-record-enclave-gelo
    in amicizia ciao

    già letto l’articolo e commentato, e il thrend di fondo dice che la temperatura non aumenta più d anni

    la verità bora è che tu ti profetizzi come una persona neutra e in realtà posti solo articolo che parlano del caldo

    e cioò è alquanto contradditorio

  17. bora71
    30 luglio 2010 alle 12:58

    Bari87 :

    bora71 :
    bari87..leggi bene..ma leggi tutto e rifletti
    qui si parla di temperature mai registrate prima..ed altro
    http://www.meteogiornale.it/notizia/18454-1-caldo-record-enclave-gelo
    in amicizia ciao

    già letto l’articolo e commentato, e il thrend di fondo dice che la temperatura non aumenta più d anni
    la verità bora è che tu ti profetizzi come una persona neutra e in realtà posti solo articolo che parlano del caldo
    e cioò è alquanto contradditorio

    no qui posto solo articoli di caldo perche’ parlate solo di freddo!!
    cmq non puoi paragonare i 5 o 6 gradi sotto media che abbiamo attualmente..e che abbiamo gia’ avuto parecchie volte e li avremo ancora..
    con i +37 in Finlandia e i +40 a Mosca..mai registrate..
    sbaglio??

  18. 30 luglio 2010 alle 13:09

    Mi dispiace bari87 ma questa volta sei tu a non aver capito bene la situazione…non hai capito che se quì si parlava di caldo e questo era un blog pro AGW il caro bora ci avrebbe postato solo ed esclusivamente articoli che parlano di freddo e di quanto il mondo si stia raffreddando…e allora fidati ci avrebbe fatto i coglioni come una mongolfiera sugli animali morti in mongolia…quindi capirai bene che è inutile rispondergli…

    Bari87 :
    bora71 :bari87..leggi bene..ma leggi tutto e riflettiqui si parla di temperature mai registrate prima..ed altrohttp://www.meteogiornale.it/notizia/18454-1-caldo-record-enclave-geloin amicizia ciao

    già letto l’articolo e commentato, e il thrend di fondo dice che la temperatura non aumenta più d anni
    la verità bora è che tu ti profetizzi come una persona neutra e in realtà posti solo articolo che parlano del caldo
    e cioò è alquanto contradditorio

  19. bora71
    30 luglio 2010 alle 13:10

    questo e’ importante e lo dedico a Simon in amicizia senza polemiche..

    “CALDO RECORD CONTINUI. Non passa mese in cui non giungano notizie eclatanti da qualche parte del Pianeta. Qualche mese fa è stato pubblicato uno studio che ha censito i record di caldo e di freddo nel Pianeta; orbene, quelli del caldo sono in netto aumento a fronte di una notevole diminuzione di quelli del freddo.”

  20. daniele
    30 luglio 2010 alle 13:13

    E quelle persone che gridano al freddo ora, dov’erano quando qui Italia si moriva per strada semplicemente facendo il proprio lavoro (con la II decade di luglio più calda di sempre)?Sono le stesse che prevedevano l’inizio di una nuova era glaciale a causa del sole “freddo” solo perchè, dopo anni, c’era stato un inverno un po’ più freddo (ma non da noi!). Adesso in Russia si muore dal caldo sempre perchè il sole è freddo? Ah già, dimenticavo, i dati sono taroccati, in Russia non c’è caldo! Chissà perchè sono sempre quelli degli altri e mai i vostri!Ho la netta impressione che di talebani in giro ce ne sia parecchi, ma non solo da una parte!

  21. Renso Roberto
    30 luglio 2010 alle 13:15

    Su NatGeo ogni tanto esce questo o quel documentario che parla di ere glaciali, vulcani, terremoti ecc.
    Teorie se ne sentono tante, in alcuni casi(rari) il documentario parte bene, poi si perde parlando del GW antropogenico.Ma il più delle volte vengono esposte le stesse teorie discusse su questo blog.
    Ma la parte più interessante è che, parlando di clima, viene spesso rimarcato il fatto che previsioni a lungo termine non sia possibile farne.I modelli previsionali possono aiutare si, ma prendere per oro colato quanto da essi scaturisce, e lo dicono gli scenziati intervistati, è da irresponsabili.
    Anch’io rimango sbalordito dalle temperature russe, ma questo perchè la nostra memoria storica è limitata.Continuare a ripetere “l’anno più caldo” o “il mese più caldo” francamente per quel che mi riguarda, lascia il tempo che trova.
    A mio avviso dovremmo preoccuparci più della rapidità con cui si potrebbe verificare un mutamento climatico.La nostra società è in grado di affrontarlo?
    Pensate ad un black-out.Dopo 5 min. andiamo in tilt.
    Questo dovrebbe essere il nostro pensiero principale: prepararci al mutamento.

  22. 30 luglio 2010 alle 13:15

    Non se ne può più…fabio ci sei???

  23. Sylar
    30 luglio 2010 alle 13:16

    Fabio2 :
    Grazie per l’articolo esaustivo Sand.
    Le 6 mappe CFS che hai riportato poco sopra sono impressionanti, vedo anomalie previste (da verificare il prossimo autunno, ovviamente) di -2 gradi ed oltre in una larga fascia e in zona centrale persino oltre i -3.
    Notevole anche il prospetto dei possibili raffreddamenti continentali, dove si vede che gran parte di Europa e Asia potrebbero raffreddarsi in maniera apprezzabile.
    Particolarmente interesante, a mio modesto avviso, il raffreddamento previsto per gran parte della Siberia, per le possibili implicazioni sull’inverno europeo.
    Inolte, il raffreddamento degli USA nordoccidentali, Alaska e zone limitrofe del Pacifico avrebbe un effetto importante sul tempo dell’Europa in quanto è proprio lì che si formano molte delle depressioni che poi danno vita alle perturbazioni atlantiche. La Nina, raffreddando l’aria sopra quelle zone, inibirebbe la formazione di perturbazioni consistenti, o sbaglio?

    La NINA al contrario del NINO porta a temperature più fredde ma anche meno umidità, o sbaglio?

  24. 30 luglio 2010 alle 13:19

    bora71 :

    questo e’ importante e lo dedico a Simon in amicizia senza polemiche..

    “CALDO RECORD CONTINUI. Non passa mese in cui non giungano notizie eclatanti da qualche parte del Pianeta. Qualche mese fa è stato pubblicato uno studio che ha censito i record di caldo e di freddo nel Pianeta; orbene, quelli del caldo sono in netto aumento a fronte di una notevole diminuzione di quelli del freddo.”

    Vedrai tra poco (in un articolo giá pronto) come le temperature globali da gennaio a giugno siano state falsificate. Il 2010 non é assolutamente un anno caldo da record. Se avrai un poco di pazienza anche tu dirai che alcuni enti che dovrebbero monitorare il clima fanno schifo! E parliamo di temperature globali non di record di freddo o caldo che come sai non dicono assolutamente nulla. Poi occorre vedee record… da che anno? puoi fare il paragone con l´anno scorso con 10 anni fa, con 100, 200 400 anni o 1000 anni? Record di caldo o freddo senza dati storici climatici non vuol dire nulla.

  25. bora71
    30 luglio 2010 alle 13:20

    daniele :
    E quelle persone che gridano al freddo ora, dov’erano quando qui Italia si moriva per strada semplicemente facendo il proprio lavoro (con la II decade di luglio più calda di sempre)?Sono le stesse che prevedevano l’inizio di una nuova era glaciale a causa del sole “freddo” solo perchè, dopo anni, c’era stato un inverno un po’ più freddo (ma non da noi!). Adesso in Russia si muore dal caldo sempre perchè il sole è freddo? Ah già, dimenticavo, i dati sono taroccati, in Russia non c’è caldo! Chissà perchè sono sempre quelli degli altri e mai i vostri!Ho la netta impressione che di talebani in giro ce ne sia parecchi, ma non solo da una parte!

    quoto..
    non se ne puo’ piu’..un po’ di imparzialita’ in questo sito non farebbe male!!

  26. bora71
    30 luglio 2010 alle 13:21

    sand-rio :

    bora71 :
    questo e’ importante e lo dedico a Simon in amicizia senza polemiche..
    “CALDO RECORD CONTINUI. Non passa mese in cui non giungano notizie eclatanti da qualche parte del Pianeta. Qualche mese fa è stato pubblicato uno studio che ha censito i record di caldo e di freddo nel Pianeta; orbene, quelli del caldo sono in netto aumento a fronte di una notevole diminuzione di quelli del freddo.”

    Vedrai tra poco (in un articolo giá pronto) come le temperature globali da gennaio a giugno siano state falsificate. Il 2010 non é assolutamente un anno caldo da record. Se avrai un poco di pazienza anche tu dirai che alcuni enti che dovrebbero monitorare il clima fanno schifo! E parliamo di temperature globali non di record di freddo o caldo che come sai non dicono assolutamente nulla. Poi occorre vedee record… da che anno? puoi fare il paragone con l´anno scorso con 10 anni fa, con 100, 200 400 anni o 1000 anni? Record di caldo o freddo senza dati storici climatici non vuol dire nulla.

    attendo..ma che siano prove concrete..
    ciao

  27. bora71
    30 luglio 2010 alle 13:22

    intanto gli studi proseguono..

