Archivio

Posts Tagged ‘giorni spotless’

10° giorno spotless consecutivo per il L&N’s count!

19 aprile 2010 49 commenti

5° per il Sidc (6 con oggi) e 4° per il Noaa (5 con oggi)!

Francamente sono un pò stupito di riaver avuto delle serie così interessanti, un altro tassello (posto che ce ne fosse bisogno) che fa ritenere questo minimo più vicino a quelli ottocenteschi piuttosto che a quelli novocenteschi!

Il sole sembra riessersi bloccato, i dati medi mensili sono oggi come oggi addirittura più vicini a quelli di dicembre, quando il il nostro astro aveva intrapreso la strada più convinta di uscita dal minimo.

La vecchia AR 1057 in verità ha da poco varcato la soglia del visibile solare anche se al momento non sono presenti macchie al suo interno, ma non è da escludere comunque che quando sarà emersa tutta, qualche spots possa anche comparire:

Il Minimo di Eddy continua, i prossimi mesi saranno determinanti per le sorti della nostra stella!

Stay tuned, Simon

Annunci

Toniamo ufficialmente spotless, mentre col L&N’s count siamo già al 6° giorno consecutivo!

15 aprile 2010 21 commenti

Per il Sidc già da ieri siamo senza macchie e da oggi lo siamo anche per il Noaa, il bolletino della prima metà di aprile è addirittura sovrapponibile come media a quella di gennaio, mese che chiuse poi a 21.5 per il Noaa e 13.1 per il Sidc e molto lontana da quella di febbraio, il mese che finora ha fatto registrare i valori più alti di SN e solar flux da quando è ripartito il ciclo 24!

Il sole si presenta tranquillo nella sua parte visibile, mentre dal behind è ormai imminete l’affacciarsi della prima regione nel nord emisfero che sembra comunque aver perso molta della sua verve rispetto ai gioni scorsi:

Sempre dal Behind si può notare il grande buco coronale (CH) transequatoriale che molto probabilmente farà alzare il vento solare nei prossimi giorni.

L’attività solare resata a valori molti bassi!

Stay tuned, Simon

Ce la faremo ad essere spotless domani?

5 marzo 2010 66 commenti

Le 3 regioni che ci hanno accompagnato in questi ultimi giorni sono ormai giunte al capolinea, mentre non si vede al momento la formazione di nuove AR.

Premesso che per il nostro L&N’s count che segue i metodi di conteggio di una volta siamo già spotless da ieri, ce la faremo ad esserlo anche per i 2 enti ufficiali NOAA e SIDC?

Intanto l’attività solare continua ad essere a liveli davvero molto bassi:

Simon

C’era qualcuno che mi chiedeva giorni fa se era più possibile un mese spotless…

17 ottobre 2009 53 commenti

…io gli risposi con tutta franchezza che non dipendeva dal sole in sè, ma da alcune tipologie di conteggio moderno…

Non abbiam dovuto aspettare tanto tempo per veder se avevo ragione o meno, stamane Catania (e chi se no altrimenti?) conta una minuscola speck:

http://www.ct.astro.it/sun/draw.jpg

1L’ora del Soho continum circa è la stessa di quando Catania ha fatto la sua rilevazione.

E disicuro all’interno del cerchietto non vedrete niente, provate qui allora, e vi accorgerete della presenza di un puntino marroncino che tutto è tranne che una macchia solare:

http://sohowww.nascom.nasa.gov/data/realtime/mdi_igr/1024/latest.jpg

Vi ricordate qualche giorno fa quando elogiai il sidc che fece marcia indietro il giorno seguente, rifacendo diventare spotless una giornata che solo il giorno prima era stata conteggiata?

Beh, statene certi, questa volta molto probabilmente non accadrà!

Quella famosa volta lì, il pore col sistemno di Luca Nitopi prese 4 pixels ed una area di 4 ppm.

Questa “cosa” segnalata da Catania oggi prende 0 pixel ed un’area di 0!

Non mi stupisce più di tanto visto che nello stesso bollettino di Catania, c’è scritto che la “macchia” ha una area di 000,25, insomma Catania conta cose che 100 anni fa non avrebbero mai visto!

Al di là del fatto che la regione oggi possa crescere o meno, ribadisco che la rilevazione del centro siciliano è stata fatta stamattina, e la situazione “questa era”… se le cose dovessero restare tali il Noaa non dovrebbe contare.

Aspettiamo il bollettino del sidc di oggi e quello di domani, credo che ciò che è stato segnalato oggi da Catania abbia battuto tutt i suoi record precedenti!

Ripeto: nessuno ce l’ha col centro Catanese, gli unici forse in tutto questo marasma ad esser sempre stati coerenti con i loro metodi di conteggio…il problema ora è che il Sidc potrebbe contare, ed un altro giorno spotless essere sottratto dalla serie.

Credo proprio che chi mi faceva quella domada lì qualche giorno fa, oggi abbia avuto la migliore risposta possibile…

Per finire in dolcezza posto anche il link del Continum di Catania, perchè quello che più sorprende è che loro contano mettendo a disposizione delle immagini, che poi come quasi sempre, non mostrano alcuna macchia:

http://www.ct.astro.it/sun/solef.jpg

Simon

UPDATE:

E’ uscito il bollettino odierno del sidc: http://sidc.oma.be/html/SWAPP/dailyreport/2009/meu290

4 osservatori oggi mettono 0!

Domani comparira l’11 di Catania, e miracolosamente dal nulla si aggiungeranno altri osservatori che oggi hanno visto la macchietta.

E come sempre noi non sapremo mai quali sono questi altri osservatori…inizio a pensare che la teoria di un utente di NIA (credo Rick) fosse giusta…Catania seganala, ed altri osservatori sparsi nel mondo anche se non hanno visto nulla, vanno dietro al “primo della classe”…

Spero di essere smentito, ma di queste cose ormai ne ho viste accadere a iosa…

UPDATE2:

 Il Noaa/SWPC al momento mette 0!

http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html

UPDATE3: C.V.D.

il pore è definitivamente scomparso:

Facciamo una cosa popolo di NIA:

se domani nel bollettino Sidc riferito alla giornata odierna, viene confermata la conta di una macchia, mandiamo tutti un’e-mail di “protesta” o comunque di segnalazione con dovute richieste di spiegazione per quanto accaduto oggi!

CI STATE?

 

22° giorno spotless di fila, paragoni col 1913…

10 febbraio 2009 3 commenti

Secondo Catania al momento siamo al 22° giorno spotless, precisamente a 35 giorni senza macchie dal 1° gennaio 2009!

Ce n’è di strada ancora, ma solo per mera curiosità paragoniamo la situazione ad oggi 10 febbraio 2009 con quella dell’anno record per giorni spotless, ovvero il 1913 (311 giorni totali).

All’epoca, alla data 10 febbraio 1913 eravamo a 32 giorni senza macchie da inizio anno, contro i 35 del 2009. Piccolo vantaggio, ma pur sempre tale. Va detto che quell’anno dall’8 aprile all’8 luglio fu sempre spotless, una striscia consecutiva di ben 92 giorni blank che tutt’ora rappresenta il record dal 1850 ad oggi, nella speciale classifica della ormai arcinota tabella con giorni spotless maggiori di 20!

tabella3