    Secondo uno studio condotto dall’Università dell’Iowa, il carbonio nero ( emesso ad esempio dai motori diesel ), favorisce il Global Warming. In particolare la radiazione solare assorbita nell’atmosfera, con conseguente riscaldamento, aumenta con l’incremento del rapporto tra carbonio nero e solfati. Di fatto i le emissioni di carbonio nero derivante dai combustibili fossili causerebbero il 100% in più di riscaldamento rispetto ai derivati della combustione delle biomasse. Tale ricerca è stata pubblicata in Nature Geoscience.
    A cura di Edoardo Ferrara | © 3bmeteo

  28. Michele
    30 luglio 2010 alle 13:32

    9 messaggi in poco più di un’ora !!!
    Demoniaco!!
    😈

  29. lorenzo
    30 luglio 2010 alle 13:34

    bora hai adesso veramente rotto.
    Ma non lavora? Non hai nulla da fare?

    BAN BAN BAN!

    Simon, ti prego, che non se ne può di uno che ha scritto 9 post in un paio di ore…
    Pubblica sempre i suoi stupidi link serristi e caldisti, ed è sempre fuori tema.
    Sinceramente oggi mi ha davvero irritato.

  30. daniele
    30 luglio 2010 alle 13:40

    Lorenzo, ma tu cosa fai oltre a dire s…

  31. 30 luglio 2010 alle 13:45

    La cosa che non ha mai risposto però come mai sui pianeti è aumentata la temperatura?Ci sn i marziani serristi anche la? hahahahhahaha…Potrebbero rispondere a questa domanda…ma siccome nn lo sanno e non possono dar spiagazione non fiatano….Incredibile!
    Cmq parlando del tema dell’articolo, senza dubbio la Ninà farà diminuire le temp globali e vedremo poi se questo GW di origine antropico terrà nelle teorie di tanti caldisti…
    Ma ancora nn si è capito che nelle fasi interglaciali le temp erano anche + alte di ora?E prima c’era l’uomo con i suoi gas serra?hahahahahahahha
    Assurdo…..

  32. Bari87
    30 luglio 2010 alle 13:52

    Riccardo :
    Mi dispiace bari87 ma questa volta sei tu a non aver capito bene la situazione…non hai capito che se quì si parlava di caldo e questo era un blog pro AGW il caro bora ci avrebbe postato solo ed esclusivamente articoli che parlano di freddo e di quanto il mondo si stia raffreddando…e allora fidati ci avrebbe fatto i coglioni come una mongolfiera sugli animali morti in mongolia…quindi capirai bene che è inutile rispondergli…

    Bari87 :

    bora71 :bari87..leggi bene..ma leggi tutto e riflettiqui si parla di temperature mai registrate prima..ed altrohttp://www.meteogiornale.it/notizia/18454-1-caldo-record-enclave-geloin amicizia ciao

    già letto l’articolo e commentato, e il thrend di fondo dice che la temperatura non aumenta più d anni
    la verità bora è che tu ti profetizzi come una persona neutra e in realtà posti solo articolo che parlano del caldo
    e cioò è alquanto contradditorio

    mi sa che sei te che non hai capito nulla fin dal principio di questo blog caro riccardo, QUA NON SI E’ PRO FREDDO, SI E’ SEMPLICEMENTE REALISTI

    e sul fatto che questo blog sia pro freddo vedo che bora ne ha traviate di persone!

  33. Bari87
    30 luglio 2010 alle 13:55

    daniele :
    E quelle persone che gridano al freddo ora, dov’erano quando qui Italia si moriva per strada semplicemente facendo il proprio lavoro (con la II decade di luglio più calda di sempre)?Sono le stesse che prevedevano l’inizio di una nuova era glaciale a causa del sole “freddo” solo perchè, dopo anni, c’era stato un inverno un po’ più freddo (ma non da noi!). Adesso in Russia si muore dal caldo sempre perchè il sole è freddo? Ah già, dimenticavo, i dati sono taroccati, in Russia non c’è caldo! Chissà perchè sono sempre quelli degli altri e mai i vostri!Ho la netta impressione che di talebani in giro ce ne sia parecchi, ma non solo da una parte!

    un messaggio completamente privo di senso logico, scientifico, nonchè privo di nessuno spunto se non quello di riempire un messaggio con delle parole

    inutile risponderti

  34. ice2020
    30 luglio 2010 alle 14:04

    il buon bora si contraddice da solo!

    prima di dice che i singoli episodi sia di caldo che di freddo nn valgono niente e vi sn sempre stati (sue sn le parole che anche durante la peg c’erano estati bollenti, sacrosanto!), poi infesta il blog con i soliti link di record di caldo in giro per il mondo, quando invece noi di quelli di record di freddo nn parliamo mai, se nn per rispondere alle sue provocazioni!

    PATETICO!

  35. paolo 72
    30 luglio 2010 alle 14:08

    Speriamo amici miei di vederne delle belle già dal prossimo autunno!Ciao a tutti!!!!!!!!!!!Forza NINA avanti a tutta forza!!!!!!

  36. Bari87
    30 luglio 2010 alle 14:11

    ma poi simon, la cosa che mi da fastidio è che bora come anche altri hanno un quadro della situazione talmente superficiale che ti fa cadere le braccia!

    tanti, tantissimi si limitano a leggere un articolo che parla del caldo record in russia (record appena battuti e i precedenti?..anch’essi dipendevano dal GW?) e fa subito l’abbinamento caldo recordi in russia=riscaldamento globale=co2=gas serra umani, il che è tremendamente fastidioso

    vi siete chiesti perchè c’è questo caldo anomalo in russia?..AVETE CONTROLLATO L’ITCZ??..LE SSTA IN ATLANTICO?AVETE CONTROLLATO OGNI DANNATO INDICE?

    non che non l’avete fatto, tanto avete la pappa pronta degli articoli di un sito o di quell’altro sito e tant’è

    non si fa così

  37. lorenzo
    30 luglio 2010 alle 14:20

    daniele :
    Lorenzo, ma tu cosa fai oltre a dire s…

    non è che sto daniele è sempre bora?

  38. daniele
    30 luglio 2010 alle 14:24

    Per lo scienziato bari87: mi spiace dirti che il tuo intervento è privo di senso, io ho esposto solo fatti. 1) La II di luglio è stata la più calda di sempre (ed i primi 20 giorni di luglio anche i più afosi di sempre). 2) Diverse persone sono morte per il caldo. 3)Proprio voi lo scorso inverno riportavate entusiasti le cronache di quei giorni come la dimostrazione delle vostre tesi (prova ad andarti a vedere le cronache europee degli inverni del 1940,41,42,45, 47, 54, 56,63,79, 85, 91 ecc.)facendo capire che quel “freddo” era già frutto del minimo solare (anche se per verificare eventuali conseguenze di tale minimo, dicono tutti, ci vorranno anni)4)Tutte le volte che vengono pubblicati dati che non vi vanno bene ne mettete in dubbio l’esattezza, mentre chiunque parli a vostro favore diventa la bocca della verità. Questi sono i fatti, poi ci sono le parole, le vostre però!A proposito qual è il tuo titolo accademico?

  39. lorenzo
    30 luglio 2010 alle 14:25

    lorenzo :

    daniele :
    Lorenzo, ma tu cosa fai oltre a dire s…

    non è che sto daniele è sempre bora?

    e comunque, caro Daniele, Bora o chiunque tu sia, io non scrivo proprio nulla sto blog. Io solo leggo e cerco di informarmi.
    So di non sapere per cui non commento quasi nulla. Semplicemente leggo. Perchè gli argomenti trattati mi interessano e so di non sapere.
    Per cui danno fastido i presuntuosi che infestano il blog dicendo quella sempre quella con tono impertinente e distogliendo l’attenzione dalle discussioni.
    Per cui prima di dire che scrivo s… vai a controllare quanti commenti ho laciato negli ultimi mesi e soprattutto PULISCITI LA BOCCA.
    @ Simon e altri amministratori: in questo blog ci sono davvero degli incivili. Vi prego di fare qualcosa che sennò passa la voglia di leggere i commenti….

  40. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 14:26

    Riccardo :Mi dispiace bari87 ma questa volta sei tu a non aver capito bene la situazione…non hai capito che se quì si parlava di caldo e questo era un blog pro AGW il caro bora ci avrebbe postato solo ed esclusivamente articoli che parlano di freddo e di quanto il mondo si stia raffreddando…e allora fidati ci avrebbe fatto i coglioni come una mongolfiera sugli animali morti in mongolia…quindi capirai bene che è inutile rispondergli…

    Bari87 :

    bora71 :….in amicizia ciao

    …..

    Comincio anch’io a pensare che il povero Bora abbia qualche problema: sempre fuori tema, spesso non risponde quando gli si replica, ripete spesso il medesimo disco…..

    In ogni caso, quando il blog sarà forum, entrano solo le persone desiderose di discutere, non gli spammer nè i bastian contrari per partito preso.

  41. ice2020
    30 luglio 2010 alle 14:31

    lorenzo :

    lorenzo :

    daniele :
    Lorenzo, ma tu cosa fai oltre a dire s…

    non è che sto daniele è sempre bora?

    e comunque, caro Daniele, Bora o chiunque tu sia, io non scrivo proprio nulla sto blog. Io solo leggo e cerco di informarmi.
    So di non sapere per cui non commento quasi nulla. Semplicemente leggo. Perchè gli argomenti trattati mi interessano e so di non sapere.
    Per cui danno fastido i presuntuosi che infestano il blog dicendo quella sempre quella con tono impertinente e distogliendo l’attenzione dalle discussioni.
    Per cui prima di dire che scrivo s… vai a controllare quanti commenti ho laciato negli ultimi mesi e soprattutto PULISCITI LA BOCCA.
    @ Simon e altri amministratori: in questo blog ci sono davvero degli incivili. Vi prego di fare qualcosa che sennò passa la voglia di leggere i commenti….

    Presto le cose cambieranno, abbiate pazienza ancora per un altro pò!
    😉

  42. ice2020
    30 luglio 2010 alle 14:32

    Intanto breve ot sul sole:

    la regione 1089 nn è più contabile col nia’s count, resta soo la 1092.

    flusso solare ieri in leggera decrescita.

    Simon

  43. 30 luglio 2010 alle 14:49

    bari non ti ho detto nulla di male è inutile che ti scaldi…
    ti ho invitato solo a riflettere sul fatto che la gente come bora si diverte con gli ingenui come te che ancora gli rispondono…e poi che vuoi negare che noi tutti siamo quì per cercare di dimostrare che non tutto quello che ci dicono dall’alto(NOAA ed IPCC)è vero,e dunque in qualche modo siamo contro l’AGW…e così lui si presenta come il cavaliere paladino dell’AGW e fà quello che fà grazie a coloro come te che dopo 8 mesi ancora gli rispondono..io ho solo detto che se quì noi eravamo un gruppo di seguaci dell’AGW incalliti lui avrebbe postato solo link per dimostrare il contrario e ovviamente,sperando che tu ci arrivi,sarebbero stati tutti articoli che parlavano del FREDDO nel mondo..e questo te lo posso assicurare…si tratta di una battaglia che sto facendo insieme a qualcun’altro perchè sono molto affezionato a NIA che rischia di essere rovinata da individui così…immagina cosa accadrebbe con 5 bora in circolazione..

    Bari87 :

    Riccardo :Mi dispiace bari87 ma questa volta sei tu a non aver capito bene la situazione…non hai capito che se quì si parlava di caldo e questo era un blog pro AGW il caro bora ci avrebbe postato solo ed esclusivamente articoli che parlano di freddo e di quanto il mondo si stia raffreddando…e allora fidati ci avrebbe fatto i coglioni come una mongolfiera sugli animali morti in mongolia…quindi capirai bene che è inutile rispondergli…

    Bari87 :

    bora71 :bari87..leggi bene..ma leggi tutto e riflettiqui si parla di temperature mai registrate prima..ed altrohttp://www.meteogiornale.it/notizia/18454-1-caldo-record-enclave-geloin amicizia ciao

    già letto l’articolo e commentato, e il thrend di fondo dice che la temperatura non aumenta più d annila verità bora è che tu ti profetizzi come una persona neutra e in realtà posti solo articolo che parlano del caldoe cioò è alquanto contradditorio

    mi sa che sei te che non hai capito nulla fin dal principio di questo blog caro riccardo, QUA NON SI E’ PRO FREDDO, SI E’ SEMPLICEMENTE REALISTI
    e sul fatto che questo blog sia pro freddo vedo che bora ne ha traviate di persone!

  44. Bari87
    30 luglio 2010 alle 14:53

    daniele :
    Per lo scienziato bari87: mi spiace dirti che il tuo intervento è privo di senso, io ho esposto solo fatti. 1) La II di luglio è stata la più calda di sempre (ed i primi 20 giorni di luglio anche i più afosi di sempre). 2) Diverse persone sono morte per il caldo. 3)Proprio voi lo scorso inverno riportavate entusiasti le cronache di quei giorni come la dimostrazione delle vostre tesi (prova ad andarti a vedere le cronache europee degli inverni del 1940,41,42,45, 47, 54, 56,63,79, 85, 91 ecc.)facendo capire che quel “freddo” era già frutto del minimo solare (anche se per verificare eventuali conseguenze di tale minimo, dicono tutti, ci vorranno anni)4)Tutte le volte che vengono pubblicati dati che non vi vanno bene ne mettete in dubbio l’esattezza, mentre chiunque parli a vostro favore diventa la bocca della verità. Questi sono i fatti, poi ci sono le parole, le vostre però!A proposito qual è il tuo titolo accademico?

    ti ringrazio per avermi definito scienziato, detto da te mi lusinga (???), vedo che gli interventi non li leggi, e se li leggi lo fai male, sono mesi che dico che gli effetti del minimo devono ancora verificarsi e i tempi sono molto più lunghi di quelli al quale è abituato l’essere umano con la sua frenesia nel vivere, la II decade di luglio è stata calda e allora?..chi lo nega? così come però siamo stati in anomalia positiva per metà luglio (solo il nord a dire il vero, al sud e adriatico si stava da dio vero simon :D) nel finale dello stesso mese siamo un anomalia negativa di 5-6 gradi (ALLA FACCIA DEL BICARBONATO DI SODIO diceva totò), e i recordi QUASI CENTENARI di freddo in sud america della settimana scorsa?…ooooh e il caro bora è bravo quando posta i grafici dell’artico in difficoltà?..ora non li posta guardacaso!!..QUESTO PER TE E’ FORNIRE INFORMAZIONI PARZIALI E CORRETTE?ma dove?in che Stato??..questo blog ha sempre postato articoli sia quando l’artico faceva il record di ripresa sia quando abbiamo avuto il crollo a giugno…questa è informazione corretta

    il mio titolo accademico?..la mia tesi sarà: studio dell’incidenza dei peti umani come causa dell’optimum climatico medievale

    perchè cascasse il mondo, bisogna dare la colpa all’uomo anche dell’optimum medievale!😀

  45. daniele
    30 luglio 2010 alle 15:02

    x Lorenzo: Non sono Bora e poi caro Lorenzo chi si deve pulire la bocca sei tu quando scrivi : “ma non lavora” e poi “BAN BAN BAN”! E poi dici che non commenti? E gli “stupidi link serristi” non è un commento? x Bari87: dimenticavo prima di commentare i 6 gradi sotto media che risultano solo a te, dato che, numeri alla mano gli ultimi 5 giorni hanno registrato temperature sotto media di neppure 2 gradi (a meno che la tua media non sia quella dell’83)infine x ice2020: vuoi dire che rimarrete solo voi ad intervenire, bene, questa è democrazia, parli solo se mi dai ragione!Ok parlate tra di voi!

  46. Bari87
    30 luglio 2010 alle 15:08

    daniele :
    x Lorenzo: Non sono Bora e poi caro Lorenzo chi si deve pulire la bocca sei tu quando scrivi : “ma non lavora” e poi “BAN BAN BAN”! E poi dici che non commenti? E gli “stupidi link serristi” non è un commento? x Bari87: dimenticavo prima di commentare i 6 gradi sotto media che risultano solo a te, dato che, numeri alla mano gli ultimi 5 giorni hanno registrato temperature sotto media di neppure 2 gradi (a meno che la tua media non sia quella dell’83)infine x ice2020: vuoi dire che rimarrete solo voi ad intervenire, bene, questa è democrazia, parli solo se mi dai ragione!Ok parlate tra di voi!

    ah si??????????…e dove siamo solo 2 sottomedia??vediamo avanti, posta!!!!

    http://forum.meteogiornale.it/discussioni-generali-mtg-forum/61383-nowcasting-ondata-di-freddo-23-07-2010-a.html

    tieni leggiti sta discussione!..e poi vieni a dirmi se massime di 22, 24, 20, 16 GRADI sono solo di 2 gradi sotto

    ahahahah

  47. ice2020
    30 luglio 2010 alle 15:10

    daniele :

    x Lorenzo: Non sono Bora e poi caro Lorenzo chi si deve pulire la bocca sei tu quando scrivi : “ma non lavora” e poi “BAN BAN BAN”! E poi dici che non commenti? E gli “stupidi link serristi” non è un commento? x Bari87: dimenticavo prima di commentare i 6 gradi sotto media che risultano solo a te, dato che, numeri alla mano gli ultimi 5 giorni hanno registrato temperature sotto media di neppure 2 gradi (a meno che la tua media non sia quella dell’83)infine x ice2020: vuoi dire che rimarrete solo voi ad intervenire, bene, questa è democrazia, parli solo se mi dai ragione!Ok parlate tra di voi!

    Ma nn dire fregnacce!

    Ti stai ponendo davvero male, renditene conto, sta assalendo e facendo polemica inutilmente e cn me nn attacca!

    Nia è aperta a tutti, potrai iscriverti anche te se lo vorrai, l’importante è nn offendere e mancare di rispetto!

    Simon

  48. 30 luglio 2010 alle 15:15

    Secondo me c’è un solo modo per liberarsi da gente che posta solo per disturbare gli altri e interrompera la discussione su un’articolo, servirebbero i commenti solo per utenti registrati, così sarebbe più facile anche bannare i troll.
    Spero che quando ci sarà il cambio di piattaforma, la nuova piattaforma abbia a disposizione questa funzionalità.

  49. ice2020
    30 luglio 2010 alle 15:20

    Stefano Riccio :

    Secondo me c’è un solo modo per liberarsi da gente che posta solo per disturbare gli altri e interrompera la discussione su un’articolo, servirebbero i commenti solo per utenti registrati, così sarebbe più facile anche bannare i troll.
    Spero che quando ci sarà il cambio di piattaforma, la nuova piattaforma abbia a disposizione questa funzionalità.

    Si, certo!🙂

  50. 30 luglio 2010 alle 15:32

    Malgrado le onde di calore nell´emisfero nord il mese di luglio mostrerá (ahimé ahahah) un raffraddamento globale. La caduta delle temperature globali per questo mese é associata al rapido raffreddamento del Pacifico equatoriale.
    METSUL, ente privato di meteorologia brasiliana sta avvertendo i suoi clienti (compagnie di assicurazione, grandi coltivatori e compagnie aeree) del prossimo avvento della Niña che secondo i loro modelli potrá essere una delle piú violente mai verificatesi.

  51. Bari87
    30 luglio 2010 alle 15:47

    Riccardo :
    bari non ti ho detto nulla di male è inutile che ti scaldi…
    ti ho invitato solo a riflettere sul fatto che la gente come bora si diverte con gli ingenui come te che ancora gli rispondono…e poi che vuoi negare che noi tutti siamo quì per cercare di dimostrare che non tutto quello che ci dicono dall’alto(NOAA ed IPCC)è vero,e dunque in qualche modo siamo contro l’AGW…e così lui si presenta come il cavaliere paladino dell’AGW e fà quello che fà grazie a coloro come te che dopo 8 mesi ancora gli rispondono..io ho solo detto che se quì noi eravamo un gruppo di seguaci dell’AGW incalliti lui avrebbe postato solo link per dimostrare il contrario e ovviamente,sperando che tu ci arrivi,sarebbero stati tutti articoli che parlavano del FREDDO nel mondo..e questo te lo posso assicurare…si tratta di una battaglia che sto facendo insieme a qualcun’altro perchè sono molto affezionato a NIA che rischia di essere rovinata da individui così…immagina cosa accadrebbe con 5 bora in circolazione..

    Bari87 :

    Riccardo :Mi dispiace bari87 ma questa volta sei tu a non aver capito bene la situazione…non hai capito che se quì si parlava di caldo e questo era un blog pro AGW il caro bora ci avrebbe postato solo ed esclusivamente articoli che parlano di freddo e di quanto il mondo si stia raffreddando…e allora fidati ci avrebbe fatto i coglioni come una mongolfiera sugli animali morti in mongolia…quindi capirai bene che è inutile rispondergli…

    Bari87 :

    bora71 :bari87..leggi bene..ma leggi tutto e riflettiqui si parla di temperature mai registrate prima..ed altrohttp://www.meteogiornale.it/notizia/18454-1-caldo-record-enclave-geloin amicizia ciao

    già letto l’articolo e commentato, e il thrend di fondo dice che la temperatura non aumenta più d annila verità bora è che tu ti profetizzi come una persona neutra e in realtà posti solo articolo che parlano del caldoe cioò è alquanto contradditorio

    mi sa che sei te che non hai capito nulla fin dal principio di questo blog caro riccardo, QUA NON SI E’ PRO FREDDO, SI E’ SEMPLICEMENTE REALISTI
    e sul fatto che questo blog sia pro freddo vedo che bora ne ha traviate di persone!

    attenzione riccardo, forse hai capito male il mio intervento, non era assolutamente contro di te ne ero irritato nei tuoi confronti anzi😉

  52. Mistral-101
    30 luglio 2010 alle 16:02

    Fabio2 :

    Riccardo :Mi dispiace bari87 ma questa volta sei tu a non aver capito bene la situazione…non hai capito che se quì si parlava di caldo e questo era un blog pro AGW il caro bora ci avrebbe postato solo ed esclusivamente articoli che parlano di freddo e di quanto il mondo si stia raffreddando…e allora fidati ci avrebbe fatto i coglioni come una mongolfiera sugli animali morti in mongolia…quindi capirai bene che è inutile rispondergli…

    Bari87 :

    bora71 :….in amicizia ciao

    …..

    Comincio anch’io a pensare che il povero Bora abbia qualche problema: sempre fuori tema, spesso non risponde quando gli si replica, ripete spesso il medesimo disco…..
    In ogni caso, quando il blog sarà forum, entrano solo le persone desiderose di discutere, non gli spammer nè i bastian contrari per partito preso.

    Che sto tizio abbia parecchi problemi non ci piove. Bannatelo fino alla prossima era geologica. Poi si vedrà.

  53. Artek
    30 luglio 2010 alle 16:13

    Ottimo articolo che dimostra ,cosa ci aspetta nei prossimi 7-8 anni, non di certo tra 15 giorni.
    Ci aspetta, infatti, un sensibile cambiamento climatico, ben visibile e dimostrato da tutto quello che sta accadendo negli oceani, perchè sugli oceani bisogna concentrarsi.
    Infatti sono gli oceani che innescano i riscaldamenti ed i raffreddamenti, non di certo sono poche centinaia di metri di bassa atmosfera.
    La temperatura media si misura ,principalmente, con la temperatura media degli oceani a varie profondità (94% della capacità termica terrestre si trova lì), e sulla temperatura media di tutti gli strati atmosferici.
    I record sono immondezza, se fa caldo in Russia, obbligatoriamente fa freddo da un altra parte.
    Ciò nonostante, i commenti dei pro agw non mi danno fastidio. Sono comunque sacrosante opinioni personali. Che poi, dal mio punto di vista, abbiano poco di scientificamente dimostrabile, è un altro discorso.

  54. sbergonz
    30 luglio 2010 alle 16:38

    Una cosa è certa, il clima in questi ultimi anni sembra essersi destabilizzato in concomitanza del minimo solare straordinario. Chissà perchè?

  55. 30 luglio 2010 alle 16:40

    Avrò capito male io…diciamo che è stato un malinteso….cmq un grazie a Simon per l’attenzione e l’impegno che ci mette anche per risolvere queste stronzate..sei grande…

    Bari87 :
    Riccardo :bari non ti ho detto nulla di male è inutile che ti scaldi…ti ho invitato solo a riflettere sul fatto che la gente come bora si diverte con gli ingenui come te che ancora gli rispondono…e poi che vuoi negare che noi tutti siamo quì per cercare di dimostrare che non tutto quello che ci dicono dall’alto(NOAA ed IPCC)è vero,e dunque in qualche modo siamo contro l’AGW…e così lui si presenta come il cavaliere paladino dell’AGW e fà quello che fà grazie a coloro come te che dopo 8 mesi ancora gli rispondono..io ho solo detto che se quì noi eravamo un gruppo di seguaci dell’AGW incalliti lui avrebbe postato solo link per dimostrare il contrario e ovviamente,sperando che tu ci arrivi,sarebbero stati tutti articoli che parlavano del FREDDO nel mondo..e questo te lo posso assicurare…si tratta di una battaglia che sto facendo insieme a qualcun’altro perchè sono molto affezionato a NIA che rischia di essere rovinata da individui così…immagina cosa accadrebbe con 5 bora in circolazione..

    Bari87 :

    Riccardo :Mi dispiace bari87 ma questa volta sei tu a non aver capito bene la situazione…non hai capito che se quì si parlava di caldo e questo era un blog pro AGW il caro bora ci avrebbe postato solo ed esclusivamente articoli che parlano di freddo e di quanto il mondo si stia raffreddando…e allora fidati ci avrebbe fatto i coglioni come una mongolfiera sugli animali morti in mongolia…quindi capirai bene che è inutile rispondergli…

    Bari87 :

    bora71 :bari87..leggi bene..ma leggi tutto e riflettiqui si parla di temperature mai registrate prima..ed altrohttp://www.meteogiornale.it/notizia/18454-1-caldo-record-enclave-geloin amicizia ciao

    già letto l’articolo e commentato, e il thrend di fondo dice che la temperatura non aumenta più d annila verità bora è che tu ti profetizzi come una persona neutra e in realtà posti solo articolo che parlano del caldoe cioò è alquanto contradditorio

    mi sa che sei te che non hai capito nulla fin dal principio di questo blog caro riccardo, QUA NON SI E’ PRO FREDDO, SI E’ SEMPLICEMENTE REALISTIe sul fatto che questo blog sia pro freddo vedo che bora ne ha traviate di persone!

    attenzione riccardo, forse hai capito male il mio intervento, non era assolutamente contro di te ne ero irritato nei tuoi confronti anzi

  56. sbergonz
    30 luglio 2010 alle 16:42

    Sto leggendo da tutte le parti che il 2010 è il secondo anno più caldo di sempre. Ma come fanno a saperlo se mancano ancora cinque mesi alla fine?

  57. 30 luglio 2010 alle 16:48

    sbergonz :

    Sto leggendo da tutte le parti che il 2010 è il secondo anno più caldo di sempre. Ma come fanno a saperlo se mancano ancora cinque mesi alla fine?

    Perché stanno taroccando, falsificando e creando i dati che dovrebbero dimostrarlo.

  58. Emilio
    30 luglio 2010 alle 17:04

    … e allora Sand-Rio vedi che parliamo di cose differenti: tu parli di previsioni (che ancora non si sono realizzate), invece i record si sono realmente registrati e non solo da 15 giorni, ma centinaia dal 1.1.2010, quindi anche se una rondine non fa primavera, le rondini volano però da troppo tempo e sono tante…
    “potrà, dovrà, mostrerà” ecc.ecc. gli altri elementi invece sono numeri reali e non sono certamente taroccati.
    Ok, il trend potrebbe non misurarsi solo dai record… ma questi sono per il 99% positivi, cioè in inequivocabile aumento

  59. giorgio
    30 luglio 2010 alle 17:10

    questo e” l”ultimo aggiornamento sulle sst anomalies..davvero interessante..http://wattsupwiththat.com/2010/07/30/frozen-tropics-as-la-nina-takes-hold/#more-22764

  60. giorgio
  61. bora71
    30 luglio 2010 alle 17:12

    sono falsi anche i +40 di Mosca o i +37 in Finlandia??(temperature mai registrate prima)
    io andrei a verificare di persona ahahahah

  62. bora71
    30 luglio 2010 alle 17:13

    Emilio :
    … e allora Sand-Rio vedi che parliamo di cose differenti: tu parli di previsioni (che ancora non si sono realizzate), invece i record si sono realmente registrati e non solo da 15 giorni, ma centinaia dal 1.1.2010, quindi anche se una rondine non fa primavera, le rondini volano però da troppo tempo e sono tante…
    “potrà, dovrà, mostrerà” ecc.ecc. gli altri elementi invece sono numeri reali e non sono certamente taroccati.
    Ok, il trend potrebbe non misurarsi solo dai record… ma questi sono per il 99% positivi, cioè in inequivocabile aumento

    oh finalmente uno che ragiona..

  63. giorgio
    30 luglio 2010 alle 17:16

    Be di questo passo stanno dando un ritocco celestiale…per cosi dire.Di questo passo anche l”atlantico verra inglobato e allora quando sara inverno ne vedremo delle belle davvero.

  64. Bari87
    30 luglio 2010 alle 17:26

    Emilio :
    … e allora Sand-Rio vedi che parliamo di cose differenti: tu parli di previsioni (che ancora non si sono realizzate), invece i record si sono realmente registrati e non solo da 15 giorni, ma centinaia dal 1.1.2010, quindi anche se una rondine non fa primavera, le rondini volano però da troppo tempo e sono tante…
    “potrà, dovrà, mostrerà” ecc.ecc. gli altri elementi invece sono numeri reali e non sono certamente taroccati.
    Ok, il trend potrebbe non misurarsi solo dai record… ma questi sono per il 99% positivi, cioè in inequivocabile aumento

    di recordi di freddo in sud america e antardide ne sono CADUTI A FIOTTI LA SETTIMANA SCORSA….BEH?

  65. 30 luglio 2010 alle 17:28

    I record negativi o positivi mi lasciano nella piú completa e squallida indifferenza perché non significano assolutamente nulla.
    I record negativi ci sono stati questo inverno nell´emisfero nord e positivi nell´emisfero sud e al contrario adesso positivi al nord e negativi al sud e record negativi e positivi ci saranno sempre ogni anno… e allora?
    la loro significativitá é zero non indicando il clima ma una condizione meteo zonale e passegera. Il clima é ben altra cosa dei siti meteo che sanno mostrare solo le previsioni a 3 giorni e tanto per dire qualcosa mostrano qualche record qua o lá. Ognuno fa il proprio mestire ma non mescoliamo capre con cavoli.
    Quello che importa é che i dati di luglio con l´avvento ancora in fase iniziale della Niña mostrano le temperature globali in netto calo. Mi dispiace che i patiti serristi che giá stavano saltando di gioia perché volevano a tutti i costi il 2010 piú caldo della storia, saranno ancora una volta delusi.
    Vedrete le temperature globali a luglio che mostreranno un altro calo.

    http://discover.itsc.uah.edu/amsutemps/amsutemps.html

  66. xlillo
    30 luglio 2010 alle 17:29

    Dalle nostre parti di solito con la nina si ha pure una certa siccita’ in inverno, un inverno sotto-media ma arido.
    A che cita giustamente i 40 gradi di Mosca e della Finlandia, vorrei far notare che dalla parte opposta c’e’ stato l’inverno record del Sud America.😉

  67. Giovanni
    30 luglio 2010 alle 17:38

    Ciao a tutti ottimo articolo come sempre,
    commento: la variazione di temperatura tra i due emisferi è spiegata in questo articolo sul “basculamento polare”
    ho solo il riassunto a disposizione….

    “Twentieth century bipolar seesaw of the Arctic and Antarctic surface air temperatures”

    Petr Chylek, Chris K. Folland, Glen Lesins, and Manvendra K. Dubey.

    P. Chylek, Space and Remote Sensing, Los Alamos National Laboratory, USA
    M. K. Dubey, Earth and Environmental Sciences, Los Alamos National Laboratory, USA
    C. K. Folland, Met Office Hadley Centre for Climate Change, UK
    G. Lesins, Department of Physics and Atmospheric Science, Dalhousie University, Canada.

    GEOPHYSICAL RESEARCH LETTERS, VOL. 37, L08703, doi:10.1029/2010GL042793, 2010

    4. Summary
    A bi‐polar seesaw pattern of the paleo temperature has been observed earlier in the Greenland and Antarctic ice core data. For the first time we identify a bi‐polar seesaw pattern in the 20th century Arctic and Antarctic instrumental temperature records. The detrended multidecadal scale variability of the Arctic and Antarctic temperature time series are highly anticorrelated. When the Arctic warms Antarctica cools and vice versa. This multidecadal variability combines with the general warming trend (presumably dominated by anthropogenic GHGs) to produce the observed Arctic and Antarctic temperature patterns. The intense Arctic warming since the 1970s (Figure 1a) arises from an additive combination of the general global warming trend with the warming phase of the multidecadal climate oscillation, while in Antarctica the cooling phase of the multidecadal oscillation opposes the general warming trend leading to essentially no significant Antarctic temperature change since the 1970s (Figure 1b). [18] The high correlation of the polar de‐trended temperature time series with the AMO index suggests that the variability of the Atlantic ocean circulation might serve as a link with the bi‐polar temperature seesaw pattern. The observed seesaw pattern is consistent with the model of the interhemispheric ocean circulation that includes a strong upwelling along the Antarctic Circumpolar Current.

  68. 30 luglio 2010 alle 17:48

    Intanto anche il sito Watts Up With That? oggi parla, come noi…:) della Niña.
    E dicono che é qualcosa di mai visto e che quando si svilupperá in totale (le acque a 100 mt di profonditá mostrano temperature di 5°c inferiori alla media) i serristi dovranno cercare un riparo dal freddo….(parole loro!)
    http://wattsupwiththat.com/2010/07/30/frozen-tropics-as-la-nina-takes-hold/

  69. Walter
    30 luglio 2010 alle 18:35

    Ripropongo in questo sito una domanda che ho posto su un forum meteo (mtg forum) relativa al riscaldamento globale:

    L’enorme calotta polare (inlandsis), che si stima iniziò a formarsi 20 milioni di anni fa, ha uno spessore medio di 2400 m, con punte massime di oltre 4500, un volume valutato tra i 25 e i 30 milioni di chilometri cubi di ghiaccio e rappresenta oltre il 90% del ghiaccio disponibile sulla Terra. Si ritiene che la pressione esercitata dal suo peso deprima il continente di oltre 500 m e verosimilmente, in caso di fusione completa, si assisterebbe ad una equivalente lenta riemersione; contemporaneamente l’acqua prodotta dalla fusione aumenterebbe di circa 60 m il livello degli oceani.

    Pack artico,la fusione del pack è rimasta invariata è attualmente siamo sopra i livelli del 2007.

    Situazione diversa invece per la banchisa antartica, dove l’estensione si aggira ben oltre la media di riferimento.

    Considerando il rapporto descritto sui volumi in km cubi fra i ghiacci del polo sud e ghiaccio restante ( 90% ), il volume totale dei ghiacci della Terra è in diminuzione o in aumento?

    La risposta è stata ignorare totalmente la domanda e subito dopo
    chiudere l’argomento……….

    Se la matematica non è un’opinione, la logica lo è ancora meno……

    Se si parla di riscaldamento globale, globale deve essere anche lo scioglimento dei ghiacci, che deve riguardare entrambi
    gli emisferi, altrimenti si deve parlare di riscaldamento parziale dell’emisfero nord (relativo ad alcune zone), e di raffreddamento
    dell’emisfero sud, e verificare dove pende l’ago della bilancia…….perchè se oltre il 90% dei ghiacci del pianeta Terra sono in
    aumento non si può parlare di riscaldamento globale.
    Per quanto riguarda i record di temperature (vedi Mosca) sembra che gli scambi meridiani che regolano l’equilibrio della temperatura della Terra tra poli e zone equatoriali stia avvenendo in maniera inusuale diversa dal passato, ai 40 gradi
    di Mosca si contrappongono le condizioni meteo da neve ai confini dell’Amazzonia…..qualcosa si è “squilibrato”, la causa ?….

    Forse nessuno sa con certezza quale sarà nel prossimo futuro il clima della Terra, ma lo sapremo ancora meno se i dati e i fenomeni meteo non verranno analizzati in maniera obiettiva.

  70. 30 luglio 2010 alle 19:17

    Ripropongo in questo sito una domanda che ho posto su un forum meteo (mtg forum) relativa al riscaldamento globale:…..

    Tutte le risposte ai tuoi quesiti le puoi trovare da solo analizzando e comparando le varie analisi complete in questo sito:
    http://www.climate4you.com/
    Poi sta a te trarre le tue conclusioni che saranno diverse da quelle che gli altri potranno trarre. Ormai il clima é fatto di analisi soggettive con dati differenti che dovrebbero essere oggettivi ma che invece differiscono da un ente all´altro.

  71. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 19:18

    sand-rio :Malgrado le onde di calore nell´emisfero nord il mese di luglio mostrerá (ahimé ahahah) un raffraddamento globale. La caduta delle temperature globali per questo mese é associata al rapido raffreddamento del Pacifico equatoriale.METSUL, ente privato di meteorologia brasiliana sta avvertendo i suoi clienti (compagnie di assicurazione, grandi coltivatori e compagnie aeree) del prossimo avvento della Niña che secondo i loro modelli potrá essere una delle piú violente mai verificatesi. http://www.metsul.com/__editor/imagemanager/images/julho2010c/post28h.JPG

    scusa Sand, come mai, oltre al Pacifico tropicale, l’immagine che hai postato evidenzia con dei riquadri altre tre aree e tutte nell’emisfero Nord? Sono zone in cui l’influenza della Nina appare più evidente?

  72. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 19:26

    sand-rio :I record negativi o positivi mi lasciano nella piú completa e squallida indifferenza perché non significano assolutamente nulla.I record negativi ci sono stati questo inverno nell´emisfero nord e positivi nell´emisfero sud e al contrario adesso positivi al nord e negativi al sud e record negativi e positivi ci saranno sempre ogni anno… e allora?la loro significativitá é zero non indicando il clima ma una condizione meteo zonale e passegera. Il clima é ben altra cosa dei siti meteo che sanno mostrare solo le previsioni a 3 giorni e tanto per dire qualcosa mostrano qualche record qua o lá. Ognuno fa il proprio mestire ma non mescoliamo capre con cavoli.Quello che importa é che i dati di luglio con l´avvento ancora in fase iniziale della Niña mostrano le temperature globali in netto calo. Mi dispiace che i patiti serristi che giá stavano saltando di gioia perché volevano a tutti i costi il 2010 piú caldo della storia, saranno ancora una volta delusi.Vedrete le temperature globali a luglio che mostreranno un altro calo.
    http://discover.itsc.uah.edu/amsutemps/amsutemps.html

    Infatti, inutile polemizzare.
    Meglio lasciare che siano i fatti a parlare: lasciamo parlare la Nina, il prossimo inverno, il Sole che fatica a ripartire. Poi vedremo.

  73. 30 luglio 2010 alle 19:43

    Fabio2 :

    sand-rio :Malgrado le onde di calore nell´emisfero nord il mese di luglio mostrerá (ahimé ahahah) un raffraddamento globale. La caduta delle temperature globali per questo mese é associata al rapido raffreddamento del Pacifico equatoriale.METSUL, ente privato di meteorologia brasiliana sta avvertendo i suoi clienti (compagnie di assicurazione, grandi coltivatori e compagnie aeree) del prossimo avvento della Niña che secondo i loro modelli potrá essere una delle piú violente mai verificatesi. http://www.metsul.com/__editor/imagemanager/images/julho2010c/post28h.JPG

    scusa Sand, come mai, oltre al Pacifico tropicale, l’immagine che hai postato evidenzia con dei riquadri altre tre aree e tutte nell’emisfero Nord? Sono zone in cui l’influenza della Nina appare più evidente?

    Quelle sono le regioni in cui il riscaldamento dei mari e oceani sta favorendo le alte temperature in alcune zone dell´emisfero nord.

  74. Yelloworker
    30 luglio 2010 alle 19:49

    bora71 :
    intanto gli studi proseguono..
    Secondo uno studio condotto dall’Università dell’Iowa, il carbonio nero ( emesso ad esempio dai motori diesel )

    In italiano, il “carbonio nero” prodotto da combustioni si chiama “particolato” (il PM di cui si sente spesso parlare)

  75. Sneijder
    30 luglio 2010 alle 20:07

    @ bora71

    Ciao…….detto in amicizia mi spiegheresti una cosa?
    Perchè in forum Meteotriveneto fai lo scettico, mentre qui sei di tutt’altra opinione? (tra l’altro sempre con l’atteggiamento di chi viene a spiegare la vita a persone molto più preparate di te…)
    http://www.google.it/url?sa=t&source=web&cd=7&ved=0CDQQFjAG&url=http%3A%2F%2Fforum.meteotriveneto.it%2Fviewtopic.php%3Ff%3D1%26t%3D21061%26st%3D0%26sk%3Dt%26sd%3Da%26start%3D465&ei=ehNTTPOrJsr2OeqS8ZcG&usg=AFQjCNHMaI4yUGE8x0ybXMZb7J7FD7DPyQ

    Esibizionismo? Sdoppiamento di personalità? Bastiancontrarianismo?
    Senza offesa, ma questa cosa non mi torna

    Saluti

  76. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 20:13

    sand-rio :

    Fabio2 :

    sand-rio :……. http://www.metsul.com/__editor/imagemanager/images/julho2010c/post28h.JPG

    scusa Sand, come mai, oltre al Pacifico tropicale, l’immagine che hai postato evidenzia con dei riquadri altre tre aree e tutte nell’emisfero Nord? Sono zone in cui l’influenza della Nina appare più evidente?

    Quelle sono le regioni in cui il riscaldamento dei mari e oceani sta favorendo le alte temperature in alcune zone dell´emisfero nord.

    Ah, ok, grazie.
    Dunque quelle tre aree sono delle spie, da osservare con attenzione nei prossimi mesi: presumibilmente le anomalie positive si attenueranno a causa della Nina e di QUANTO si attenueranno dipenderà dalla forza e dalla durata della Nina.

  77. andrew
    30 luglio 2010 alle 20:17

    Ragazzi sembra pazzesco ma nonostante l’emisfero nord sembri in ebollizione il pack artico sta addirittura recuperando

  78. andrew
    30 luglio 2010 alle 20:23

    e questa è una carta per i prossimi giorni

    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-72.png?12

    e la prossima settimana potrebbe raffreddarsi ancora

    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-288.png?12

    ma da notare le machie rosse quasi nere del bollore Asiatico e Americano

    infine vi ho messo le anomalie oceaniche e nella zona centrale pacofica guardate che anomalie

    Io penso che sia l’ultimo sussulto del caldo prima del grande gelo

  79. 30 luglio 2010 alle 20:42

    Proprio per inizare a fare più chiarezza , per il prossimo traferimento di Nia al nuovo indirizzo, è già pronto anche un sistema di rilevamento temperature, al quale possiamo partecipare tutti se lo vogliamo..
    In pratica si tratta di una sonda radio di rilevamento di temperatura e umidità relativa , la quale trasemtte i dati , ho costruito un ricevitore che li prelevi ed un software che li decodifica e li manda diretti al database di Nia…
    La pagina meteo avrà una tabella che contiene i dati di temp e Hr delle varie zone dalla quale il sistema è attivo… Il primo esperimento lo ho fatto ieri.. è tutto molto grezzo per ora.. per prova ho fatto rilevamenti ogni 5 minuti con 2 sonde .
    putroppo vederete i dati dalla mezzanotte di oggi a questa mattina in fondo alla tabella dato che devo affinare il sistema di visualizzazione per data ora ecc..
    ecco il link..

    http://daltonsminima.altervista.org/?page_id=9781&pag=1

    Spero di affinare il tutto al più presto.. chiedo a chi è più esperto di me in gesstione di dati meteo se può dirmi se ci sono operazioni particolari per fare le medie da inserire nel metodo di ricerca e controllo della pagina..
    Spero che l’idea vi piaccia..

  80. Francesco
    30 luglio 2010 alle 21:32

    Fantastici i vostri articoli, complimentissimi!!!

  81. nitopi
    30 luglio 2010 alle 21:33

    Alessio :

    In pratica si tratta di una sonda radio di rilevamento di temperatura e umidità relativa , la quale trasemtte i dati , ho costruito un ricevitore che li prelevi ed un software che li decodifica e li manda diretti al database di Nia…
    La pagina meteo avrà una tabella che contiene i dati di temp e Hr delle varie zone dalla quale il sistema è attivo… Il primo esperimento lo ho fatto ieri.. è tutto molto grezzo per ora.. per prova ho fatto rilevamenti ogni 5 minuti con 2 sonde .

    Ciao, una curiosita’…
    Riusciresti a “piantare” una sonda a un metro-un metro (magari due..) e mezzo SOTTO il terreno?
    Potrebbero uscire dati interessanti…

    Ciao
    Luca

  82. ice2020
    30 luglio 2010 alle 21:40

    Sneijder :

    @ bora71

    Ciao…….detto in amicizia mi spiegheresti una cosa?
    Perchè in forum Meteotriveneto fai lo scettico, mentre qui sei di tutt’altra opinione? (tra l’altro sempre con l’atteggiamento di chi viene a spiegare la vita a persone molto più preparate di te…)
    http://www.google.it/url?sa=t&source=web&cd=7&ved=0CDQQFjAG&url=http%3A%2F%2Fforum.meteotriveneto.it%2Fviewtopic.php%3Ff%3D1%26t%3D21061%26st%3D0%26sk%3Dt%26sd%3Da%26start%3D465&ei=ehNTTPOrJsr2OeqS8ZcG&usg=AFQjCNHMaI4yUGE8x0ybXMZb7J7FD7DPyQ

    Esibizionismo? Sdoppiamento di personalità? Bastiancontrarianismo?
    Senza offesa, ma questa cosa non mi torna

    Saluti

    Trattasi di chiari sintomi di una specifica sindrome chiamata “rompiballismo acuto”, con evidenti segni di personalità schizofrenico-bipolare…

    consiglierei a bora un buon psichiatra!
    😆

  83. 30 luglio 2010 alle 22:10

    Simon volevo farti vedere questo diagramma da cui possiamo vedere che il sole é “ritardato” proprio come….
    http://ncwatch.typepad.com/.a/6a00d83451e28a69e201348579fd83970c-800wi

  84. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 22:20

    sand-rio :Simon volevo farti vedere questo diagramma da cui possiamo vedere che il sole é “ritardato” proprio come…. http://ncwatch.typepad.com/.a/6a00d83451e28a69e201348579fd83970c-800wi

    Però quella non è la previsione di Hathaway della NASA, che invece prevede un massimo di circa 62, non di 90 come quella riportata nel grafico.

  85. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 22:24

    Alessio :Proprio per inizare a fare più chiarezza , per il prossimo traferimento di Nia al nuovo indirizzo, è già pronto anche un sistema di rilevamento temperature, al quale possiamo partecipare tutti se lo vogliamo..In pratica si tratta di una sonda radio di rilevamento di temperatura e umidità relativa , la quale trasemtte i dati , ho costruito un ricevitore che li prelevi ed un software che li decodifica e li manda diretti al database di Nia…La pagina meteo avrà una tabella che contiene i dati di temp e Hr delle varie zone dalla quale il sistema è attivo… Il primo esperimento lo ho fatto ieri.. è tutto molto grezzo per ora.. per prova ho fatto rilevamenti ogni 5 minuti con 2 sonde .putroppo vederete i dati dalla mezzanotte di oggi a questa mattina in fondo alla tabella dato che devo affinare il sistema di visualizzazione per data ora ecc..ecco il link..
     http://daltonsminima.altervista.org/?page_id=9781&pag=1
    Spero di affinare il tutto al più presto.. chiedo a chi è più esperto di me in gesstione di dati meteo se può dirmi se ci sono operazioni particolari per fare le medie da inserire nel metodo di ricerca e controllo della pagina..Spero che l’idea vi piaccia..

    Carino, davvero🙂
    suggerisco però di misurare le temperature al di fuori delle città, in modo da limitare al minimo l’effetto del calore urbano.

  86. 30 luglio 2010 alle 22:27

    Fabio2 :

    sand-rio :Simon volevo farti vedere questo diagramma da cui possiamo vedere che il sole é “ritardato” proprio come…. http://ncwatch.typepad.com/.a/6a00d83451e28a69e201348579fd83970c-800wi

    Però quella non è la previsione di Hathaway della NASA, che invece prevede un massimo di circa 62, non di 90 come quella riportata nel grafico.

    È proprio il sito ufficiale della NASA/NOAA:
    http://www.swpc.noaa.gov/SolarCycle/
    Hathaway é un “semplice” impiegato della NASA ma non é la NASA.
    E consideriamo che in quei numeri di SN ci sono tutti i pompaggi che hanno fatto da gennaio a giugno (il diagramma é aggiornato al 30/6) Dopo hanno fatto una riunione dicendo che da luglio dovevano pompare molto piú e dividere possibilmante le aree magnetiche in 2 o 3 e contare alnche i nei di un lentigginoso che hanno assunto al tale scopo.

  87. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 22:35

    ice2020 :

    Sneijder :
    @ bora71
    Ciao…….detto in amicizia mi spiegheresti una cosa?Perchè in forum Meteotriveneto fai lo scettico, mentre qui sei di tutt’altra opinione? (tra l’altro sempre con l’atteggiamento di chi viene a spiegare la vita a persone molto più preparate di te…)http://www.google.it/url?sa=t&source=web&cd=7&ved=0CDQQFjAG&url=http%3A%2F%2Fforum.meteotriveneto.it%2Fviewtopic.php%3Ff%3D1%26t%3D21061%26st%3D0%26sk%3Dt%26sd%3Da%26start%3D465&ei=ehNTTPOrJsr2OeqS8ZcG&usg=AFQjCNHMaI4yUGE8x0ybXMZb7J7FD7DPyQ
    Esibizionismo? Sdoppiamento di personalità? Bastiancontrarianismo?Senza offesa, ma questa cosa non mi torna
    Saluti

    Trattasi di chiari sintomi di una specifica sindrome chiamata “rompiballismo acuto”, con evidenti segni di personalità schizofrenico-bipolare…
    consiglierei a bora un buon psichiatra!

    Io consiglierei di ignorarlo e basta. Non compatirlo nè deriderlo. Non è compito di questo blog occuparsi dei disturbatori, ma solo di metterli nell’angolo, ignorandoli.

    Continuiamo come fatto finora, riportando i fatti, i dati oggettivi e discutendone e lasciando che i partecipanti al blog ne discutano.

    Si ignori chi non partecipa alla discussione, chi non commenta gli articoli, chi non risponde ma introduce temi che non c’entrano nulla, non risponde alle obiezioni, chi insomma fa solo spam.

  88. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 22:37

    sand-rio :

    Fabio2 :

    sand-rio :Simon volevo farti vedere questo diagramma da cui possiamo vedere che il sole é “ritardato” proprio come…. http://ncwatch.typepad.com/.a/6a00d83451e28a69e201348579fd83970c-800wi

    Però quella non è la previsione di Hathaway della NASA, che invece prevede un massimo di circa 62, non di 90 come quella riportata nel grafico.

    È proprio il sito ufficiale della NASA/NOAA: http://www.swpc.noaa.gov/SolarCycle/Hathaway é un “semplice” impiegato della NASA ma non é la NASA.E consideriamo che in quei numeri di SN ci sono tutti i pompaggi che hanno fatto da gennaio a giugno (il diagramma é aggiornato al 30/6) Dopo hanno fatto una riunione dicendo che da luglio dovevano pompare molto piú e dividere possibilmante le aree magnetiche in 2 o 3 e contare alnche i nei di un lentigginoso che hanno assunto al tale scopo.

    Vero ma la previsione risale a maggio 2009.
    Ora capisco perchè è così alta……
    Hanno messo i dati fino a Giugno accanto ad una previsione risalente ad oltre 1 anno fa.
    Per forza non mi quadrava!

  89. Fabio2
    30 luglio 2010 alle 22:40

    Che stiano pompando i dati poco importa, finchè c’è il solar flux.
    Finchè non pompano anche quello, per me possono moltiplicare le regioni attive anche per 10, non me ne può fregare di meno.
    Tanto dal continuum e dal magnetogramma si capisce cosa sta accadendo per davvero sulla superficie del Sole.

  90. Michele
    30 luglio 2010 alle 22:42

    sand-rio :

    Fabio2 :

    sand-rio :Simon volevo farti vedere questo diagramma da cui possiamo vedere che il sole é “ritardato” proprio come…. http://ncwatch.typepad.com/.a/6a00d83451e28a69e201348579fd83970c-800wi

    Però quella non è la previsione di Hathaway della NASA, che invece prevede un massimo di circa 62, non di 90 come quella riportata nel grafico.

    È proprio il sito della NASA/NOAA:
    http://www.swpc.noaa.gov/SolarCycle/

    Pompano…pompano ma non riescono a far cresce la curva…..
    Mi piacerebbe vedere le loro espressioni in quel della florida,seduti davanti ai loro “mac”, quando aggiornano la curva undecennale !
    Non escludo che alla Nasa vogliano realizzare dei teloni di carta nera di dimensioni planetarie da esporre fronte il sole per poter dimostrare al mondo intero che le macchie stanno aumentando !
    E possibile tutto ….ragazzi qui non si scherza… 😎
    Si passa da l’utilizzo di armi olografiche al toraccamento vero e proprio su scala mondiale di tutte le lenti per l’osservazioni astronomiche !🙂
    Cosa si inventeranno adesso….

  91. ice2020
    30 luglio 2010 alle 23:04

    Ormai è quasi ufficilae:

    luglio chiuderà dietro a febbraio come SN e solar flux, mentre siamo al limite con marzo!

    https://daltonsminima.wordpress.com/dati-sole-in-diretta/

    Ora vediamo cosa combienrà agosto…

    Simon

  92. Yelloworker
  93. 30 luglio 2010 alle 23:47

    Questa la situazione delle anomalie delle temperature attuali in Europa.

    http://sandcarioca.wordpress.com/

  94. 30 luglio 2010 alle 23:54

    ice2020 :Ormai è quasi ufficilae:
    luglio chiuderà dietro a febbraio come SN e solar flux, mentre siamo al limite con marzo!
    https://daltonsminima.wordpress.com/dati-sole-in-diretta/
    Ora vediamo cosa combienrà agosto…
    Simon

    Bene…Vediamo ora come si comporterà Agosto sn curioso…😉

  95. Bari87
    30 luglio 2010 alle 23:59

    sand-rio :
    Questa la situazione delle anomalie delle temperature attuali in Europa.
    http://www.metsul.com/__editor/imagemanager/images/julho2010c/post28f.JPG
    http://sandcarioca.wordpress.com/

    ma quanto celeste e blu ma la zona russa non doveva essere tutta rosso fuoco??ahahahahhaahahah

  96. ice2020
    31 luglio 2010 alle 00:04

    Bari87 :

    sand-rio :
    Questa la situazione delle anomalie delle temperature attuali in Europa.
    http://www.metsul.com/__editor/imagemanager/images/julho2010c/post28f.JPG
    http://sandcarioca.wordpress.com/

    ma quanto celeste e blu ma la zona russa non doveva essere tutta rosso fuoco??ahahahahhaahahah

    Notate l’inghilterra e le coste nord scandinava…proprio dove dovrebber e dico vista la sua precaria situazione, dovrebbe, andare a sbattere la c.d.g…

  97. 31 luglio 2010 alle 00:07

    ice2020 :

    Bari87 :

    sand-rio :
    Questa la situazione delle anomalie delle temperature attuali in Europa.
    http://www.metsul.com/__editor/imagemanager/images/julho2010c/post28f.JPG
    http://sandcarioca.wordpress.com/

    ma quanto celeste e blu ma la zona russa non doveva essere tutta rosso fuoco??ahahahahhaahahah

    Notate l’inghilterra e le coste nord scandinava…proprio dove dovrebber e dico vista la sua precaria situazione, dovrebbe, andare a sbattere la c.d.g…

    Vero!! Non ci avevo badato occupato come ero a guardare le anomalie russe!

  98. ice2020
    31 luglio 2010 alle 00:12

    Ritengo, come ho sempre detto, l’inghilterra come uno stato chiave nell’evidenziare eventuali cambiamenti climatici dell’emisfero nord…e questo andazzo sn ormai 2 anni che dura…monitoriamo, monitoriamo…

  99. giorgio
    31 luglio 2010 alle 00:15

    andrew :
    e questa è una carta per i prossimi giorni
    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-72.png?12
    e la prossima settimana potrebbe raffreddarsi ancora
    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-288.png?12
    ma da notare le machie rosse quasi nere del bollore Asiatico e Americano
    http://weather.unisys.com/surface/sst_anom.gif
    infine vi ho messo le anomalie oceaniche e nella zona centrale pacofica guardate che anomalie
    Io penso che sia l’ultimo sussulto del caldo prima del grande gelo

    Si e” proprio cosi,siamo vicini alla resa dei conti.Gia si nota come l”Atlantico abbia gia dato il giro di vite e se noti il grafico delle anomalie che ho posto prima l”azzurro che corrisponde al percorso della CDG sta prendeno sempre piu area e il golfo del messico torna a raffreddarsi.io parlo ma qui nessuno mi da retta,pazienza il tempo mi rendera giustizia

  100. ice2020
    31 luglio 2010 alle 00:39

    giorgio :

    andrew :
    e questa è una carta per i prossimi giorni
    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-72.png?12
    e la prossima settimana potrebbe raffreddarsi ancora
    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-288.png?12
    ma da notare le machie rosse quasi nere del bollore Asiatico e Americano
    http://weather.unisys.com/surface/sst_anom.gif
    infine vi ho messo le anomalie oceaniche e nella zona centrale pacofica guardate che anomalie
    Io penso che sia l’ultimo sussulto del caldo prima del grande gelo

    Si e” proprio cosi,siamo vicini alla resa dei conti.Gia si nota come l”Atlantico abbia gia dato il giro di vite e se noti il grafico delle anomalie che ho posto prima l”azzurro che corrisponde al percorso della CDG sta prendeno sempre piu area e il golfo del messico torna a raffreddarsi.io parlo ma qui nessuno mi da retta,pazienza il tempo mi rendera giustizia

    ahhh, grande Giorgio! 😉

  101. giorgio
    31 luglio 2010 alle 00:51

    ice2020 :

    giorgio :

    andrew :e questa è una carta per i prossimi giornihttp://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-72.png?12e la prossima settimana potrebbe raffreddarsi ancorahttp://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-288.png?12ma da notare le machie rosse quasi nere del bollore Asiatico e Americanohttp://weather.unisys.com/surface/sst_anom.gifinfine vi ho messo le anomalie oceaniche e nella zona centrale pacofica guardate che anomalieIo penso che sia l’ultimo sussulto del caldo prima del grande gelo

    Si e” proprio cosi,siamo vicini alla resa dei conti.Gia si nota come l”Atlantico abbia gia dato il giro di vite e se noti il grafico delle anomalie che ho posto prima l”azzurro che corrisponde al percorso della CDG sta prendeno sempre piu area e il golfo del messico torna a raffreddarsi.io parlo ma qui nessuno mi da retta,pazienza il tempo mi rendera giustizia

    ahhh, grande Giorgio!

    Grazie Simon

  102. andrew
    31 luglio 2010 alle 09:28

    giorgio :

    ice2020 :

    giorgio :

    andrew :e questa è una carta per i prossimi giornihttp://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-72.png?12e la prossima settimana potrebbe raffreddarsi ancorahttp://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-288.png?12ma da notare le machie rosse quasi nere del bollore Asiatico e Americanohttp://weather.unisys.com/surface/sst_anom.gifinfine vi ho messo le anomalie oceaniche e nella zona centrale pacofica guardate che anomalieIo penso che sia l’ultimo sussulto del caldo prima del grande gelo

    Si e” proprio cosi,siamo vicini alla resa dei conti.Gia si nota come l”Atlantico abbia gia dato il giro di vite e se noti il grafico delle anomalie che ho posto prima l”azzurro che corrisponde al percorso della CDG sta prendeno sempre piu area e il golfo del messico torna a raffreddarsi.io parlo ma qui nessuno mi da retta,pazienza il tempo mi rendera giustizia

    ahhh, grande Giorgio!

    Grazie Simon

    La corrente del golfo è un argomento scomodo perchè si dice sempre tutto e il contrario di tutto quindi io aspetto prima di sbilanciarmi però è vero le acque del Golfo del Messico dopo essersi portate in media dopo le anomalie dello scorso inverno ora sembrano voler scendere di nuovo.

    Comunque non mi faccio spaventare da queste ondate di calore anche se decisamente anomale potrebbero essere davvero l’ultimo sussulto prima di un trend al deciso ribasso e poi ragazzi, l’hp Russa è un bene che ci sia e che ci rimanga pure perchè appena arriva l’inverno se si termicizza facciamo tutti festa con le sue invasioni in Europa e nel mediterraneo🙂

  103. 31 luglio 2010 alle 09:28

    ice2020 :

    giorgio :

    andrew :e questa è una carta per i prossimi giornihttp://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-72.png?12e la prossima settimana potrebbe raffreddarsi ancorahttp://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-288.png?12ma da notare le machie rosse quasi nere del bollore Asiatico e Americanohttp://weather.unisys.com/surface/sst_anom.gifinfine vi ho messo le anomalie oceaniche e nella zona centrale pacofica guardate che anomalieIo penso che sia l’ultimo sussulto del caldo prima del grande gelo

    Si e” proprio cosi,siamo vicini alla resa dei conti.Gia si nota come l”Atlantico abbia gia dato il giro di vite e se noti il grafico delle anomalie che ho posto prima l”azzurro che corrisponde al percorso della CDG sta prendeno sempre piu area e il golfo del messico torna a raffreddarsi.io parlo ma qui nessuno mi da retta,pazienza il tempo mi rendera giustizia

    ahhh, grande Giorgio!

    Esatto…Concordo!

  104. Manuel
    2 agosto 2010 alle 10:49

    intanto il forte sviluppo della nina ha permesso all’artico di “difendersi” egregiamente, sperando che continui così, alla faccia dei soliti catastrofisti che già lo vedevano messo peggio del 2007😛

    poi ci sarà da vedere se le previsioni saranno rispettate; se lo saranno, allora questa nina oltre a portarci in media o sottomedia rispetto al periodo 61-90 (come già accaduto con la nina del 2008), potrebbe anche provocare uno step climatico in grado di riportarci ai livelli di temperature antecedenti al famoso nino del 98

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: